PDA

Visualizza la versione completa : Ma la legge ammette ignoranza?


lnessuno
17-03-2015, 22:51
Leggevo questo, incuriosito da un commento letto in seguito ad un post di Oscar Giannino:

http://www.nextquotidiano.it/davvero-renzi-promosso-capo-corte-dei-conti-giudice-lha-assolto/#prettyPhoto

... cut ... il deposito della sentenza della I Sezione centrale d’appello di Roma, avvenuto il 4 febbraio, che sollevava ... cut ... da ogni responsabilità sulla vicenda degli incarichi dirigenziali conferiti senza concorso né laurea al personale di staff della sua segreteria che era costata a ... cut ... due condanne per danno erariale. Non è un dettaglio.
Proprio Colella ha firmato, insieme a quattro magistrati, l’assoluzione che il 7 febbraio ha provocato l’esultanza del diretto interessato (“La verità è ristabilita”) e non poche perplessità nel mondo del diritto, giacché le motivazioni sono ricondotte al fatto che era un “non addetto ai lavori” e quindi poteva non percepire l’illegittimità degli atti che autorizzava.

A prescindere dai personaggi in questione (che ho volutamente censurato) e da ciò che ne è seguito e relative polemiche.

L'imputato è stato assolto perché non era un addetto ai lavori e quindi non poteva percepire l'illegittimità degli atti che autorizzava.

Il che mi fa sorgere una domanda, che poi è l'oggetto della discussione:

La legge ammette ignoranza? :confused: Se io gestisco una ditta senza avere un commercialista ed un fantastiliardo di euro potrei venire assolto perché non sono un addetto ai lavori? :confused:

Max Della Pena
17-03-2015, 23:13
La legge ammette ignoranza? :confused: Se io gestisco una ditta senza avere un commercialista ed un fantastiliardo di euro potrei venire assolto perché non sono un addetto ai lavori? :confused:

Se Ella gestisce una ditta senza avere un commercialista ed un fantastiliardo di Euro da cosa dovrebbe essere assolto di grazia?

lnessuno
17-03-2015, 23:29
Se Ella gestisce una ditta senza avere un commercialista ed un fantastiliardo di Euro da cosa dovrebbe essere assolto di grazia?
Sarei un evasore, è implicito :ecco:

saucer
18-03-2015, 09:31
dopotutto un tizio è stato assolto per aver fatto sesso a pagamento con minorenne perchè non sapeva che la tizia era minorenne.

Quindi *non solo* è stato assolto per aver abusato di una minorenne, ma pure per averla pagata!

Poi vabbè....probabilmente avrà pagato anche chi ha sentenziato tutto ciò, ma credo sia dovuto ad un problema di corruttibilità dell'essere umano e non ad un problema di leggi ed interpretazioni.

linoma
18-03-2015, 09:34
No, xche la nostra costituzione garantisce diritto allo studio che poi in realtà succede quello che succede.Quindi per la Repubblica Italiana siamo tutti dei Dulbecco, se nn ti garba cambia nazione

Max Della Pena
18-03-2015, 09:43
dopotutto un tizio è stato assolto per aver fatto sesso a pagamento con minorenne perchè non sapeva che la tizia era minorenne.

Quindi *non solo* è stato assolto per aver abusato di una minorenne, ma pure per averla pagata!

Poi vabbè....probabilmente avrà pagato anche chi ha sentenziato tutto ciò, ma credo sia dovuto ad un problema di corruttibilità dell'essere umano e non ad un problema di leggi ed interpretazioni.

Saucer, quel processo fù un abominio suvvia.

Fra tanti esempi che ci sono http://iltirreno.gelocal.it/montecatini/cronaca/2015/03/04/news/non-ci-fu-stupro-di-gruppo-tutti-assolti-1.10979358 sempre questo Ella menziona, manco fosse un piddino incognito con il vizio del mancinismo.

Diciamo invece che una sfoltita ed una completa revisione del modo in cui sono scritte le leggi (almeno le più importanti) sarebbe oltremodo necessaria.

Una legge non dovrebbe ammettere neanche lontanamente due interpretazioni.

Loading