PDA

Visualizza la versione completa : OT Programmazione - rolling release - chunk 1 2015


MItaly
01-01-2015, 17:53
Anno nuovo thread nuovo :zizi: Buoni propositi per l'anno che viene?

Scara95
06-01-2015, 00:50
Nessun buon proposito. Buon anno in ritardo comunque :D

A dir il vero mi farebbe piacere approfondire un po' factor.

MItaly
06-01-2015, 00:58
Ne ho sentito parlare un po' quando l'altra settimana stavo vedendo se cercare di imparare un po' di Forth (anche se ad oggi non sono ancora riuscito a dirimere il punto essenziale - se Chuck Moore e seguaci siano dei geni o una gabbia di matti). Alcuni sostenevano che Factor vada contro la filosofia di base del Forth (che da quel poco che ho capito credo sia di costruirsi tool super ad-hoc per il problema che si sta affrontando).

Scara95
06-01-2015, 01:33
factor è completamente diverso come obbiettivi e struttura.
Forth è vicino alla macchina: hai due stacco di cui uno non lo utilizzi praticamente mai, lo stacco è diviso in celle che rappresentano le words della macchina su cui lavori (8/16/32 bit) tutto il resto è interpretazione di numeri. Non hai controlli statici né tipi e ti gestisci la memoria.
Factor è tipizzato e presenta (uno strano) modello a oggetti, "funzioni anonime" (quotations), e svariate astrazioni.
Tuttavia tutti e due i linguaggi spingono verso la costruzione di un "linguaggio" (un insieme di words) ad hoc per il problema da risolvere.
Cercano solo di risolvere problemi diversi.
Tutti e due spingono verso il riutilizzo del codice e la creazione di più "funzioni" molto (e intendo molto) brevi (funzioni di più di 2 righe sono rarissime anche nella libreria standard per quanto riguarda factor).
Factor offre più possibilità di riutilizzo del codice perché ha più astrazioni. Si pone un obbiettivo diverso. Adotta come principio l'avere un libreria standard molto ricca che sia in grado di risolvere tutti i problemi (cosa che forse è malvista dai seguaci di forth). Ma appunto, se togliamo la RPN e altre somiglianze nella sintassi, i due linguaggi sono profondamente diversi.

Ci sarebbero altre cose da dire, ma se dai un occhiata ai due linguaggi te ne accorgi.

Personalmente trovo che forte sia troppo poco documentato. Factor offre un bel ambiente di sviluppo (à la smalltalk con tutte quelle belle immagini spesso odiate dai comuni programmatori), con documentazione annessa.

Comunque il punto principale è sostanzialmente che lavorano su due piani totalmente diversi: uno a livello della macchina, l'altro al livello di un qualsiasi linguaggio di scripting.

lovesemiramide
06-01-2015, 19:41
Volevo imparare Rust o Nim, ma sono ancora un po' indeciso visto che Rust non è ancora maturo ma ha caratteristiche interessanti(come la gestione della memoria) mentre Nim non mi convince.

Avevo preso in considerazione anche Go o D, ma mi ispirano ancora meno di Nim...

Scara95
06-01-2015, 19:46
Nim..?
Quando ha cambiato nome?!

lovesemiramide
06-01-2015, 21:16
Let me repeat my reasoning for the name change here:
The name Nimrod was picked for several reasons, but ultimately doesn't work since nobody understands it.
I named it after the first king of mankind, because it is the language that should rule them all. That Nimrod also built the tower of Babel is a very nice side effect. The Babel reference both applies to the fact that there way too many programming languages out there, creating a mess and to the fact that Nimrod's macro system can be used in ways that people do not understand each other's code anymore.
However, people either do not get the scriptural reference or misinterpret it completey ("do you want to insult God?"). That it means "idiot" in the US and the word seems more common than I thought doesn't help either. Araq

Scara95
08-01-2015, 10:17
Oh.
Sì, comunque, mi ha sempre ispirato, avevo iniziato a darci un'occhiata, il fatto è che è ancora soggetto a cambiamenti.
Go mi ispira per come gestisce i tipi, non per il suo atteggiamento a concorrenza/parallelismo.

fermat
22-01-2015, 12:54
mi sono imbattuto in un programma scritto in vala.
ho letto un pò in giro, e conoscendo il C# non lo trovo male.

voi ne sapete qualcosa di più al riguardo??

MItaly
22-01-2015, 13:49
Da quel che sapevo è un linguaggio nato in ambito Gnome per fornire un ambiente comodo per lavorare nel "framework" GObject; compila in codice C. Non credo sia molto utilizzato al di fuori dell'ecosistema Gnome.

Loading