PDA

Visualizza la versione completa : c'è un aritmetico in sala?


Vincent.Zeno
06-02-2014, 17:10
costo
consumo
media tot
media relativa



1
2
3
4


A
100
150

0,6667


B
150
100

1,5000


C
200
100

2,0000


D
100
150

0,6667


E
150
100

1,5000


F
200
100

2,0000


G (somme)
900
700
1,2857
1,3889


nelle righe abcdef si calcola in costo relativo (A4=A1/A2 e via di seguito)

nella casella G3 c'è la media totale di costo:
divide la somma dei costi per la somma dei consumi (G3=G1/G2)

mentre in G4 c'è la somma delle medie relative diviso il numero dei valori [(somma da A4 a F4) / 6 ]

perché i due valori sono diversi?
:confused:

kalosjo
06-02-2014, 17:19
Arrotondamento?

Vincent.Zeno
06-02-2014, 17:23
per niente :bhò:

sto parlando di differenze dell'ordine del 10%
se poi uso valori costo/consumo maggiormente distanti l'errore aumenta

kalosjo
06-02-2014, 17:29
Scusa ho visto meglio.
Le due medie sono ovviamente diverse.

G3 è una media senza condizioni
G4 una media "pesata", che tiene conto dei pesi dei singoli costi rispetto ai singoli consumi.

Sono due cose diverse.

Max Della Pena
06-02-2014, 17:31
costo
consumo
media tot
media relativa



1
2
3
4


A
100
150

0,6667


B
150
100

1,5000


C
200
100

2,0000


D
100
150

0,6667


E
150
100

1,5000


F
200
100

2,0000


G (somme)
900
700
1,2857
1,3889


nelle righe abcdef si calcola in costo relativo (A4=A1/A2 e via di seguito)

nella casella G3 c'è la media totale di costo:
divide la somma dei costi per la somma dei consumi (G3=G1/G2)

mentre in G4 c'è la somma delle medie relative diviso il numero dei valori [(somma da A4 a F4) / 6 ]

perché i due valori sono diversi?
:confused:

Da non esperto magari perchè la media dovrebbe essere (A1+A2) / 2?

Vincent.Zeno
06-02-2014, 17:42
Scusa ho visto meglio.
Le due medie sono ovviamente diverse.

G3 è una media senza condizioni
G4 una media "pesata", che tiene conto dei pesi dei singoli costi rispetto ai singoli consumi.

Sono due cose diverse.

non capisco la differenza, me la spighi?
anche se faccio i conti separatamente, con numeri scritti anziché calcolati, la situazione è la stessa
ora esco di corsa, ripasso tra un'ora

@Max: grazie per la tua creatività :D

Verce
06-02-2014, 18:15
ops, cannato

fcaldera
06-02-2014, 18:20
in pratica ti aspetti che

(a1+b1+c1+d1+e1+f1) / (a2+b2+c2+d2+e2+f2) = a1/a2 + b1/b2 + c1/c2 + d1/d2 + e1/e2 + f1/f2

sia una uguaglianza?
facciamo finta che tutti i termini valgano 1 giusto per semplificare

=> (1+1+1+1+1+1) / (1+1+1+1+1+1) = 1/1 + 1/1 + 1/1 + 1/1 + 1/1 + 1/1
|
=> 1 = 6

quindi l'uguaglianza non è soddisfatta, stai confrontando due cose diverse tra loro.

Verce
06-02-2014, 18:25
anch'io all'inizio l'ho letta così, ma in realtà se leggi bene la sua formula quello che è fatto é:

(a1+b1+c1+d1+e1+f1) / (a2+b2+c2+d2+e2+f2) = (a1/a2 + b1/b2 + c1/c2 + d1/d2 + e1/e2 + f1/f2) / 6

(che per inciso se fossero tutti uno verrebbe giusto)

fcaldera
06-02-2014, 18:34
giusto c'è il /6 finale :zizi:

ma anche in questo caso si può trovare un controesempio.
se a1 = a2 = 1 e tutti i termini restanti valessero 0 avremmo

(1/1) = (1/1)/6

Loading