PDA

Visualizza la versione completa : Carriera o famiglia?


Dark867
22-08-2014, 12:43
Supponiamo vi facciano un'offerta molto allettante ma che questa vi costringa a separarvi dai vostri cari, dalle vostre fidanzate/i,ecc. Però siete sicuri che percorrendo questa strada diventerete persone ricche e di successo. Cosa fareste?
Io non ci penserei due volte e mollerei tutto, ma voglio rendermi conto di quale sia la mentalità italiana tipica perchè ho sentito ragionamenti assurdi XD

iltappo
22-08-2014, 13:02
ti fai una famiglia a lavoro...tanto se fai la grana ci sarà una donna qualsiasi a lavoro che vede cash e le sale la voglia di doppia gravidanza ...le inservienti sono le più agguerrite..

mamo139
22-08-2014, 13:04
Due chiarimenti prima di poter rispondere:

- Definire "ricchezza" in termini oggettivi per favore.

- Inoltre non esiste strada che dia la garanzia di ricchezza e successo. Quindi o stiamo parlando di un caso ideale ipotetico creato solo per il fine di porre questa domanda teorica oppure si sta parlando di una persona che non ha una buona visione della realtà. Quali dei due casi stiamo esaminando? Una utopica strada che sicuramente ti farà diventare ricco oppure il semplice tentare di diventare ricco?

Dark867
22-08-2014, 13:10
Volevo esaminare intenzionalmente un caso estremoXD
Ma vabbè siamo realisti: supponiamo che attualmente lavori per una piccola azienda con uno stipendio decente ma non alto, tuttavia vivi nella tua città natale, hai una fidanzata e degli amici.
Arriva questa grande compagnia che ti chiede di andare a lavorare all'estero, quindi mooolto lontano, lo stipendio di base è già circa 200 euro più alto di quello che prendi qua e ci sono ampie possibilità di carriera che ti permetterebbero, qualora cambiassi, di avere molti vantaggi alla lunga. Ovviamente non sono assicurati, ma se resti dove sei il tuo futuro sarà lì.

Va meglio così?

iltappo
22-08-2014, 13:11
da valutare poi l'offerta di lavoro : un padrone pur di avere un servo fedele è capace di offrire anche un giro della propria moglie, prima di parlare di ricchezza da lavoro dipendente attenderei gli importi dei bonifici..

valia
22-08-2014, 13:47
Per 200 euro non so se ne vale la pena...poi boh

Angarat
22-08-2014, 13:56
Per 200 euro non so se ne vale la pena...poi boh
concordo!

nel mio piccolo posso dire che prima di tutto viene la famiglia, figlio e moglie, questo vuol dire che se in italia non ho la possibilità di mantenerli con il mio lavoro è probabile l'emigrazione anche in miniera se è per questo.

Reiuky
22-08-2014, 14:06
Ovvio: rifiuterei. C'è sicuramente una fregatura dietro.

Nessuno ti offre niente. Quel poco che si ottiene è solo una piccola percentuale di quello che ti spetta / ti meriteresti.

Però non so se la mia opinione sia valida: io parlo per esperienza personale.

Max Della Pena
22-08-2014, 14:13
Volevo esaminare intenzionalmente un caso estremoXD
Ma vabbè siamo realisti: supponiamo che attualmente lavori per una piccola azienda con uno stipendio decente ma non alto, tuttavia vivi nella tua città natale, hai una fidanzata e degli amici.
Arriva questa grande compagnia che ti chiede di andare a lavorare all'estero, quindi mooolto lontano, lo stipendio di base è già circa 200 euro più alto di quello che prendi qua e ci sono ampie possibilità di carriera che ti permetterebbero, qualora cambiassi, di avere molti vantaggi alla lunga. Ovviamente non sono assicurati, ma se resti dove sei il tuo futuro sarà lì.

Va meglio così?

Beh 200 Euro sono troppo pochi per pensare di mollare tutto ed iniziare una avventura all'estero.
Ovvio che se prendi adesso 1300 Euro 200 sono percentualmente un buon aumento ma io pensavo parlassi di proposte un attimino più elevate.
Se però sei sicuro che con impegno e capacità farai carriera, anche 200 Euro sono sufficienti secondo me.

Quindi il mio pensiero è: l'opportunità va sempre considerata e valutata, non è il miglior stipendio da subito che dovrebbe svolgere un peso determinante alla tua scelta ma piuttosto le prospettive future.

Comunque dalla risposte che ho letto ne evincerai che siamo in Italia :bhò:

quaestio
22-08-2014, 14:13
per 200 euro neanche considero l'offerta

Loading