PDA

Visualizza la versione completa : PGP Symantec e dualboot Windows/Linux


Akiro
26-09-2013, 14:34
Ciao a tutti,
la società per cui lavoro cerca in tutti i modi di mettere il bastone tra le ruote dei lavoratori, per farlo questa volta s'è inventata la criptazione dell'intero disco usando il tool PGP 10.2.1 di Symantec.
Il problema è che al termine della procedura di criptazione Windows sarà utilizzabile mentre per usar Linux (per ora uso Mandriva 2010.2 ma tra oggi e domani dovrei mettere un altro Linux compatibile) non so bene che fare.

Per adesso ho trovato solo un riferimento al fatto che GPG Linux e PGP Symantec sono compatibili (http://www.symantec.com/business/support/index?page=content&id=TECH149510), ma da qui a capire come rendere meno traumatico il passaggio alla criptazione per il mio s.o. ne passa...

Qualcuno ci è già passato e sa come muoversi in questi casi?

Akiro
26-09-2013, 16:21
Qualche info in più.

Installare il software prima della criptazione su entrambi i sistemi (link (http://www.symantec.com/business/support/index?page=content&id=TECH148982)):

Note: Symantec Drive Encryption is only supported on dual-boot systems on a single hard disk. Performing encryption on two separate hard disks is not supported. Symantec Encryption Desktop must be installed on both operating systems before encrypting the disk.

PGP Whole Disk Encryption 10.2.1 for Linux Release Notes (http://www.symantec.com/business/support/index?page=content&id=DOC5543)

La mia versione è MP0 (secondo la tabella di conversione Build/Versione (http://www.symantec.com/business/support/index?page=content&id=TECH183249)).

E se ho capito bene la 10.2.1 MP0 è compatibile solo con Ubuntu 10.04... vecchia come il cucco!

Loading