PDA

Visualizza la versione completa : [LastMainutElp] regalo cresima


astro
22-03-2014, 12:25
Oggi fa la cresima il figlio di mio zio... mi sa che sto per fare una mezza figura da Inuit :shy:

Quale regalo?

Premetto che mi piace che il regalo sfugga il più possibile dal suo aspetto materiale per averne uno simbolico, e parlando con mio zio una decina di giorni fa senza riuscire avere indicazioni (il ragazzo è un 14enne di quelli che ha un po' tutto quel che vuole) mi viene in mente che ho per mio zio un regalo da portargli, una bella scacchiera fatta a mano... Allora gli dico che potrei "deviare" il regalo direttamente da mio zio al figlio (una sorta di anticipo d'eredità :D)

Lui mi dice che va benissimo, ma... oggi ho il timore che farò una mezza figuraccia e pensavo di prendergli anche qualche altra cosina...

Avete idee, pliis? :fiore:

Max Della Pena
22-03-2014, 15:33
Oggi fa la cresima il figlio di mio zio... mi sa che sto per fare una mezza figura da Inuit :shy:

Quale regalo?

Premetto che mi piace che il regalo sfugga il più possibile dal suo aspetto materiale per averne uno simbolico, e parlando con mio zio una decina di giorni fa senza riuscire avere indicazioni (il ragazzo è un 14enne di quelli che ha un po' tutto quel che vuole) mi viene in mente che ho per mio zio un regalo da portargli, una bella scacchiera fatta a mano... Allora gli dico che potrei "deviare" il regalo direttamente da mio zio al figlio (una sorta di anticipo d'eredità :D)

Lui mi dice che va benissimo, ma... oggi ho il timore che farò una mezza figuraccia e pensavo di prendergli anche qualche altra cosina...

Avete idee, pliis? :fiore:


Un iPhone 5S con custodia tutta sfoderata di pietre preziose è troppo banale?

Neptune
22-03-2014, 16:59
Oggi fa la cresima il figlio di mio zio... mi sa che sto per fare una mezza figura da Inuit :shy:

Quale regalo?

Premetto che mi piace che il regalo sfugga il più possibile dal suo aspetto materiale per averne uno simbolico, e parlando con mio zio una decina di giorni fa senza riuscire avere indicazioni (il ragazzo è un 14enne di quelli che ha un po' tutto quel che vuole) mi viene in mente che ho per mio zio un regalo da portargli, una bella scacchiera fatta a mano... Allora gli dico che potrei "deviare" il regalo direttamente da mio zio al figlio (una sorta di anticipo d'eredità :D)

Lui mi dice che va benissimo, ma... oggi ho il timore che farò una mezza figuraccia e pensavo di prendergli anche qualche altra cosina...

Avete idee, pliis? :fiore:


Ha 14 anni. Vuoi fare bella figura? Telefonagli e digli "che cavolo vuoi"?

Tra l'altro il figlio di tuo zio non è... per caso... tuo cugino? o per zio è il classico parente di 40esimo grado che non sapendo come chiamarlo lo chiami zio? :D

partime
22-03-2014, 17:21
Un iPhone 5S con custodia tutta sfoderata di pietre preziose è troppo banale?

Forse ce l'ha già...

Max Della Pena
22-03-2014, 17:52
Forse ce l'ha già...

Allora un quaderno a quadretti e matite colorate, quelle credo non le abbia mai viste.....

todoroki
22-03-2014, 18:09
un biglietto da 500 euro.

io la cresima l'ho fatta un po prima e ricordo le solite penne stilo,qualche compasso e una polaroid.o forse mi sbaglio con la comunione:stordita:

astro
23-03-2014, 01:17
mo' vabbe'... il compasso è robba da studio sociologico :D però... oggigiorno sopratutto, che mi significa regalare un qualcosa che bene o male se lo volevi te lo eri già comprato?
nel fare un regalo è bello sforzarsi a dargli un proprio segno, un significato, al di là del "ho speso x euro per te", no?
sopratutto poi quando ti compro qualcosa di tecnologico che è un bene deperibile per antonomasia
e il ricordo? è quella o no la parte più importante del regalo? non è quella che, al di là del momento, ci farà apprezzare nel tempo il ricordo di quel giorno e di quel dono?
io uno dei più bei regali regali che abbia ricevuto è stato un semplice (ma bel) Vangelo, regalatomi... il giorno del battesimo da mio nonno
e ci sono due pagine fitte di dedica, dove mi dice che un giorno avrò la maturità per leggerlo, che quanto c'è scritto è un buon insegnamento, che bisogna ricercare il bene, che lo si ricerca essendo umili, e cose così...

comunque gli ho portato 'sta scacchierona e ora gli prenderò anche un libro (che ora devo trovare) che parli del significato simbolico (non proprio esoterico, come ho visto che c'è parecchio in giro) degli scacchi
una cosa tipo quello di cui parlano qui (http://www.centrostudilaruna.it/burckhardtsimbolismoscacchi.html)
e poi forse in effetti, visto che si è cresimato gli compro anch'io un Vangelo e gli replico in citazione mio nonno (che era poi anche il suo...)

@Neptune sì in effetti... è mio cugino :shy: ... ma avendo una 30ina d'anni più di lui mi viene più di sentirlo come... il figlio di mio zio :fagiano:

Loading