PDA

Visualizza la versione completa : Bisogno disperato di pareri: riqualificazione professionale


genfro
29-07-2015, 17:57
Salve a tutti, ho trent'anni, sono disoccupato da un anno (e i due anni prima ho pagato io per lavorare). Sono un perito elettronico ben diplomato, nel campo ho esperienza nella programmazione e gestione di varie macchine plc.
Inoltre ho un diploma di un corso di formazione professionale come tecnico delle reti di calcolatori in ambito aziendale.

Per riqualificarmi sto pensando ai certificati microsoft: azure in particolare, ma mi hanno fatto il nome anche di office. Vorrei chiedervi se per voi specializzarsi nella piattaforma azure possa essere un buon investimento, e quali altre competenze accessorie dovrei sviluppare (php? c#? javascript?).
Secondo voi queste certificazioni microsoft possono aiutarmi un lavoro?

URANIO
29-07-2015, 18:24
Salve a tutti, ho trent'anni, sono disoccupato da un anno (e i due anni prima ho pagato io per lavorare). Sono un perito elettronico ben diplomato, nel campo ho esperienza nella programmazione e gestione di varie macchine plc.
Inoltre ho un diploma di un corso di formazione professionale come tecnico delle reti di calcolatori in ambito aziendale.

Per riqualificarmi sto pensando ai certificati microsoft: azure in particolare, ma mi hanno fatto il nome anche di office. Vorrei chiedervi se per voi specializzarsi nella piattaforma azure possa essere un buon investimento, e quali altre competenze accessorie dovrei sviluppare (php? c#? javascript?).
Secondo voi queste certificazioni microsoft possono aiutarmi un lavoro?
Esistono tante certificazioni microsoft, devi essere più specifico su quale.

genfro
29-07-2015, 18:35
l'ambiente azure mi attira molto. ma se avete qualche consiglio anche generico (sql oracle? attestazioni office? programmazione pura?) ne ho bisogno, devo pormi un obbiettivo chiaro e iniziare a studiare, ma nel mio ambiente campagnolo nessuno può indirizzarmi

URANIO
29-07-2015, 18:57
Vuoi fare il sistemista o il programmatore, o non hai preferenze?
Dove vivi e stai cercando lavoro?

genfro
29-07-2015, 19:00
vivo in una zona depressa dell'emilia romagna, in un eventuale futuro dovermi spostare per lavoro non sarebbe un problema, forse potrebbe essere la cosa migliore che mi possa capitare. Per il resto non ho preferenze particolari, per quanto forse mi attiri di più l'aspetto programmazione, ma sono troppo a digiuno per poter dare un parere

Kahm
30-07-2015, 13:02
Salve a tutti, ho trent'anni, sono disoccupato da un anno (e i due anni prima ho pagato io per lavorare). Sono un perito elettronico ben diplomato, nel campo ho esperienza nella programmazione e gestione di varie macchine plc.
Inoltre ho un diploma di un corso di formazione professionale come tecnico delle reti di calcolatori in ambito aziendale.

Per riqualificarmi sto pensando ai certificati microsoft: azure in particolare, ma mi hanno fatto il nome anche di office. Vorrei chiedervi se per voi specializzarsi nella piattaforma azure possa essere un buon investimento, e quali altre competenze accessorie dovrei sviluppare (php? c#? javascript?).
Secondo voi queste certificazioni microsoft possono aiutarmi un lavoro?
ti parlo per esperienza
cerca di apprezzarla, per quanto sia sfacciata, dura, grezza e molto amara!
io ho tanti anni di esperienza come informatico
e ti dico che nel mio campo se fai la classica domanda :"cosa dovrei studiare per diventare piu visibile per le aziende?"
su 10 persone diverse a cui poni la domanda, avrai 10 risposte diverse!
ognuno la vede dal suo punto di vista, dalla sua esperienza lavorativa
-c'è chi il Java entrerà anche nel mondo del porno
-c'è chi ti dice di AngularJS, strutz,CSS3
-c'è chi ti dice .NET
ora veniamo al punto della situazione...che basi di informatica hai? ti piace? se in uni hai fatto java allora hai un accesso veloce ,
PLC è richiesto per le ditte locali, e sinceramente mi affiderei a questo in previsione di stare vicino casa, lavorando a Roma non è raro farsi 2 ore di andata e 2 ore di ritorno con i mezzi,senza contare che a Roma oramai il contratto a progetto è un must da cui non si scappa.
l'informatica come la stai cercando tu, si trova nelle grandi città, dove gli affitti sono troppo cari, e le paghe stanno andando a ridursi, ti parlo da persona che si è fatto i calcoli in tasca ed ha capito che fare il commesso vicino casa a fine mese vedeva il doppio dei soldi togliendo affitto,trasporti e tempo perso per trasferirsi

A Roma NETTO un informatico esperto arriva con contratto progetto a 1700(rari casi oltre)
LORDO 2200 (si lo so, è uno schiavismo puro), ma in media si parla di 1500 netto!!! dipende dalla tua esperienza, qualifica etc...
metti un monolocale 500€,utenze:50€,trasporti:50€.mangiare:200€,cose varie:400€ (auto,sfizi...)
tasse 300€(metti un forfettario mensile, da spalmare per tutto l'anno:assicurazione,bollo etc.)
ti conviene?

ma io sono per stimolare le persone volenterose
-cosa significa ben diplomato?
-diploma di tecnico di reti...beh..non penso ci fai molto ,serve esperienza ne hai?
-lavorare per pagare! si benvenuto nel XXI secolo! il mondo alla rovescia!! e cosa facevi li? cosa hai imparato?
-puoi postare il tuo CV?

genfro
30-07-2015, 13:29
-ben diplomato intendo un 86
-lavoro sulle reti non ho esperienza, a parte fare la retina di 3 pc in ufficio :D
-lavoravo nel settore delle pratiche auto, ditta di famiglia, l'ufficio andrebbe bene ma si è terribilmente indebitato causa di uno pseudofallimento dell'altra ditta nel settore edilizia e scavi, e non ne uscirà prima di 2 o 3 anni
-l'informatica mi è sempre piaciuta molto, onestamente non so neppure io perchè ho scelto elettronica a 14 anni, ma non ho esperienze lavorative qualificanti: a parte i 3 anni nella ditta di assemblaggio schede elettroniche, ho fatto 4 anni nel settore pratiche auto, per il resto lavoretti da artigiani vari, elettricisti, frigoristi...

sono consapevolissimo delle faide :D tra i supporter dei vari linguaggi di programmazione, così come sono consapevole che quando cercano un programmatore ne cercano uno che sappia scrivere in 24 linguaggi, sia bravo col fotosciop e sappia masterizzare i cd di tiziano ferro. So benissimo che se mi proponessi come programmatore "puro" con un diploma e senza particolari certificazioni mi sputerebbero in faccia, ed è anche per questo che mi ispira molto la piattaforma azure. E' un settore in crescita e relativamente nuovo, polivalente, penso che magari se potessi specializzarmi (sono 3 esami) potrei avere qualche carta da giocare, magari anche fuori dall'italia, non sarebbe un problema. Partirei se non da 0 da 1, ma c'è da considerare che non sarebbe un problema dedicare quelle 2500 ore in un anno all'apprendimento. Però dovrei sapere da cosa partire, come aggiornarmi (esempio stupido, cos'è un'active directory? un virtual network?), vorrei sapere se esistono testi anche scolastici che mi permettano di ripartire dalle basi, sapere poi cosa dovrei approfondire (sql? un qualche linguaggio di programmazione?), cose così insomma, anche perchè di documentazione, una volta impostato un obbiettivo, un percorso studi, se ne trova finchè si vuole

Little Hawk
30-07-2015, 13:51
Forse ho frainteso ma che c'entra PHP, Oracle etc con Azure? :confused:

Kahm
30-07-2015, 13:57
-ben diplomato intendo un 86
-lavoro sulle reti non ho esperienza, a parte fare la retina di 3 pc in ufficio :D
-lavoravo nel settore delle pratiche auto, ditta di famiglia, l'ufficio andrebbe bene ma si è terribilmente indebitato causa di uno pseudofallimento dell'altra ditta nel settore edilizia e scavi, e non ne uscirà prima di 2 o 3 anni

sempre ditta tua? continui a scrivere in modo criptico
non è cosi che ti farai capire



-l'informatica mi è sempre piaciuta molto, onestamente non so neppure io perchè ho scelto elettronica a 14 anni, ma non ho esperienze lavorative qualificanti: a parte i 3 anni nella ditta di assemblaggio schede elettroniche, ho fatto 4 anni nel settore pratiche auto, per il resto lavoretti da artigiani vari, elettricisti, frigoristi...

a 30 anni,senza laurea, non la fai la gavetta come informatico



sono consapevolissimo delle faide :D tra i supporter dei vari linguaggi di programmazione, così come sono consapevole che quando cercano un programmatore ne cercano uno che sappia scrivere in 24 linguaggi, sia bravo col fotosciop e sappia masterizzare i cd di tiziano ferro. So benissimo che se mi proponessi come programmatore "puro" con un diploma e senza particolari certificazioni mi sputerebbero in faccia, ed è anche per questo che mi ispira molto la piattaforma azure. E' un settore in crescita e relativamente nuovo, polivalente, penso che magari se potessi specializzarmi (sono 3 esami) potrei avere qualche carta da giocare, magari anche fuori dall'italia, non sarebbe un problema. Partirei se non da 0 da 1, ma c'è da considerare che non sarebbe un problema dedicare quelle 2500 ore in un anno all'apprendimento. Però dovrei sapere da cosa partire, come aggiornarmi (esempio stupido, cos'è un'active directory? un virtual network?), vorrei sapere se esistono testi anche scolastici che mi permettano di ripartire dalle basi, sapere poi cosa dovrei approfondire (sql? un qualche linguaggio di programmazione?), cose così insomma, anche perchè di documentazione, una volta impostato un obbiettivo, un percorso studi, se ne trova finchè si vuole
-conosci bene l'Inglese?
-all'estero non è come in Italia, sono molto piu agguerriti e competitivi! qua si è tranquilli in confronto! è un continuo aggiornarsi e studiare, fare corsi per stare nel mercato

saucer
30-07-2015, 14:02
Ma sicuro di voler proprio entrare nel campo dell'informatica?

Se hai un gruzzoletto da parte non è meglio valutare l'ipotesi di aprirsi un negozietto ( magari una pseudo cartoleria con stampa digitale e fax )?

Loading