PDA

Visualizza la versione completa : SIAE vs APPLE


postmaster1
31-07-2014, 11:14
Cioè fatemi capire bene, Franceschini ha aumentato la tassa sull'equo compenso da versare alla SIAE, la Apple ha ricaricato questo costo sugli utenti finali (visto che nulla le impediva di farlo), indicandone anche il motivo di tale aumento.

Ora, la SIAE si è fatta rodere un po' e ha annunciato rappresaglie contro Apple...e come ha agito?
Andando a comprare diversi iPhone in Francia e regalandoli a degli studenti...

Mi immagino già i dirigenti in Apple in un angolo spaventati come cerbiatti da questa mossa da parte della siae...e sopratutto da questi x iPhone venduti in più...

Cioè veramente ma chi le pensa ste cose? :malol::malol::malol:



http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2014/07/30/-dirittor-autore-siae-contro-apple-regala-iphone-francesi_2a495765-b4d9-424a-a18e-f8add2f5a791.html

E come ammettere che in Francia sono riusciti ad obbligare le aziende ad accollarsi in parte o in totale la tassa, e in Italia ce ne freghiamo basta che entrino soldi...che poi chi paga è irrilevante...

Perchè dubito che in Francia la Apple se la sia accollata perchè le stanno simpatici i francesi...

Max Della Pena
31-07-2014, 11:33
Cioè fatemi capire bene, Franceschini ha aumentato la tassa sull'equo compenso da versare alla SIAE, la Apple ha ricaricato questo costo sugli utenti finali (visto che nulla le impediva di farlo), indicandone anche il motivo di tale aumento.

Ora, la SIAE si è fatta rodere un po' e ha annunciato rappresaglie contro Apple...e come ha aggito?
Andando a comprare diversi iPhone in Francia e regalandoli a degli studenti...

Mi immagino già i dirigenti in Apple in un angolo spaventati come cerbiatti da questa mossa da parte della siae...e sopratutto da questi x iPhone venduti in più...

Cioè veramente ma chi le pensa ste cose? :malol::malol::malol:



http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2014/07/30/-dirittor-autore-siae-contro-apple-regala-iphone-francesi_2a495765-b4d9-424a-a18e-f8add2f5a791.html

E come ammettere che in Francia sono riusciti ad obbligare le aziende ad accollarsi in parte o in totale la tassa, e in Italia ce ne freghiamo basta che entrino soldi...che poi chi paga è irrilevante...

Pechè dubito che in Francia la Apple se la sia accollata perchè le stanno simpatici i francesi...


Credo che queste cose "culturali" siano al di sopra delle mie capacità di comprensione, Ella ha ben fatto ad evidenziare questa tremenda ritorsione da parte della Siae nei confronti della Apple, Siae che ha aggito prontamente e risolutamente, asesso vedremo come la Apple potrà in qualche modo tamponare questa batosta.

Ieri il titolo Apple è crollato del 1,5% proprio sulla scia di questa notizia.

axsw
31-07-2014, 11:46
Ai miei tempi la musica si vendeva a milioni di copie perché era MUSICA, alcuni LP/CD avevano oltre un anno di parto.

Ora si sfornano singoli come le patate dal fruttivendolo e la musica si consuma come un ghiacciolo al bar, in questo modo è ovvio che per mantenere la macchina (artisti e siae) il soldi devono essere in parte estorti alla gente.


Ammetto che quando parlo di artisti (Penso a Rihanna, Emma Marrone, Bieber ecc.) mi viene una tristezza infinita.

lnessuno
31-07-2014, 11:49
Credibilità: + 1000,02%

Max Della Pena
31-07-2014, 11:56
Ai miei tempi la musica si vendeva a milioni di copie perché era MUSICA, alcuni LP/CD avevano oltre un anno di parto.

Ora si sfornano singoli come le patate dal fruttivendolo e la musica si consuma come un ghiacciolo al bar, in questo modo è ovvio che per mantenere la macchina (artisti e siae) il soldi devono essere in parte estorti alla gente.


Ammetto che quando parlo di artisti (Penso a Rihanna, Emma Marrone, Bieber ecc.) mi viene una tristezza infinita.

La musica si vende se piace, saranno cambiati i tempi ma non il motivo per cui si compra la musica.

Ora si compra diversamente perchè son cambiati i supporti, i canali di distribuzione, si consuma diversamente e da una platea enormemente più ampia secondo me.

lnessuno
31-07-2014, 12:40
Ai miei tempi la musica si vendeva a milioni di copie perché era MUSICA, alcuni LP/CD avevano oltre un anno di parto.

Ora si sfornano singoli come le patate dal fruttivendolo
Beh poi c'è gente come Buckethead (https://www.youtube.com/watch?v=8RZ10-NoV4U) che da solo in un anno tira fuori decine di album spaccaculi, ma quelli sono alieni :D

axsw
31-07-2014, 14:17
La musica si vende se piace, saranno cambiati i tempi ma non il motivo per cui si compra la musica.

Appunto, se ne vende molto meno di musica, evidentemente non piace, ma ripeto, è il consumo che è cambiato.


Ora si compra diversamente perchè son cambiati i supporti, i canali di distribuzione, si consuma diversamente e da una platea enormemente più ampia secondo me.

Più ampia non direi proprio.
Una volta non esisteva xfactor, internet, tante radio e tante TV, una volta da giovincello quando cominciavo ad interessarmi alla musica capitai alla Standa, e vidi 2 copertine di LP senza nemmeno il nome dell'artista, certa musica non era nemmeno trasmessa dalle radio.

Solo a distanza di anni ho scoperto di chi erano quelle 2 copertine.

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/2/2e/AtomHeartMotherCover.jpeg

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/3/3b/Dark_Side_of_the_Moon.png

Max Della Pena
31-07-2014, 14:47
Appunto, se ne vende molto meno di musica, evidentemente non piace, ma ripeto, è il consumo che è cambiato.



Più ampia non direi proprio.
Una volta non esisteva xfactor, internet, tante radio e tante TV, una volta da giovincello quando cominciavo ad interessarmi alla musica capitai alla Standa, e vidi 2 copertine di LP senza nemmeno il nome dell'artista, certa musica non era nemmeno trasmessa dalle radio.

Solo a distanza di anni ho scoperto di chi erano quelle 2 copertine.

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/2/2e/AtomHeartMotherCover.jpeg

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/3/3b/Dark_Side_of_the_Moon.png

Se ne vende di meno perchè ovviamente l'ultimo singolo di Marco Carta è disponibile per il download gratuito nel più piccolo paesello australiano come a Greenbow in Alabama due minuti dopo essere stato pubblicato.

Per quanto riguarda le copertine che hai pubblicato pur essendo degli album che meritano rispetto siderale, possono essere considerati delle emerite cagate galattiche da almeno il 79% delle nuove generazioni e devi fartene una ragione.

Mio nonno diceva sempre: negli anni 40/50 esisteva la musica, dopo solo della gran confusione senza nessun senso :)

saucer
31-07-2014, 16:54
Ritornando un attimo alla vicenda, possiamo concludere che :

- i nostri politici sono inutili e dannosi per il paese
- i nostri cari politici per far regali ai loro amici artisti, aumentano le tasse a tutti i cittadini
- tale tassa ( il ministro Franceschini assicurava che non era a danno degli utenti ) è stata invece riversata sui cittadini. Ora si dovrebbe pretendere le dimissioni di Franceschini e il pagamento del danno causato a tutti gli utenti che dovranno acquistare apparecchi hardware.
- La Siae invece di acquistare in Italia ( e quindi fare in modo di dire GRAZIE al suo illustrissimo amico Franceschini ), ha optato di acquistare i prodotti all'estero facendosi quindi del male ( evitando la tassa che finirebbe nelle sue casse ), il che dimostra anche quanto siano poco intelligenti suddette persone.
- I dirigenti Apple invece stan cominciando a capire che gli italiani sono un popolo di gonzi e pertanto i prezzi dei loro prodotti possono alzarli quanto vogliono ( tanto li compriamo uguale! )

axsw
31-07-2014, 16:55
Se ne vende di meno perchè ovviamente l'ultimo singolo di Marco Carta è disponibile per il download gratuito nel più piccolo paesello australiano come a Greenbow in Alabama due minuti dopo essere stato pubblicato.

Per quanto riguarda le copertine che hai pubblicato pur essendo degli album che meritano rispetto siderale, possono essere considerati delle emerite cagate galattiche da almeno il 79% delle nuove generazioni e devi fartene una ragione.

Mio nonno diceva sempre: negli anni 40/50 esisteva la musica, dopo solo della gran confusione senza nessun senso :)

Vedo che non ci capiamo su tutta la line, vabeh fa lo stesso, ciao max. :ciauz:

Loading