PDA

Visualizza la versione completa : Matematici a me. Il minimo di due valori.


Darksky
16-09-2013, 22:57
Qual , se esiste, una maniera formalmente corretta di esprimere un enunciato del tipo:

a = min(x+3, y-2)

ovvero, "a" uguale al valore pi piccolo fra x+3 e y-2.

Naturalmente x e y sono dati, non quello il problema. Mi serve per la redazione di un documento di analisi e non devo fare riferimento a funzioni standard di linguaggi di programmazione o altro.

Darksky
16-09-2013, 23:10
stessa domanda ma per "max" al posto di "min"

Alhazred
16-09-2013, 23:24
Per quanto ne so, esattamente come hai scritto tu.
Per il massimo, sostituisci min con max.

bootzenn
17-09-2013, 01:30
corretto

mamo139
17-09-2013, 09:40
io non ho mai seguito classi di programmazione ma solo classi di matematica e statistica e come notazione abbiamo sempre usato min() e max().
A volte li ho visti scritti anche cosi min[] max[]...

Darksky
17-09-2013, 10:57
min/max con parentesi graffe o tonde ?

hfish
17-09-2013, 11:04
non credo ci sia un modo formalmente pi corretto di un altro per scriverlo...

io userei le tonde :)

chumkiu
17-09-2013, 11:47
Forse una cosa del genere



min(f(x),g(y))

f(x) = x+3
g(y) = y-2


Vedi anche http://math.stackexchange.com/questions/349279/continuous-functions-and-their-max-and-min

hfish
17-09-2013, 11:52
una notazione inutilmente lunga, a mio avviso...

se uno dei due estremi non compreso userei la notazione mista quadra tonda

min[x+3, y+2)

Reiuky
17-09-2013, 12:05
Originariamente inviato da hfish
una notazione inutilmente lunga, a mio avviso...

se uno dei due estremi non compreso userei la notazione mista quadra tonda

min[x+3, y+2)

Scusa, nel min come fai a non comprendere uno dei due estremi?

Loading