PDA

Visualizza la versione completa : Problema profilo su LinkedIn


partime
18-06-2013, 18:00
Sto scrivendo il mio profilo su LinkedIn e ho un dilemma. In pratica vorrei far capire a chi legge che sono ben disponibile ad accettare altre proposte di lavoro. D'altro canto devo pur compilare lo spazio dove indico la mia attuale occupazione: se spunto "Attualmente lavoro qui" temo che chi legge ed è interessato al mio profilo poi pensa "questo è già a posto, passiamo avanti" e non è quello che voglio! D'altra parte non posso non scrivere la mia attuale occupazione e non posso neanche scrivere un termine fasullo.
Come risolvo senza scrivere esplicitamente "accetto altre proposte di lavoro"? :bhò:

deleted_x
18-06-2013, 18:07
Originariamente inviato da partime
Sto scrivendo il mio profilo su LinkedIn e ho un dilemma. In pratica vorrei far capire a chi legge che sono ben disponibile ad accettare altre proposte di lavoro. D'altro canto devo pur compilare lo spazio dove indico la mia attuale occupazione: se spunto "Attualmente lavoro qui" temo che chi legge ed è interessato al mio profilo poi pensa "questo è già a posto, passiamo avanti" e non è quello che voglio! D'altra parte non posso non scrivere la mia attuale occupazione e non posso neanche scrivere un termine fasullo.
Come risolvo senza scrivere esplicitamente "accetto altre proposte di lavoro"? :bhò:

Per quale motivo stai scrivendo il tuo profilo su Linkedin piuttosto che su Siamotutticuochiin10minuti?

Ecco come fare, semplicemente compilando i campi con le risposte :)

Vincent.Zeno
18-06-2013, 18:09
"Attualmente lavoro qui"
non significa "sono a posto grazie, passate quando sono disoccupato" :bhò:

spqr
18-06-2013, 20:06
Specificalo nel riepilogo e in "Suggerimenti per contattarti".

Mia personale opinione: chi è su Linkedin implicitamente dichiara di gradire eventuali contatti di lavoro, non siamo su feisbuc.

partime
18-06-2013, 23:19
Buone le ultime due risposte. In effetti è una concezione che dovrebbe essere implicita, e LinkedIn, al contrario di Facebook, non dovrebbe essere usato per dire "guarda quante cose so fare, quanti collegamenti ho e in che azienda figa lavoro, di qua non mi schiodo" ma piuttosto "attualmente lavoro qui ma contattami se ti interessa il mio profilo". Almeno spero sia questo ciò che pensa chi usa LinkedIn.
Sullo scrivere esplicitamente, preferirei di no; potrebbe passarci pure il mio attuale datore di lavoro e venirmi a dire: ma non ti trovi bene qui?

Little Hawk
18-06-2013, 23:25
Originariamente inviato da partime
Sto scrivendo il mio profilo su LinkedIn e ho un dilemma. In pratica vorrei far capire a chi legge che sono ben disponibile ad accettare altre proposte di lavoro. D'altro canto devo pur compilare lo spazio dove indico la mia attuale occupazione: se spunto "Attualmente lavoro qui" temo che chi legge ed è interessato al mio profilo poi pensa "questo è già a posto, passiamo avanti"

Non so come il recruitment funziona in Italia....ma cmq ti sbagli. Ai recruiters di solito frega poco del lavoro che fai gia': se hai un buon profilo e stanno cercando candidati ti spammeranno comunque. Se invece hai un profilo da manager etc potrebbero contattarti invece per chiederti se hai tu delle vacancies...


e non è quello che voglio! D'altra parte non posso non scrivere la mia attuale occupazione

Perche'? :spy:



Come risolvo senza scrivere esplicitamente "accetto altre proposte di lavoro"? :bhò:

Perche' ti preoccupi? E' cosa normale su un profilo LinkedIn dire che sei disponibile a nuove proposte. Hai paura che il tuo datore di lavoro corrente ti licenzi giusto per questo? :mame:

deleted_x
18-06-2013, 23:52
Originariamente inviato da partime
Buone le ultime due risposte. In effetti è una concezione che dovrebbe essere implicita, e LinkedIn, al contrario di Facebook, non dovrebbe essere usato per dire "guarda quante cose so fare, quanti collegamenti ho e in che azienda figa lavoro, di qua non mi schiodo" ma piuttosto "attualmente lavoro qui ma contattami se ti interessa il mio profilo". Almeno spero sia questo ciò che pensa chi usa LinkedIn.
Sullo scrivere esplicitamente, preferirei di no; potrebbe passarci pure il mio attuale datore di lavoro e venirmi a dire: ma non ti trovi bene qui?

È automatico che i datori di lavoro consultino linkedin come ė automatico ed implicito che chi si iscrive e compila il profilo ė "aperto" ad eventuali contatti con altri datori di lavoro.
Tu perché ti sei iscritto? Se non hai intenzioni di valutare una eventuale proposta di lavoro non lo fai credo.

partime
19-06-2013, 09:03
:D Giusto, infatti ho scritto che sono aperto a nuove proposte.
Se mi iscrivo a LinkedIn è perché cerco/sono interessato ad altre proposte e non lo uso come showcase delle mie competenze (in realtà c'è chi lo fa).
Il mio attuale datore di lavoro non mi licenzia perché mi iscrivo a LinkedIn (ci penserà la sua mala gestione dell'azienda), ma potrebbe venirmi a chiedere il motivo della mia iscrizione, e gli risponderò: secondo te? :zizi:
E' sempre terrorizzato dal fatto che potremmo metterci in contatto con altre aziende, se ci sente parlare al telefono personale immediatamente arriva, si siede vicino a te e aspetta che tu abbia finito la conversazione (ovviamente breve) per chiederti con chi stavi parlando, se ci sono problemi familiari e via dicendo (in realtà ha sempre il sospetto che ce ne vogliamo andare).

URANIO
19-06-2013, 09:55
Originariamente inviato da partime
Il mio attuale datore di lavoro non mi licenzia perché mi iscrivo a LinkedIn (ci penserà la sua mala gestione dell'azienda), ma potrebbe venirmi a chiedere il motivo della mia iscrizione, e gli risponderò: secondo te? :zizi:
Nella mia azienda siamo un po tutti iscritti.
E' solo un profilo lavorativo, non è che iscrivendoti dici al mondo che vuoi cambiare lavoro.
Tieni conto che in Italia, a meno che tu non abbia un profilo particolare non ti chiameranno mai direttamente, o al massimo ti manderanno proposte generiche, che potrebbero interessarti in base alle tue esperienze(tipo newsletter di monster).

partime
19-06-2013, 10:06
Originariamente inviato da URANIO
Nella mia azienda siamo un po tutti iscritti.
E' solo un profilo lavorativo, non è che iscrivendoti dici al mondo che vuoi cambiare lavoro.


Invece è ciò che voglio che si percepisca. :zizi:
Altrimenti diventa lo showcase delle proprie competenze: quanto son bello, quanto son bravo. :incupito:


Originariamente inviato da URANIO
Tieni conto che in Italia, a meno che tu non abbia un profilo particolare non ti chiameranno mai direttamente, o al massimo ti manderanno proposte generiche, che potrebbero interessarti in base alle tue esperienze(tipo newsletter di monster).

Ne sono consapevole, ma piuttosto che dire "tanto non mi chiameranno mai, cosa mi iscrivo a fare, piuttosto pianifichiamo il suicidio", ci provo. Vuoi mai che il collegamento del collegamento del collegamento arrivasse a me e fosse interessato ad un unghia di ciò che ho fatto e che magari neanche io considero... :(

Loading