PDA

Visualizza la versione completa : Moto: Dubbio atroce


Neptune
11-07-2013, 12:15
Sabato mentre andavo su Parma in autostrada la moto "muore di colpo", praticamente dal nulla si spegne, mi muore il quadro (roba che embrava non arrivargli più corrente e non appare più su manco l'orologio). Intanto che chiamo il carattrezzi provo ogni tanto a riaccenderla, ad un certo punto il quadro si risveglia, provo a dare un filo di acceleratore muore dinuovo.

Morale della favola viene portata prima in un rimessaggio e lunedì viene portata all'officina Aprilia più vicina (perchè la moto e nuova e sfruttando il carroattrezzi compreso nella garanzia era quella la procedura) e quindi la moto finisce a Piacenza.

Oggi dopo esattamente una chiamata al giorno in cui non sapevano dirmi che cappero aveva mi dicono che è pronta, dal loro software di diagnostica risultava che la centralina era scollegata dal quadro e questo succede o quando la centraline è rotta o quando i cavi con il tempo si ossidano e non fanno bene contatto. I cavi hanno detto che la moto era troppo nuova per essere ossidati e comunque sembravano apposto, la centralina pure era a posto. Hanno detto che l'hanno staccata e riattaccata, resettato gli errori in centralina e poi l'hanno provata (dicono che l'hanno tenuta accesa un ora, poi hanno fatto un giro su strada di 20km) e dicono che non ce più nessun problema.

Adesso arriva il dubbio atroce ovvero, che cavolo è che ha scaturito questo problema? Non è che gli è sfuggito e io rimango per strada un altra volta, magari proprio adesso che devo partirci con la moto?!

Secondo loro l'ipotesi più accreditata era di qualche cavo troppo tirato che non faceva bene contatto ma hanno anche detto che li per li sembravano tutti apposto. Che cacchio posso fare adesso ? L'unica cosa che mi viene in mente è di usarla il più possibile prima di partire.

lnessuno
11-07-2013, 12:26
Allora non è solo una diceria :zizi:

http://www.youtube.com/watch?v=GgpaZgt1Rao

lnessuno
11-07-2013, 12:27
A parte gli scherzi, provala più che puoi prima di partire... :fagiano:

SlimSh@dy
11-07-2013, 12:34
Dove te ne vai di bello?Fare un viaggio in moto è uno dei miei sogni che spero di realizzare il prima possibile!! Per il problema puoi solo sperare che sia stato effettivamente qualche "falso contatto" e provarla più che puoi....

Neptune
11-07-2013, 12:35
Originariamente inviato da lnessuno
A parte gli scherzi, provala più che puoi prima di partire... :fagiano:

Avrei preferito nettamente sentirmi dire "abbiamo trovato uno spinotto rotto, lo abbiamo cambiato, vai tranquillo", piuttosto che qualcosa che assomiglia ad un "non ci siamo saputi spiegare quale fosse il problema, ma il buon vecchio spegni e riavvia alla windows maniera sembra aver dato buoni risultati!" :cry:

Del resto magari era davvero uno spinotto attaccato male e staccandola e riattaccandola si è ripresa. Ma se invece era qualche spinotto danneggiato e non se ne sono accorti mi capiterà ancora :cry: Mi hanno anche detto che l'attacco della centralina ha tanti pin ed è possibile che qualcuno di essi non faceva contatto ma così ad occhio sembravano apposto.. ad occhiooooo ? :cry:

Neptune
11-07-2013, 12:38
Originariamente inviato da SlimSh@dy
Dove te ne vai di bello?Fare un viaggio in moto è uno dei miei sogni che spero di realizzare il prima possibile!! Per il problema puoi solo sperare che sia stato effettivamente qualche "falso contatto" e provarla più che puoi....

La tratta è ancora da progettare perbenino, anche perchè dipende molto dal fattore soldi, e qui spero in un lauto regalo di compleanno/fine esami in aiuto :stordita:

deleted_x
11-07-2013, 13:03
Originariamente inviato da Neptune
Sabato mentre andavo su Parma in autostrada la moto "muore di colpo", praticamente dal nulla si spegne, mi muore il quadro (roba che embrava non arrivargli più corrente e non appare più su manco l'orologio). Intanto che chiamo il carattrezzi provo ogni tanto a riaccenderla, ad un certo punto il quadro si risveglia, provo a dare un filo di acceleratore muore dinuovo.

Morale della favola viene portata prima in un rimessaggio e lunedì viene portata all'officina Aprilia più vicina (perchè la moto e nuova e sfruttando il carroattrezzi compreso nella garanzia era quella la procedura) e quindi la moto finisce a Piacenza.

Oggi dopo esattamente una chiamata al giorno in cui non sapevano dirmi che cappero aveva mi dicono che è pronta, dal loro software di diagnostica risultava che la centralina era scollegata dal quadro e questo succede o quando la centraline è rotta o quando i cavi con il tempo si ossidano e non fanno bene contatto. I cavi hanno detto che la moto era troppo nuova per essere ossidati e comunque sembravano apposto, la centralina pure era a posto. Hanno detto che l'hanno staccata e riattaccata, resettato gli errori in centralina e poi l'hanno provata (dicono che l'hanno tenuta accesa un ora, poi hanno fatto un giro su strada di 20km) e dicono che non ce più nessun problema.

Adesso arriva il dubbio atroce ovvero, che cavolo è che ha scaturito questo problema? Non è che gli è sfuggito e io rimango per strada un altra volta, magari proprio adesso che devo partirci con la moto?!

Secondo loro l'ipotesi più accreditata era di qualche cavo troppo tirato che non faceva bene contatto ma hanno anche detto che li per li sembravano tutti apposto. Che cacchio posso fare adesso ? L'unica cosa che mi viene in mente è di usarla il più possibile prima di partire.

Attenzione, se hai un attimo di manualità ricontrolla da solo almeno i cavi collegati alla batteria, si è nuova ma potrebbe esserci ossidazione sui poli lo stesso.
Magari controlla un attimo tutti i fili che trovi, seguili controlla che siano ben connessi nei loro connettori centraline etc. etc.
Io azzardo un difetto nel blocchetto accensione, magari metti in moto e muovilo in modo che se c'è (ooppss scusa, se ce....) un problema magari ricompare.

Quando si spegne il quadro qualcosa c'è di sicuro, un contatto una ossidazione, un difetto nel blocchetto...... devi aver pazienza e pian piano dare una guardata a tutto.

L'officina ha controllato e quindi mi sembra strano che non abbiano trovato niente, quel filo troppo teso forse l'hanno solo diagnosticato ma non effettivamente trovato, meglio far da soli.

Lars
11-07-2013, 13:19
cmq capita anche su certe auto... centralina che da i numeri, motore limitato, stacchi la batteria per qualche secondo, riattacchi, tutto a posto... :afraid:

Neptune
11-07-2013, 13:41
Originariamente inviato da Sanctis 410
Attenzione, se hai un attimo di manualità ricontrolla da solo almeno i cavi collegati alla batteria, si è nuova ma potrebbe esserci ossidazione sui poli lo stesso.
Magari controlla un attimo tutti i fili che trovi, seguili controlla che siano ben connessi nei loro connettori centraline etc. etc.
Io azzardo un difetto nel blocchetto accensione, magari metti in moto e muovilo in modo che se c'è (ooppss scusa, se ce....) un problema magari ricompare.

Quando si spegne il quadro qualcosa c'è di sicuro, un contatto una ossidazione, un difetto nel blocchetto...... devi aver pazienza e pian piano dare una guardata a tutto.

L'officina ha controllato e quindi mi sembra strano che non abbiano trovato niente, quel filo troppo teso forse l'hanno solo diagnosticato ma non effettivamente trovato, meglio far da soli.

Magari se era un ossidazione "lieve" già solo a staccare e riattaccare il tutto si è ripresa.
Tra l'altro ripeto se la sono tenuta parecchi giorni in cui a detta loro erano li a fare prove, se vedevano un cavo ossidato me lo avrebbero detto al volo. Però hai ragione una centralina che risulta sconnessa così dubito che lo faccia per magia, ci sarà sicuramente qualcosa sotto ed è questo che mi preoccupa.

Quasi quasi mi metto con mio fratello (che ha più manualità) a ricontrollare tutto, ho anche trovato su internet il manuale di officina vediamo un pò se salta qualcosa all'occhio. Prima di tutto però devo andarla a riprendere visto che è a quasi 100km di distanza :zizi:

deleted_x
11-07-2013, 14:38
Originariamente inviato da Neptune
Magari se era un ossidazione "lieve" già solo a staccare e riattaccare il tutto si è ripresa.
Tra l'altro ripeto se la sono tenuta parecchi giorni in cui a detta loro erano li a fare prove, se vedevano un cavo ossidato me lo avrebbero detto al volo. Però hai ragione una centralina che risulta sconnessa così dubito che lo faccia per magia, ci sarà sicuramente qualcosa sotto ed è questo che mi preoccupa.

Quasi quasi mi metto con mio fratello (che ha più manualità) a ricontrollare tutto, ho anche trovato su internet il manuale di officina vediamo un pò se salta qualcosa all'occhio. Prima di tutto però devo andarla a riprendere visto che è a quasi 100km di distanza :zizi:

Se passi per Lourdes non dimenticare di farci una sosta :)

Sei l'epicentro e portatore più o meno sano di ogni genere di cose che possono andare male nella vita quotidiana :)

Loading