PDA

Visualizza la versione completa : soldipubblici.gov.it


rebelia
23-12-2014, 11:28
ci avete gia' smanettato?
secondo me il progetto non e' male, ci ho smanettato un po', ma mi riprometto di farlo con piu' calma quando avro' un po' piu' di tempo... cmq mi piace l'idea e mi piace la sua realizzazione (anche se lo immagino solo come un primo passo in quella direzione)

edit: il link diretto, che l'ho dimenticato, sorry :D http://soldipubblici.gov.it/

lnessuno
23-12-2014, 11:51
È un'interfaccia nuova per il sito di siope, visto che i dati (che sono solo una parte rispetto a quelli completi) arrivano da quest'ultimo...

Peccato manchino le spese statali.

lnessuno
23-12-2014, 11:58
Però è abbastanza ben fatto mi pare, se non altro è stato semplice scoprire che il mio comune quest'anno ha aumentato del 361% le spese per "Fabbricati civili ad uso abitativo, commerciale e istituzionale".

Il cui significato però lo devo cercare sul sito di siope:

DESCRIZIONE GLOSSARIO: Spesa sostenuta per l'acquisizione e la manutenzione straordinaria (diretta a ripristinare o aumentare il valore originario) di fabbricati destinati ad uso abitativo, commerciale e istituzionale.

NOTE: I codici relativi all'acquisto o alla costruzione dei beni immobili indicati nelle singole voci, comprendono tutte le spese contenute nel quadro economico di progetto (ad esempio la spesa per incarichi professionali, per direzione lavori, per espropri) con l'esclusione della spesa per i beni mobili, che devono essere codificati nell'intervento 05 del titolo 2 della spesa ). Nella codificazione dei beni immobili deve seguirsi prioritariamente il criterio della classificazione dei beni per natura e solo in via sussidiaria il cirterio della destinazione (ove previsto dalla codifica). Ad esempio, la codifica della spesa per manutenzione straordinaria di una Chiesa che presenta un valore di tipo culturale, storico o artistico, deve essere 2113 e non 2112. Valido per la acquisizione e la manutenzione straordinaria degli edifici scolastici..

rebelia
23-12-2014, 12:02
Però è abbastanza ben fatto mi pare, se non altro è stato semplice scoprire che il mio comune quest'anno ha aumentato del 361% le spese per "Fabbricati civili ad uso abitativo, commerciale e istituzionale".

Il cui significato però lo devo cercare sul sito di siope:

si, come dicevo lo immagino come un primo (secondo? non conoscevo siope) passo verso una trasparenza che finalmente la tecnologia ci permette di ottenere

lnessuno
23-12-2014, 12:25
Sì forse, ma non trovo molto interessante sapere quanto spende il mio Comune per -qualcosa-.

Trovo più interessanti questi dati (anche se solo alcuni sono relativi all'argomento di soldipubblici), a dire il vero: http://www.italiaora.org/

Nuvolari2
23-12-2014, 12:41
E' un primo passo che per come è fatto adesso serve ancora a poco o nulla. Vedremo come lo svilupperanno.

Non sarebbe male se mettessero tutte le voci di spesa coi relativi totali e anche tutti gli introiti.
Una specie di bilancio online consultabile per voci e nel suo complesso.

Angarat
23-12-2014, 12:41
marketing solo marketing, leggevo che: "I dati messi a disposizione da Bankitalia e dalla Ragioneria generale dello Stato grazie a un progetto partito addirittura nel 2006 (http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/12/22/renzi-annuncia-soldipubblici-gov-it-per-trasparenza-brutta-copia-siope-it/1290550/)..."

Nuvolari2
23-12-2014, 12:46
Ho cercato per il comune di Milano le spese inerenti alla gestione dei campi nomadi.
Non esiste la voce.

Ho cercato la stessa voce per il comune di Roma. Niente.


Mah...

lnessuno
23-12-2014, 16:17
Quelle cifre si trovano... altrove :D

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/07/18/roma-rapporto-di-una-onlus-per-i-diritti-rom-sistema-campi-da-24-milioni-di-euro-allanno/1065335/

rebelia
23-12-2014, 19:36
Sì forse, ma non trovo molto interessante sapere quanto spende il mio Comune per -qualcosa-.

oh, io invece lo trovo molto interessante!

inoltre, saranno anche progetti vecchi, ma l'interfaccia e' semplice da usare - il che per me e' un gran vantaggio, perche' non me ne faccio niente di dati che divento matta a consultare - e confido che col tempo tutti i db delle pa saranno messi in rete e consultabili dallo stesso punto; non so come funzioni adesso, ma ho visto che per molte voci nel mio comune ci sono le spese dell'ultimo anno, ma non dell'anno precedente, percio' credo che sapremo se lo strumento e' valido solo nei mesi a venire

Loading