PDA

Visualizza la versione completa : Fattura senza p iva


joker06
23-07-2014, 11:34
Partiamo gia male con il titolo ma non so come descrivere questa cosa perch non la conosco.
Non voglio fare nero o evadere.
La mia domanda :
Non avendo la p.iva posso fatturare,fare ricevute o [definizione corretta chedate voi] fino a tot in un anno giusto???

Se si vorrei sapere quanto il totale, soglia o chiamatela con il nome corretto voi. Questa ccifra, sul lordo o sul netto che prendo?

scusate se vi sembra che stia sparando cavolate ma non ne so na cippa.

fcaldera
23-07-2014, 11:41
http://forum.html.it/forum/showthread.php?threadid=1363179&postid=12710844&viewfull=1#post12710844

ocio che l'importo dei bolli (dal 2009) cambiato

joker06
23-07-2014, 12:41
ancora poco chiaro ma provero a rileggerlo pi attentamente. grazie

Fractals87
23-07-2014, 13:18
ma nn ti conviene fare una chiamata al commercialista a cui ti rivolgi per fare il 730?
Se devi inziare a fatturare meglio rivolgersi a lui, perch ti spiega per bene come gestire le cose... segnare tutte le fatture su foglio xls ecc

joker06
23-07-2014, 15:38
tenendo conto che i commercialisti per esperienza familiare son pericolosi e da evitare ... non sono nemmeno vicino a fare un 730 per per un ipotesi lavorativa molto probabile cercavo di avere qualche info in pi su cosa aspettarmi

Fractals87
23-07-2014, 16:15
tenendo conto che i commercialisti per esperienza familiare son pericolosi e da evitare ... non sono nemmeno vicino a fare un 730 per per un ipotesi lavorativa molto probabile cercavo di avere qualche info in pi su cosa aspettarmi

Se hai avuto una brutta esperienza con un commercialista non vuol dire che nessuno sa fare il commercialista.

Inoltre se vai in uno studio serio, ogni 730 coperto con assicurazione che rimborsano qualunque loro errore (esperienza personale).

In alternativa potresti rivolgerti ad un consulente del lavoro, il quale sicuramente ti far pagare la consulenza (come giusto che sia), invece il commercialista possibile di no, dato che da l'incontro porta lavoro.

Non ti conviene ascoltare voci in giro per queste cose, ma essere seguito da un professionista in quanto anche le fatture con cf hanno una loro regolamentazione e fanno cumulo a fine anno in un determinato modo, al quale pu seguire un adeguamento dell'aliquota e di altri valori nel caso hai un altro lavoro, insomma un casino.

Fractals87
23-07-2014, 16:16
PS. se hai due fonti di reddito il 730 lo devi fare per forza

Nobody33
24-07-2014, 01:12
@joker06 http://goo.gl/rUxlSF

:ciauz:

joker06
24-07-2014, 09:21
si avevo googlato un po ma con ste cose sto proprio a zero. Mai detto che tutti i commercialisti non sono buoni a fare il loro lavoro (se becchi quello sbagliato che fa il danno sei fottuto a vita).Cercavo solo info da qualcuno che aveva magari piu esperienza di me. speriamo che il commercialista non sia nabbo a sto punto xd

Nobody33
24-07-2014, 21:04
Non serve nessun commercialista per fare una ritenuta d'acconto. In questo caso il commercialista => soldi persi.

La cosa semplice: fai la fattura con x € che sarebbe il tuo guadagno ed aggiungi il 20% (NON il 22% !).
Colui che riceve la fattura dovrebbe versare in vece tua il 20% entro fine dell'anno fiscale.

La fattura deve contenere il codice fiscale, i tuoi dati, il lavoro eseguito + i dati di chi riceve la fattura.

Loading