PDA

Visualizza la versione completa : Dell'onestà intellettuale e dintorni...


Nuvolari2
14-01-2015, 23:36
Stasera alle Invasioni Barbariche di Daria Bignardi c'era ospite Matteo Renzi.
Corre ricordare che già fu suo ospite tempo fa, quando ancora non era presidente dl consiglio.

Corre anche ricordare che la stessa Bignardi intervistò Alessandro Di Battista, chiedendo conto (a lui) del passato di estrema destra di suo padre. Domanda poco pertinente alla vita politica di Alessandro, ma vabbè: se la domanda curiosa scomoda va fatta, va fatta.
Giusto.

Per questo ringrazio la stessa Daria Bignardi di aver posto questa sera le seguenti domande a Matteo Renzi:

- cosa ci racconta sul volo di Stato pagato dai conteibuenti, che lei ha usato per andare in ferie con la famiglia? Lei ha detto che "sono le procedure", ma come mai Enrico Letta quando ricopriva lo stesso incarico non ne usufruì e per andare in ferie volò in classe economica a proprie spese?

- cosa ci racconta di suo padre, i cui debiti della sua azienda sono stati coperti da denaro pubblico erogato dall'ente Privincia di cui lei era Presidente?

- come giustifica le parole che con orgoglio e perentoriamente ci disse proprio qui, qualche tempo fa, quando affermò che mai e poi mai avrebbe accettato di diventare presidente del consiglio senza passare dal voto popolare di una elezione politica?

grazie Daria, grazie per la tua onestà intellettuale e per essere stata capace di fare come sempre, come nel tuo inconfondibile stile, le domande curiose e scomode ad Alessandro Di Battista tanto quanto a Matteo Renzi.


Peccato solo che io quelle tre domande a Renzi non te le ho sentite fare. Ma forse glie le hai poste quando sono andato in bagno, oppure forse a telecamere spente durante la pubblicità.

Max Della Pena
15-01-2015, 00:06
Stasera alle Invasioni Barbariche di Daria Bignardi c'era ospite Matteo Renzi.
Corre ricordare che già fu suo ospite tempo fa, quando ancora non era presidente dl consiglio.

Corre anche ricordare che la stessa Bignardi intervistò Alessandro Di Battista, chiedendo conto (a lui) del passato di estrema destra di suo padre. Domanda poco pertinente alla vita politica di Alessandro, ma vabbè: se la domanda curiosa scomoda va fatta, va fatta.
Giusto.

Per questo ringrazio la stessa Daria Bignardi di aver posto questa sera le seguenti domande a Matteo Renzi:

- cosa ci racconta sul volo di Stato pagato dai conteibuenti, che lei ha usato per andare in ferie con la famiglia? Lei ha detto che "sono le procedure", ma come mai Enrico Letta quando ricopriva lo stesso incarico non ne usufruì e per andare in ferie volò in classe economica a proprie spese?

- cosa ci racconta di suo padre, i cui debiti della sua azienda sono stati coperti da denaro pubblico erogato dall'ente Privincia di cui lei era Presidente?

- come giustifica le parole che con orgoglio e perentoriamente ci disse proprio qui, qualche tempo fa, quando affermò che mai e poi mai avrebbe accettato di diventare presidente del consiglio senza passare dal voto popolare di una elezione politica?

grazie Daria, grazie per la tua onestà intellettuale e per essere stata capace di fare come sempre, come nel tuo inconfondibile stile, le domande curiose e scomode ad Alessandro Di Battista tanto quanto a Matteo Renzi.


Peccato solo che io quelle tre domande a Renzi non te le ho sentite fare. Ma forse glie le hai poste quando sono andato in bagno, oppure forse a telecamere spente durante la pubblicità.

Dia retta a me o caro nuvolodifumoscaricofiat, Ella si sta focalizzando troppo su una persona, mi sembra la sinistra quando l'unico problema italiano era come passava le serate Berlusconi o che leggi emanava a suo favore fermando di fatto l'operato governativo necessario per affrontare i veri problemi dell'Italia.

Non mi si affossi nel sonsunicocriticsinistrismo che poi l'è costretto anche lei a disertare il forum per mesi.

Il Renzie l'è un uomo che si è scordato cosa doveva rottamare ed adesso dobbiamo aspettare che gli torni in mente.

Nuvolari2
15-01-2015, 00:43
Dia retta a me o caro nuvolodifumoscaricofiat, Ella si sta focalizzando troppo su una persona, mi sembra la sinistra quando l'unico problema italiano era come passava le serate Berlusconi o che leggi emanava a suo favore fermando di fatto l'operato governativo necessario per affrontare i veri problemi dell'Italia.

Non mi si affossi nel sonsunicocriticsinistrismo che poi l'è costretto anche lei a disertare il forum per mesi.

Il Renzie l'è un uomo che si è scordato cosa doveva rottamare ed adesso dobbiamo aspettare che gli torni in mente.

Sagge parole le sue, ma questa che ho raccontato strideva come unghie sulla lavagna. Troppo fastidiosa davvero per non lamentarsene, se non altro in modo sarcastico...

Max Della Pena
15-01-2015, 00:50
Sagge parole le sue, ma questa che ho raccontato strideva come unghie sulla lavagna. Troppo fastidiosa davvero per non lamentarsene, se non altro in modo sarcastico...

Dovrebbe sapere che solo la presentatrice penitente ha avvenire prolungato caro Lei :)

Nuvolari2
15-01-2015, 01:03
So, so...

nadyir
15-01-2015, 08:46
Dia retta a me o caro nuvolodifumoscaricofiat, Ella si sta focalizzando troppo su una persona, mi sembra la sinistra quando l'unico problema italiano era come passava le serate Berlusconi o che leggi emanava a suo favore fermando di fatto l'operato governativo necessario per affrontare i veri problemi dell'Italia.Non mi si affossi nel sonsunicocriticsinistrismo che poi l'è costretto anche lei a disertare il forum per mesi.Il Renzie l'è un uomo che si è scordato cosa doveva rottamare ed adesso dobbiamo aspettare che gli torni in mente.Ma perché in italia c'é stata la simistra? Davvero strano, non me ne sono mai accorto.

Max Della Pena
15-01-2015, 08:58
Ma perché in italia c'é stata la simistra? Davvero strano, non me ne sono mai accorto.

Si si Le confermo che c'è stata, c'è e ci sarà.

Bundì.

nadyir
15-01-2015, 09:23
Si si Le confermo che c'è stata, c'è e ci sarà.Bundì.Ah ecco perché le cose stanno andando sempre peggio... é perché c'é la sinistra! Proprio come il nostro ex-presidente... una vera personalità di sinistra nn c'é che dire.

Kahm
15-01-2015, 09:24
fare quelle domande, si sarebbe messa contro i poteri forti
sarebbe stata la domanda piu corretta da porre, ma al tempo stesso la piu sciocca

c'è da fare un piccolo diagramma ogni volta che un giornalista pone una domanda ad un politico

questa domanda è scomoda per il politico?
il politico è una persona influente?
il mio posto è precario?
ho mutuo da finire e figli da mantenere?
questa persona è salita grazie ad aiuti mafiosi?
il precedente giornalista che fece domande scomode, ha ricevuto guai?

se tutte le risposte sono SI, allora meglio non porle
poi viene il turno di un esponente M5S, da qui anche se
si risponde a tutte NO, poco cambia e si può lanciare ogni tipo
di attacco

axsw
15-01-2015, 09:54
Nuvolari, Di Battista non conta nulla o quasi, l'altro è il Presidente del consiglio e come minimo le domande vengono concordate prima, figurati se matteuccio col caratterino che si ritrova accetta di farsi mettere in difficoltà.

Mi vuoi in trasmissione? vengo a patto che.............

Loading