PDA

Visualizza la versione completa : Chiedo la vostra opinione al riguardo: frigorifero in garanzia eppure devo pagare!


Chiara1982
14-01-2014, 17:48
Buonasera,

Chiedo la vostra opinione al riguardo, visto che altri mi hanno risposto che "posso anche pagare visto l'esigua cifra" e io mi sono inc*****ta visto che è buona norma non fare i conti in tasca a nessuno (non conoscendone le condizioni di vita) e soprattutto è anche buona norma ragionare prima di rispondere alla c***o di cane.

Il 31/03/2012 acquisto un frigorifero Liebherr. Intorno al 15-20 dicembre 2013 il frigorifero da alcuni segni anomali (rumore eccessivo, scongelamento totale della parte freezer e altro). Chiamo il negozio dove l’ho acquistato che mi consiglia di chiamare il centro assistenza a me più vicino e mi fornisce il numero di telefono.
Telefono. Il 30/12/2013 vengono a casa e appurano che il frigorifero non è aggiustabile in loco. Se lo portano via lasciandomi (ancora ad oggi) senza frigorifero. Mi dicono anche di togliere tutte le componenti interne (scaffali in vetro, portaoggetti dello sportello, cassetti del freezer, ecc.) e così faccio. Se lo portano via e mi dicono che devono controllare se il danno è risolvibile o se avrò un nuovo frigorifero.
Mi chiamano il 4 gennaio e mi dicono che a breve riceverò un nuovo frigo essendo il danno del mio irrisolvibile. Riceverò nei prossimi giorni una telefonata del corriere che me lo porterà.
Oggi mi chiamano di nuovo, ma non i soliti del centro assistenza di Belluno, ma un numero di Bologna (che in internet, ho controllato, corrisponde alla sede Liebherr in Italia) che mi chiedono da che parte avevo la maniglia e mi dicono che a breve il corriere mi telefonerà per mettersi d’accordo sul giorno della consegna e.... e qui viene il punto.... e che al corriere dovrò pagare 10 euro come "contributo" (contributo??? Sono una Onlus e io do un contributo per i bambini in Africa???). Io sovrappensiero, essendo distratta dalla spesa che stavo facendo, dico ok ok.
Chiedo, per completa onestà, come posso fare con le componenti interne che il signore del centro assistenza mi ha fatto togliere e che io ho in casa. E l’impiegata bolognese mi dice che devo portarle IO al centro assistenza, IO! IO??? Cioè devo farmi 60 km per portare due cassetti di plastica a uno che non sapeva che doveva portarsi via il frigo completo di ogni sua parte?
Ho riflettuto a casa e mi sono chiesta:
1- cos’è questo contributo di 10 euro (l’ha proprio chiamato contributo) da pagare al corriere? Io non lo voglio pagare. Il frigo è ancora in garanzia; inoltre mi stanno facendo subire un grande disagio: sono senza frigo dal 30 dicembre e mi hanno detto che da oggi passeranno ancora 10 giorni.

2 - posso rifiutarmi di portare le componenti interne? Io non posso fare 60 km per due cassetti di plastica.

Che ne pensate?
Credo che il primo punto sia un abuso e che al secondo non ci penso nemmeno più e, nonostante la mia integerrima onestà, le componenti me le tengo. Se non glielo dicevo nemmeno lo sapevano (scusate, ma oggi ragiono così causa la tanta rabbia).

Grazie
Chiara

galz
14-01-2014, 17:56
i dieci euro pagali, ti fai arrivare il frigo nuovo, per le parti interne fai la gnorri :D

Chiara1982
14-01-2014, 17:57
Ci può stare, ma è un principio: sulla base di cosa pago 10 euro?

Perchè li pago? Lo vorrei sapere questo. E' per il trasporto? O me li chiede un corriere e si compra due bistecche? O me li chiede il corriere perchè se li deve intascare metà lui e metà l'impiegato che al telefono mi ha detto di pagarli?

Prima di pagare, voglio sapere cosa e perchè pago.
No?

galz
14-01-2014, 18:02
io alle questioni di principio antepongo sempre la praticità :D
10€ --> frigorifero nuovo di pacca, servizio completo
no 10€ --> casini, litigate, corriere incazzato

stiamo parlando di 10€ su un valore della merce di circa 500€... valgono i casini?

Discorso ripiani interni: sono qui, sìsì poi te li porto.. adesso non posso eh... se vi servono, mandate un corriere io adesso non riesco..

saucer
14-01-2014, 18:03
Potrebbe essere il contributo RAEE ( o come si chiama ) per gli apparecchi da rottamare ( tale contributo spetta al proprietario del prodotto da distruggere )

Reiuky
14-01-2014, 18:46
Potrebbe essere il contributo RAEE ( o come si chiama ) per gli apparecchi da rottamare ( tale contributo spetta al proprietario del prodotto da distruggere )
Anche se è in garanzia?

Io, comunque, chiederei una ricevuta al corriere per quei 10€ con scritto in chiaro per cosa è.

Se a nero, non darei niente.

Vincent.Zeno
14-01-2014, 20:22
Ci può stare, ma è un principio: sulla base di cosa pago 10 euro?
contributo per spese di spedizione.
ti cambiamo il frigo in garanzia: le spese di spedizione extra spettano sempre al cliente.
se non paghi il corriere questo riporta il pacco all'origine e ti attacchi da qui a natale 2015

per i pezzi avanzati: puoi tenerteli o gettarli.
il frigo vecchio è considerato rottamato: dei tuoi pezzi non sanno che farsene.

se nel giro di un mese , dalla segnalazione alla consegna nel sostituto (con natale e capodanno di mezzo), ti consegnano il pezzo in garanzia... non hai proprio nulla di cui lamentarti. altro che inc*****ta.
hai solo ragione di essere contenta e fornire ottimo feedback

partime
14-01-2014, 21:16
Potrebbe essere il contributo RAEE ( o come si chiama ) per gli apparecchi da rottamare ( tale contributo spetta al proprietario del prodotto da distruggere )

Ma, normalmente il contributo RAEE si paga subito, appena compri un elettrodomestico nuovo. Cioè, se oggi compri un frigorifero, il suoi costo è compreso del contributo RAEE per quando verrà rottamato.

Per il resto, non trovo poi così giusto che uno debba accollarsi il costo o anche solo il contributo per la spedizione dal momento che l'elettrodomestico è in garanzia: è chi lo produce che deve essere sicuro al 100% poche il cliente sia contento, accollandosi anche le spese di spedizione. Poi se c'è un obbligo di legge non lo so. O forse c'entra il fatto che glielo devono portare a casa? Ma in questo caso poco cambierebbe.

Vincent.Zeno
14-01-2014, 21:28
accollandosi anche le spese di spedizione.
poi? anche un caffè? o meglio una cena e una serata al bordello?

:incupito:

partime
14-01-2014, 21:33
poi? anche un caffè? o meglio una cena e una serata al bordello?

:incupito:


Tu sei uno di quelli che dice "per due centesimi non stiamo a far casino"... così si sottosta sempre ai soprusi.
Certo, anche le spese di spedizione!

Loading