PDA

Visualizza la versione completa : Spiegazione dell'arietà degli operatori


maxine
31-05-2013, 07:46
Salve!

Sto leggendo la guida di base all'introduzione alla programmazione, e mi sono imbattuto in una proprietà degli operatori che si chiama arietà.

ora, non riesco a capire esattamente cosa si intende per argomenti di un operatore. Vi riporto la frase seguente tratta dalla guida:

"Arietà
L’arietà è il numero di argomenti di un operatore; ad esempio il simbolo “++” (che incrementa di uno) ha un solo argomento, il simbolo “+” e le parentesi hanno, invece, due argomenti e, nel caso del C++, l’operatore “?:” (operatore condizionale, simile all’IF) è l’unico ad avere tre argomenti."

Qualcuno sa spiegarmela un po più terra terra? o è una cosa che verrà spiegata e approfondita meglio nella guida di C?

Grazie mille in anticipo a tutti quelli che mi risponderanno!

Scara95
31-05-2013, 08:25
Lì parla di operatori, ma la stessa cosa vale con le funzioni, solo che è più semplice da capire:

fun a(x);
fun b(x, y);
fun c(x, y, z);


a/1
b/2
c/3

l'arietà è il numero di argomenti, in molti ambiti viene indicata con uno '/' seguito dal numero di argomenti...

Non è un concetto difficile da capire, ma neanche così fondamentale in C (nel senso che è intuitivo), avrebbe più importanza in linguaggi come Erlang o Prolog, quindi stai tranquillo: in C non ne parlerai più...

maxine
31-05-2013, 15:12
ho capito! grazie mille! ora mi è piu chiaro grazie al tuo esempio. :D

Grazie mille!

Scara95
31-05-2013, 20:32
Originariamente inviato da maxine
ho capito! grazie mille! ora mi è piu chiaro grazie al tuo esempio. :D

Grazie mille!

Prego :ciauz:

Loading