PDA

Visualizza la versione completa : Tempi di erogazione mutuo


Cisco x™
03-10-2015, 12:08
Premessa, non devo chiedere io il mutuo, io sono il venditore della casa e il compratore deve chiedere il mutuo.

Cerco esperienze dirette, in genere quanto tempo passa dalla richiesta di erogazione di un mutuo per la casa per poi essere concesso ? La perizia dell'immobile dopo quanto tempo avviene mediamente ?

saucer
03-10-2015, 12:26
Per esperienza diretta :
- Il perito prende appuntamento per visionare l'immobile ( van via i primi 3-4 giorni )
- Il perito stima l'immobile e lo comunica alla banca ( 1 settimana max )
- La banca ricevuto il parere del perito ti contatta per darti la notizia, passare in filiale e completare la documentazione ( 2-3 giorni )
- Il notaio richiede i dati dell'immobile per preparare il documento ( 4-5 giorni )
- La banca prepara assegni et documentazione ( 2-3 giorni )
- Se non manca altro, si fissa appuntamento venditore-acquirente-banca-notaio ( facciamo 7 giorni ? )

Totale giorni necessari : 1 mese / 1 mese e mezzo
Totale giorni reali : 2 / 3 mesi

Spesso capitano contrattempi : eventuali problemi di carattere burocratico ( certificazione energetica, indirizzi non corrispondenti, ulteriore documentazione richiesta dal notaio per verificare lo stato dell'immobile, se c'e' l'agenzia, bisogna anche far combaciare i loro impegni con quelli di notaio/banca/venditore/acquirente ).

Io ho firmato il compromesso ad inizio settembre, e muovendomi VELOCEMENTE ( quindi massima disponibilità quando mi chiamavano per risolvere qualche intoppo ) ho stipulato la compravendita dinanzi al notaio ad inizio dicembre.

lnessuno
03-10-2015, 12:39
Se ti affidi ad un broker che fa il tutto al posto tuo sono sufficienti 20-25 giorni, passando dalla banca.... dipende dalla banca. Mia sorella ci ha messo un mesetto, ma so che qualcuno ci ha messo molto di più.

Cisco x™
04-10-2015, 18:20
ok grazie ;)

Cisco x™
30-01-2016, 12:28
Per esperienza diretta :
- Il perito prende appuntamento per visionare l'immobile ( van via i primi 3-4 giorni )
- Il perito stima l'immobile e lo comunica alla banca ( 1 settimana max )
- La banca ricevuto il parere del perito ti contatta per darti la notizia, passare in filiale e completare la documentazione ( 2-3 giorni )
- Il notaio richiede i dati dell'immobile per preparare il documento ( 4-5 giorni )
- La banca prepara assegni et documentazione ( 2-3 giorni )
- Se non manca altro, si fissa appuntamento venditore-acquirente-banca-notaio ( facciamo 7 giorni ? )

Totale giorni necessari : 1 mese / 1 mese e mezzo
Totale giorni reali : 2 / 3 mesi

Spesso capitano contrattempi : eventuali problemi di carattere burocratico ( certificazione energetica, indirizzi non corrispondenti, ulteriore documentazione richiesta dal notaio per verificare lo stato dell'immobile, se c'e' l'agenzia, bisogna anche far combaciare i loro impegni con quelli di notaio/banca/venditore/acquirente ).

Io ho firmato il compromesso ad inizio settembre, e muovendomi VELOCEMENTE ( quindi massima disponibilità quando mi chiamavano per risolvere qualche intoppo ) ho stipulato la compravendita dinanzi al notaio ad inizio dicembre.

martedì passato mi è stata richiesta dal notaio(dei compratori) alcuni documenti "mancanti" (che poi avevo già dato all'agenzia); la successione, che ho prontamente inviato al notaio dopo poche ore..

Spero che sia arrivato alla fase finale...

Neptune
01-02-2016, 23:26
A me capito che mi diedero l'anticipo per bloccare la casa, 25.000 euro mica spiccioli. Poi però la loro banca non gli propose un mutuo favorevole e passarono i successivi 6 mesi a cercare un mutuo favorevole. Qunado erano li li per far saltare tutto e perdersi la caparra alla fine ebbero il mutuo e chiusero tutto. Fatto sta che dipende tutto dal compratore e nell'accordo iniziale che gli avete fatto firmare per bloccare la casa.

Cisco x™
02-02-2016, 09:32
Fatto sta che dipende tutto dal compratore e nell'accordo iniziale che gli avete fatto firmare per bloccare la casa.

il primo assegno per bloccare la casa è arrivato subito, i compratori hanno visto la casa e dopo 3 giorni, tramite agenzia, hanno bloccato la casa dandoci l'assegno, dopo dopodichè dopo aver svolto le prime pratiche e firmato il compromesso ci hanno dato il secondo assegno bello sostanzioso, poi hanno chiesto il mutuo, per saldare l'ultima parte quella più pesante.
Praticamente se non comprano più hanno perso 50.000 euro (ed io ci ho guadagnato) però per queste cifre non avviene mai una cosa del genere.. :D

Agli inizii di dicembre è venuto il perito della banca a visionare l'immobile, da quello che mi dicono i compratori stanno tallonando la banca, sembra che l'esito sia stato positivo e ora la palla è passata all'ufficio legale della banca.
Nel frattempo il notaio del compratore mi ha chiesto documentazioni varie, successione, carta d'identità, certificato stato libero.

Cisco x™
05-02-2016, 18:23
tutto a posto ha telefonato la banca, mutuo approvato e nella prossima settimana erogano :unz:

saucer
05-02-2016, 18:34
ottimo, dove si fa il raduno di HTML.it? ( offerto da Cisco X ovviamente :p )

Loading