PDA

Visualizza la versione completa : Domanda sul pagamento degli affitti


Alhazred
12-01-2014, 20:43
Sapete se da quest'anno è obbligatorio pagare gli affiti solo tramite assegno o bonifico? Non è più possibile pagare in contanti?
Magari c'è una soglia entro la quale si può continuare a pagare in contanti e oltre solo con bonifici ed assegni?

Vincent.Zeno
12-01-2014, 20:57
si, e la soglia minima non c'è.
quello che credo ancora manchi è il regolamento attuativo

SkinBonno
12-01-2014, 20:59
http://www.grandain.com/2014/01/11/contratti-basta-contante-per-pagare-gli-affitti/

http://www.webmasterpoint.org/news/casa-novita-2014-tasse-tasi-imu-mini-imu-tari-affitti-pagamenti-no-contanti-con-numerose-polemiche-ma-non-solo_p56188.html (http://www.grandain.com/2014/01/11/contratti-basta-contante-per-pagare-gli-affitti/)

Alhazred
12-01-2014, 21:05
Ok, domanda più specifica adesso.
Essedo riportati sul contratto 3 conduttori, ognuno con la propria quota, si fa un unico bonifico/assegno cumulativo oppure ognuno deve pagare la sua parte per conto proprio?

Vincent.Zeno
12-01-2014, 22:14
tre contratti? allora tre pagamenti.
altrimenti sarebbe un pagamento diverso incoerente coi contratti

Alhazred
12-01-2014, 22:34
In pratica condivido l'appartamento con altre 2 persone, abbiamo un unico contratto, ma siamo riportati tutti e 3 come conduttori, non è intestato ad uno solo di noi.

Andrà considerato come contratto unico e di conseguenza con un solo pagamento?

Neptune
12-01-2014, 22:40
In pratica condivido l'appartamento con altre 2 persone, abbiamo un unico contratto, ma siamo riportati tutti e 3 come conduttori, non è intestato ad uno solo di noi.

Andrà considerato come contratto unico e di conseguenza con un solo pagamento?

Ma secondo me ognuno si fa il suo bonifico è ciccia. Non è che se io convivo in una casa di studenti ed il contratto è intestato a 3 persone io devo essere responsabile per il pagamento degli altri.

Vincent.Zeno
12-01-2014, 22:54
Andrà considerato come contratto unico e di conseguenza con un solo pagamento?

io penso di si... ma è meglio chiedere a qualche associazione/commercialista

vnt54
12-01-2014, 23:17
Per tagliare corto,andrebbe visto il contratto perché il fatto che ognuno paga il suo non solleva gli altri dalla responsabilità soggettiva,ci sono norme e cavilli che coinvolgono anche gli altri cointestatari
è un po' come l'articolo 196 del c.d.s che se non paga chi ha effettuato l'infrazione(chi era alla guida del veicolo) né risponde l'intestatario del veicolo se diverso dal conducente.
:D

Alhazred
13-01-2014, 00:04
Va bene, domani vedo di sentire mio cognato che è commercialista, non mi andava di rompergli le scatole di domenica sera :D

Loading