PDA

Visualizza la versione completa : L'incredibile (e finalmente arrivato) declino dei fumatori


Max Della Pena
19-08-2014, 12:28
Ci faccio caso da circa un anno, per le strade vedo sempre meno gente che fuma, quando mi faccio una passeggiata in centro raramente mi capita di trovare gente che fuma, non ci sono più le cicche per terra ed anche fuori dei locali o ristoranti non vedo i gruppetti che una volta uscivano ogni 15 minuti a farsi una sigaretta.

E' una impressione anche vostra?

Secondo me il numero dei fumatori è notevolmente diminuito, non trovo più neanche quello che seduto a mangiare all'aperto si fuma una sigaretta dietro l'altra facendomi arrivare tutto il fumo nel naso :yuppi:

Fumavo anche io fino a febbraio 2000 ma quando mi accorgevo che il mio fumo arrivava alla gente spegnevo immediatamente.

civuolepazienza
19-08-2014, 12:44
a me sembrano sempre di più invece...

kalamar2.0
19-08-2014, 13:23
se fossi il ministro della sanità avrei già messo fuorilegge le sigarette, con ottimi risultati direi! perchè una cosa così nociva e risaputamente cancerogena viene ancora beatamente venduta ?

quaestio
19-08-2014, 13:39
perché fa entrare allo stato un SACCO DI SOLDI.

spimi99
19-08-2014, 16:16
Sì, ma lo stato spende molto di più per curare i danni provocati dalle sigarette rispetto a quanto incassa sulla tassazione relativa alla loro vendita.

satifal
19-08-2014, 16:42
Sì, ma lo stato spende molto di più per curare i danni provocati dalle sigarette rispetto a quanto incassa sulla tassazione relativa alla loro vendita.

Assolutamente falso. I fumatori pagano le spese sanitarie per loro stessi, per te che non fumi e probabilmente anche per i tuoi figli!!!

Dati del 2011:

http://www1.adnkronos.com/IGN/Speciali/Tabacco/Tabacco-tra-Iva-e-accise-oltre-14-mld-di-entrate-per-lo-Stato-nel-2011_313401724077.html

(http://www1.adnkronos.com/IGN/Speciali/Tabacco/Tabacco-tra-Iva-e-accise-oltre-14-mld-di-entrate-per-lo-Stato-nel-2011_313401724077.html)https://it.notizie.yahoo.com/salute-fumo-spese-sanitarie-ammontano-7-5-mld-140800140.html

rebelia
19-08-2014, 18:28
E' una impressione anche vostra?

si: pare che qua attorno fumare non faccia piu' fiqqo come una volta (yippi-yeee!)

chumkiu
19-08-2014, 21:41
Io ho notato invece un piccolo aumento. C'è da dire che quando sono arrivato a Bolzano la prima cosa che ho notato è che nei locali non rimanevo da solo come uno scemo dentro mentre gli altri 20 amici erano fuori a fumare (come succedeva a Taranto). Ora la mia percezione è che la percentuale dei fumatori sia un pelo aumentata. Trovo sempre qualcuno che fuma alla fermata del bus, o in un bar all'aperto o al parco. Forse sono diventato molto più intollerante io. boh.

Dark867
20-08-2014, 02:02
A me pare tutto normale, diciamo un 50/50 o un 60/40 a vantaggio dei fumatori...cmq non possono abolire il fumo perchè i dipendenti da nicotina lo troverebbero con altri mezzi avvantaggiando quindi la criminalità. E' un altro dei motivi del perchè le droghe leggere vanno proibite: perchè se diventassero comuni come il fumo poi dopo non si potrebbe più tornare indietro.

panta1978
20-08-2014, 08:56
si: pare che qua attorno fumare non faccia piu' fiqqo come una volta (yippi-yeee!)
Secondo me i cellulari/tablet/smartphone sono le nuove sigarette.

Mi spiego. Da ggiovani, spesso si inizia a fumare per far qualcosa che sia accettato dalla tua cerchia. Oggi i ragazzi hanno facebook per android, cosa se ne fanno delle sigarette?
Anche le persone adulte spesso fumano "per darsi un contegno". Quando sei solo alla fermata dell'autobus, fai pausa in ufficio, aspetti qualcuno, eccetera... cosa fai? Una volta accendevi una sigaretta, ora aggiorni il tuo status sui social network.

Loading