PDA

Visualizza la versione completa : Linux ha le stesse possibilità di Windows?


ZimoneSuan
24-09-2013, 21:36
Salve sono nuovo :fighet: ... vorrei velocizzare un po un computer che usavo l anno scorso... vorrein scaricare linux che ho sentito è piu veloce ma... ho le stesse possibilita di windows? :dhò: posso creare programmi che vadano bene anche su windows? posso creare pagine web, documenti o FINTI hack per windows? :bhò:

francofait
24-09-2013, 21:49
Ogni SO è diverso da qualunque altro , fine e compatibile solo a se stesso.
Su web puoi creare tutto ciò che vuoi con qualunque SO , cambiano solo i programmi che ti serviranno per gestire il tuo dominio .

ZimoneSuan
24-09-2013, 22:00
se per esempio copio un formato di linux su windows posso lo stesso aprirlo e leggerlo con word per esempio?
per esempio word, il caro blocco note di windows, utorrent ecc funzionano allo stesso modo su linux o non esistono?
ho visto che su you tube scaricavano due applicazioni per aprire il formato windows, ma ripeto le possibilita di creare programmi o FINTI virus valgono sempre? :confused: :D

sacarde
24-09-2013, 22:07
http://wiki.ubuntu-it.org/Programmazione

MItaly
25-09-2013, 00:54
Originariamente inviato da ZimoneSuan
se per esempio copio un formato di linux su windows posso lo stesso aprirlo e leggerlo con word per esempio?
per esempio word, il caro blocco note di windows, utorrent ecc funzionano allo stesso modo su linux o non esistono?
I formati dei file dipendono dall'applicazione, non dal sistema operativo. Diverse applicazioni sono multipiattaforma (ad esempio LibreOffice, come anche µTorrent) e i file creati su Linux sono identici a quelli che creerebbero su Windows, e molti formati sono standardizzati (JPEG, PNG, PDF, ...). Altre applicazioni esistono solo per determinate piattaforme (ad esempio Office, che c'è solo per Windows e OS X), anche se generalmente ci sono programmi alternativi più o meno compatibili.


ho visto che su you tube scaricavano due applicazioni per aprire il formato windows,
Non esiste il "formato Windows"; semmai, puoi eseguire applicazioni Windows usando wine, anche se la compatibilità spesso non è perfetta, e in genere è molto più comodo usare applicazioni native Linux quando sono disponibili.

francofait
25-09-2013, 02:30
libreoffice , torrent ecc , come applicazioni , multipiattaforma non lo sono affatto , ma disponibili per tutti i SO principali , cosa ben diversa.
Multipiattaforma sono solo i programmi per java, html , php ed i vari linguaggi interpretati .

Per un uso approfondito dei SO è inevitabile doversi prima documentare a fondo e bene , senza solide basi non si fa nulla di concreto , ma solo pasticci.
E non è certo con le innumerevoli minchiate disponibili nel tubo che ci si creano basi valide.

MItaly
25-09-2013, 03:45
Originariamente inviato da francofait
libreoffice , torrent ecc , come applicazioni , multipiattaforma non lo sono affatto , ma disponibili per tutti i SO principali , cosa ben diversa.
Multipiattaforma sono solo i programmi per java, html , php ed i vari linguaggi interpretati .
"Multipiattaforma" è un programma che è pensato per poter andare su più sistemi operativi (e quindi il grosso del codice è tipicamente indipendente dalla piattaforma specifica), tutto il resto sono distinzioni inutilmente sottili.
Onestamente, non vedo nessuna differenza sostanziale in termini di "multipiattaformità" tra un'applicazione Java + SWT e una C++ + Qt - in entrambi i casi l'astrazione dal sistema operativo (sempre e comunque necessaria) è delegata a dell'altro codice, disponibile ovviamente solo per certe piattaforme; l'unica differenza è che in un caso bisogna ricompilare esplicitamente i sorgenti dell'applicazione; nel caso di LibreOffice, il codice di astrazione (VCL, classi varie di astrazione dalla piattaforma, libreria standard C++) in parte se lo scrivono loro, ma resta comunque per la gran parte una libreria a sé, a cui fa riferimento il resto del codice (che rimane sostanzialmente indipendente dalla piattaforma).

Inoltre, a fare discriminazioni troppo sottili si arriva a dei paradossi: tutta l'interfaccia di Firefox e molti pezzi sono scritti in JavaScript e XUL, ovvero roba interpretata, però dentro si tira dietro un JIT-compilatore JavaScript, Gecko per il rendering, XPCOM e compagnia cantante - ovvero, è un po' come se fosse un pacchettone con dentro un programma Java e tutta la "sua" JVM. Firefox è multipiattaforma o no? È "più" o "meno" multipiattaforma dei vari programmi Python che per Windows vengono forniti come un unico exe che contiene l'interprete Python e i file .pyc? Quanta "multipiattaformità" perde un programma Python che usa Numpy o un programma PHP che usa gdlib (entrambe roba compilata in codice nativo per ragioni di prestazioni)?

francofait
25-09-2013, 18:11
un programma finito qualunque sia lo si può definire multipiattaforma solo se lo si può trasportare fra le varie piattaforme senza intervento manuale alcuno sul suo codice. Qualunque altra sottigliezza esula dalle possibilità concrete di chi non ha una più che buona preparazione informatica in programmazione, l' utente finale generico neppur sa cosa sia un sorgente o un compilatore, il software gli interessa e ne ha bisogno per essere operativo subito con il proprio lavoro , non per dover riaggiustare lunghi listati per renderli compilabili ed utilizzabili in ambienti diversi.
Come logica conseguente è possibiltà limitata al software interpretato ed a condizione che il SO sia provvisto del runtime interprete necessario per poterlo utilizzare .

MItaly
25-09-2013, 18:22
Originariamente inviato da francofait
un programma finito qualunque sia lo si può definire multipiattaforma solo se lo si può trasportare fra le varie piattaforme senza intervento manuale alcuno sul suo codice. Qualunque altra sottigliezza esula dalle possibilità concrete di chi non ha una più che buona preparazione informatica in programmazione, l' utente finale generico neppur sa cosa sia un sorgente o un compilatore, il software gli interessa e ne ha bisogno per essere operativo subito con il proprio lavoro
Appunto. Tutto quello che l'utente sa è che se va sulla pagina del software trova i tre download Windows/Linux/OS X, e che sui tre sistemi operativi può usare lo stesso medesimo programma (Firefox, LibreOffice, GIMP, Chrome, Transmission, ...). Se questo risultato si ottiene mediante una JVM o ricompilando i sorgenti, per l'utente non ha alcuna importanza, in ogni caso il lavoro è già stato fatto.

non per dover riaggiustare lunghi listati per renderli compilabili ed utilizzabili in ambienti diversi.
Non ho mai dovuto riaggiustare niente per far andare Firefox su Windows e su Linux. Su Windows scarico il setup dal sito di Mozilla, su Linux dal gestore pacchetti, ma il risultato finale è sempre che, senza che io utente debba fare nulla di particolare, ho lo stesso software che gira su piattaforme differenti.

francofait
25-09-2013, 18:57
ma vanno rese disponibili utente soluzioni diverse , di trasportabile in comune possono avere solo il formato documenti gestiti
Per dare a tutti la possibilità di installare Firefox il team di Mozilla o chi per esso lo deve praticamente riscrivere e ricompilare su ogni singola piattaforma , dal momento che richiede la creazione di un clone per ogni singola piattaforma il discorso non cambia , di trasportabile non ha un bel nulla . La differenza fra clonabile e liberamente trasportabile non è di poco conto . La clonazione in ambiente diverso è attuabile per qualunque software , unico eventuale possibile ostacolo può venire da eventuali potenziali violazioni di licenze o brevetti sull' uso del codice in oggetto.
Non è casuale che la clonazione di software nativo in ambiente linux se ben realizzato finisca per avere anche cloni per windows e macosx , è codice distribuito liberamente in opensouce , non comporta praticamente alcun rischio di indebite violazioni di copyright ne tantomeno di brevetti , fosse possibile senza potenziali rischi anche l' inverso , a quest' ora il software di Adobe , di microsoft, di Corel ecc , avrebbe tutto , nulla escluso un proprio clone , magari pure migliore sia per Linux che per Unix

Loading