PDA

Visualizza la versione completa : Arrotondare facendo siti web


LuPellox85
12-03-2014, 12:06
Ciao a tutti, non so se la sezione sia giusta dato che è solo parzialmente offtopic, ma avrei una questione spinosa da porvi:
Avendo già un lavoro da 15000€ annui circa, volendo arrotondare facendo siti web (diciamo ottimisticamente ricavando dai 100 ai 300€/mese) cosa dovrei dichiarare al fisco?

Kahm
12-03-2014, 12:15
con ritenuta acconto max 3000 euro l'anno puoi gestire

naturalmente sempre se questo tuo lavoretto non interferisca con il tuo lavoro, nel senso di concorrenza ovviamente

secondo me come secondo lavoro è molto, ottimisticmente parlando riuscire a raggiungere la media di 100 euro al mese
tra:
-publicità
-passaparola
-inciucio cliente
-visione lavori
-contrattazione
-stipulamento contratto
-prime fasi di bozza
-bozza requisiti
-prima tranche pagamento
-test di 1a fase poi 2a e release
-modifiche all'ultimo momento

non dico che non potresti fare il webcoso come secondo lavoro,
ma dico solo che come secondo lavoro te ne sei scelto una davvero
molto stressante per il poco tempo da dedicargli

Max Della Pena
12-03-2014, 12:43
E' lo stipulamento del contratto che porta via un bel po di tempo :D

Cisco x™
12-03-2014, 17:17
cosa dovrei dichiarare al fisco?

nulla, fai come tutti. :D


scherzo, alla fine ti renderai conto che non arrotonderai un bel nulla

Grambo
12-03-2014, 17:23
Ciao a tutti, non so se la sezione sia giusta dato che è solo parzialmente offtopic, ma avrei una questione spinosa da porvi:
Avendo già un lavoro da 15000€ annui circa, volendo arrotondare facendo siti web (diciamo ottimisticamente ricavando dai 100 ai 300€/mese) cosa dovrei dichiarare al fisco?


secondo me ti conviene arrotondare "sfruttando" lavori meno stressanti..altrimenti il gioco non vale la candela

poi ovviamente dipende dal tuo lavoro primario

partime
12-03-2014, 17:47
Con quali lavori si può arrotondare senza stressarsi?

Kahm
12-03-2014, 21:21
Con quali lavori si può arrotondare senza stressarsi?
non esiste un lavoro che si potrebbe fare nel tempo libero che non sia sottoposto a stress
altrimenti lo farebbero tutti!!

cmq..
avevo un collega che si dilettava nel tempo libero a puntare in Borsa, a volte vinceva, molte volte perdeva
poi io stesso facevo siti web quindi ti dico in prima persona cosa è meglio
poi ho un amico che il fine settimana va a fare il cameriere, beh il lunedi è sempre stanco morto
avevo un'amica a Formia, ricordo che lavorava come commessa, poi il fine settimana la vedevamo sempre con un ragazzo diverso, secondo noi faceva la escort poi BOOH


ATTENZIONE
non sto dicendo che fare siti web è controproducente
dico solo di stare molto attento all'atto della contrattazione e richieste modifiche che da una settimana si passa ad un mese e poi il guadagno no è piu proporzionale al lavoro

partime
13-03-2014, 08:05
ATTENZIONE
non sto dicendo che fare siti web è controproducente
dico solo di stare molto attento all'atto della contrattazione e richieste modifiche che da una settimana si passa ad un mese e poi il guadagno no è piu proporzionale al lavoro


Questo lo confermo anch'io... credo di essere stato il più veloce a cominciare e lasciar perdere... :D

Max Della Pena
13-03-2014, 08:43
non esiste un lavoro che si potrebbe fare nel tempo libero che non sia sottoposto a stress
altrimenti lo farebbero tutti!!


Non esiste un lavoro che si potrebbe fare nel tempo libero che non sottoponga ad impegno e stress, è per quello che moltissimi preferiscono non fare un cazzo girare a divertirsi e poi lamentarsi.

Webmaster76
13-03-2014, 17:21
Ciao a tutti, non so se la sezione sia giusta dato che è solo parzialmente offtopic, ma avrei una questione spinosa da porvi:
Avendo già un lavoro da 15000€ annui circa, volendo arrotondare facendo siti web (diciamo ottimisticamente ricavando dai 100 ai 300€/mese) cosa dovrei dichiarare al fisco?

dai 100 ai 300 euro al mese? un altro rivina-agenzie! :D:D:D

Loading