PDA

Visualizza la versione completa : Ma che cosa c'era da difendere?!?


spimi99
27-01-2014, 11:06
La De Girolamo si è dimessa sostenendo di essere in polemica con il governo perchè non ha difeso la sua onorabilità. Ma insomma...dopo quello che è emerso nelle intercettazioni...che cosa c'era ancora da difendere!?!

hfish
27-01-2014, 11:17
dovevano difendere il suo diritto ad intromettersi in faccende che non la riguardavano, tra l'altro illegamente...

lnessuno
27-01-2014, 11:21
È una donna, non scherziamo... le accuse che le sono state rivolte sono sicuramente sessiste e se fosse stata la sua collega probabilmente anche razziste!

Nuvolari2
27-01-2014, 11:41
Mozione di sfiducia presentata dal m5s. Si è dimessa prima del voto perchè ha capito che stavolta, a differenza dello scandalo Cancellieri e dello scandalo Alfano, lei non avrebbe avuto le spalle abbastanza coperte da poter contare su un salvataggio trasversale.

Ogni operazione di salvataggio costa migliaia di voti di gente che indignata smette di votare o cambia voto. Un Alfano val bene un salvataggio. Una De Girolamo anche no.

lnessuno
27-01-2014, 11:49
Poverina comunque, posso immaginare la reticenza con cui ha dato le dimissioni... non sarà ancora nemmeno riuscita a ripagarsi i 25mila (http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/27/elezioni-candidati-si-pagano-poltrona-pd-chiede-35mila-euro-25mila-per-pdl/481632/) euro che le è costato l'affitto dello scranno per questa legislatura :bhò:

Nuvolari2
27-01-2014, 14:27
Poverina comunque, posso immaginare la reticenza con cui ha dato le dimissioni... non sarà ancora nemmeno riuscita a ripagarsi i 25mila (http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/27/elezioni-candidati-si-pagano-poltrona-pd-chiede-35mila-euro-25mila-per-pdl/481632/) euro che le è costato l'affitto dello scranno per questa legislatura :bhò:

:malol::facepalm:


Aahah! il PDL chiede 25.000 euro per scalare i posti nelle liste bloccate, il PD addirittura 35.000. Chissà perchè poi sono tutti e due d'accordo nel non permettere le preferenze e lasciare le liste bloccate così come sono :D

Partido Democratico... sì, certo. Basta che paghi e "democraticamente" puoi subito scalare posizioni e comprarti il tuo scranno in parlamento. Ma che bel meccanismo di selezione della propria classe dirigente.

Votateli gente, votateli... che bella Italia che contribuite a costruire. :dhò:

lnessuno
27-01-2014, 14:39
No aspe, non si tratta di liste bloccate... sul sito di Civati (mi pare, ma non ne sono affatto sicuro) leggevo che paga chiunque voglia essere candidato, che si paga di più il posto "sicuro", e che i soldi vengono restituiti nel caso in cui non si venga effettivamente eletti.

Anche se IFQ effettivamente parla solo di "chi si trova in cima alla lista" :confused:

Nuvolari2
27-01-2014, 14:52
No aspe, non si tratta di liste bloccate... sul sito di Civati (mi pare, ma non ne sono affatto sicuro) leggevo che paga chiunque voglia essere candidato, che si paga di più il posto "sicuro", e che i soldi vengono restituiti nel caso in cui non si venga effettivamente eletti.

Anche se IFQ effettivamente parla solo di "chi si trova in cima alla lista" :confused:

Non stento a credere che i soldi siano chiesti a tutti, anche solo per candidarsi... mi sono però solo limitato a riportare quanto accertato. Nel quadro delineato dal Fatto Quotidiano le liste bloccate sono assolutamente necessarie per i partiti, per poter stilare il loro listino prezzi per la collocazione dei candidati (tutti paganti) nei posti più alti.

:vomito:

Goo21
27-01-2014, 21:33
Non stento a credere che i soldi siano chiesti a tutti, anche solo per candidarsi... mi sono però solo limitato a riportare quanto accertato. Nel quadro delineato dal Fatto Quotidiano le liste bloccate sono assolutamente necessarie per i partiti, per poter stilare il loro listino prezzi per la collocazione dei candidati (tutti paganti) nei posti più alti.

:vomito:
paganti ed ubbidienti!

Al_katraz984
28-01-2014, 11:48
Se qualcuno mi compra una casa a roma in centro per cortesia... Poi ci mettiamo d'accordo

Loading