PDA

Visualizza la versione completa : Ci siamo fottuti


Sir Iano
01-07-2014, 10:30
Un breve e innocuo scambio di opinioni qui sul forum mi ha fatto riflettere su un paio di cose e sono giunto ad una conclusione:

Da qualche parte nel corso della nostra evoluzione in qualche modo ci siamo fottuti alla grande.

Se ci pensate l'essere umano medio passa 8 ore al giorno a lavorare per qualcuno (è un terzo della nostra vita visto che le pensioni non esistono più) ed in quelle 8 ore deve mettercela tutta almeno forse farà carriera perché siamo stati bombardati con messaggi del tipo che il lavoro è un DIRITTO che è bellissimo e nobilita l'uomo e quindi noi dobbiamo lavorare e terminare quella scalata alla vetta.
Vetta che non abbiamo mai visto, ma che ci è stata descritta come fantastica.
Però se ci pensate bene quando si lavora PER qualcuno (intendo dipendente che lavora per il capo) tutti i nostri sforzi sono finalizzati a far guadagnare qualcun'altro.
Beh trovo ridicolo che un giorno un individuo si sia svegliato e abbia pensato
"perché andarmene a lavoro se posso pagare qualcuno per farlo lavorare al posto mio?"
e che così sia nato il lavoro dipendente, solo perché quel individuo aveva i beni per permetterselo. Voglio dire, il fancazzismo crea lavoro e una volta che sono delineati i ruoli si inizia a parlare di "diritto al lavoro" e di "produrre è un dovere morale" ?!.

Da qualche parte nel corso della nostra evoluzione in qualche modo ci siamo fottuti o forse ci siamo fatti fottere. Di fatto noi abbiamo il diritto/dovere di produrre e ci viene detto da chi ci ha assunto perchè quel giorno si è svegliato e "non c'aveva voglia."

chumkiu
01-07-2014, 11:01
In realtà chi "non lavora" gestisce. La gestione è anch'esso un lavoro.
C'è chi preferisce lavorare senza gestire, chi gestire senza "lavorare" (nel senso lavorare sul prodotto finale), chi preferisce gestire e lavorare.

Il lavoro, così come strutturato oggi, ci consente di dividerci i compiti e specializzarci meglio in quello che vogliamo/sappiamo fare.

Se così non fosse, tu dovresti da solo costruirti una casa, allevare mucche e mungerle, coltivare la terra ecc. ecc.

Kahm
01-07-2014, 11:11
aspetta a diventare depresso.....sappi che:
-stai pagando tasse maggiorate in confronto ai servizi ottenuti
-probabilmente non andrai in pensione
-probabilmente non farai carriera
-probabilmente gli straordinari richiesti sono inutili
-il tuo stipendio è misero in confronto a quanto vali
-il tuo voto non conta un C****
-i tuoi figli,sempre se ne avrai, vivranno in un pianeta inquinato
-le tasse che paghi non vengono destinate in servizi ma in bustarelle


http://i.imgur.com/LxhZKwb.gif

Al_katraz984
01-07-2014, 12:05
Se così non fosse, tu dovresti da solo costruirti una casa, allevare mucche e mungerle, coltivare la terra ecc. ecc.

che bello sarebbe!

Sir Iano
01-07-2014, 12:13
Se così non fosse, tu dovresti da solo costruirti una casa, allevare mucche e mungerle, coltivare la terra ecc. ecc.

Mi credi se ti dico che ho valutato attentamente la possibilità di ridurre di molto il mio "tenore di vita" e trasferirmi in montagna a "fare il nonno di heidi"?
L'unica cosa che mi ha fermato è la mia compagna :incupito: per il resto è una possibilità che tengo buona da tempo

panta1978
01-07-2014, 20:52
Mi credi se ti dico che ho valutato attentamente la possibilità di ridurre di molto il mio "tenore di vita" e trasferirmi in montagna a "fare il nonno di heidi"?
No

redcloud
01-07-2014, 21:01
Preso spunto da qui? https://www.linkedin.com/today/post/article/20140630124505-5858595-how-to-be-a-slave

Si, è bello non essere schiavo dei propri datori di lavoro ma a ben vedere tutti noi siamo schiavi del sistema in cui viviamo. E certo che essere schiavo&povero è da suicidarsi!

King TB
01-07-2014, 21:02
la risposta l'ha data thomas hobbes qualche secolo fa: l'uomo è naturalmente portato a rpevaricare sul prossimo. lo si è visto in millenni di guerre, perchè non sarebbe dovuto essere così anche nel lavoro. vi sarà sempre qualcuno che vive sulle spalle di qualcun altro. certo non sono mancate le teorie comuniste, quella di marx su tutte, ma direi che la storia ha ampiamente dimostrato come non siano applicabili all'essere umano, ma siano solo splendide utopie

Alex80b
01-07-2014, 22:37
Mi credi se ti dico che ho valutato attentamente la possibilità di ridurre di molto il mio "tenore di vita" e trasferirmi in montagna a "fare il nonno di heidi"?
L'unica cosa che mi ha fermato è la mia compagna :incupito: per il resto è una possibilità che tengo buona da tempo

ti capisco... piacerebbe anche a me farlo!

Loading