PDA

Visualizza la versione completa : Che tristezza i cinque stelle!


zaza13
10-08-2016, 12:03
Che tristezza i cinque stelle!

La gente ci aveva creduto che fossero diversi e invece!

Pur di andare contro il loro avversario politico vanno a dire alla gente di votare contro il taglio delle poltrone in Parlamento.

Stessa cosa hanno fatto votando contro omicidio stradale e unioni civili.

Altro che benessere del paese, gli interessano le poltrone alle prossime politiche...

lnessuno
10-08-2016, 12:17
Analisi impeccabile.

Alhazred
10-08-2016, 12:21
Edit: doppio

Alhazred
10-08-2016, 12:22
Che tristezza i cinque stelle!

La gente ci aveva creduto che fossero diversi e invece!

Pur di andare contro il loro avversario politico vanno a dire alla gente di votare contro il taglio delle poltrone in Parlamento.

Stessa cosa hanno fatto votando contro omicidio stradale e unioni civili.

Altro che benessere del paese, gli interessano le poltrone alle prossime politiche...


Leggiti anche i motivi dei "no", non fermarti ai titoli dei giornali.
Per esempio sei al corrente che la riforma della costituzione non riguarda solo la diminuzione dei senatori? Ma per esempio anche il fatto che non saremo più noi a votarli, ma saranno i politici stessi a sceglierli tra chi gli fa comodo?

Se il PD ha tanto a cuore la riduzione della spesa della politica, perché non hanno votato a favore della mozione del M5S di ridurre gli stipendi? Solo M5S e Fratelli d'Italia hanno votato a favore.

lnessuno
10-08-2016, 12:24
E poi i fantasmagorici soldi risparmiati, destinati ai poveri... :mame:

saucer
10-08-2016, 12:55
:( speravo in un piddino con qualche argomento...
Invece non ha portato alcun contenuto alle sue argomentazioni... :incupito:

Max Della Pena
10-08-2016, 13:16
Questi grillini son proprio la rovina dell'Italia, non son bastati 50 anni per toglierli dai piedi.

Fortunatamente avremo un bel taglio di poltrone al Parlamento, ci sarà sicuramente meno posto anche per loro.

zaza13
10-08-2016, 16:01
Nel 2013 erano quelli che volevano il cambiamento.
Oggi sono quelli che vogliono che NON cambi nulla.

saucer
10-08-2016, 16:37
Nel 2013 erano quelli che volevano il cambiamento.
Oggi sono quelli che vogliono che NON cambi nulla.

Ma davvero?
E potresti spiegarci meglio il cambiamento in cosa consiste?

Nell'approvazione di un referendum che toglie il potere al popolo di scegliere i suoi senatori e di affidarlo ai politici?
Nell'approvazione dell'immunità per i senatori, che potranno esser quindi nominati all'uopo per salvarli da indagini?

Vogliamo parlare seriamente del taglio alle poltrone in Parlamento?
Veramente pensi che ci sarà una riduzione di posti, o finirà come per le province, che son diventate ora "municipalizzate"?
Insomma, basta cambiar il nome al luogo di lavoro per "ridurre" il costo?
Oppure hai visto veramente i dipendenti delle province a casa con tanto di "lettera di licenziamento"?

Se non hai visto il film "Quo Vadis", ti consiglio di vederlo.
Il buon Zalone ha raccontato ciò che è di fatto accaduto con le province.


Passiamo ora alle unioni civili, il PD ha voluto approvarle senza la stepchild adoption. Perchè temeva che il m5s votasse contro ( cosa che invece non era possibile dato che quelli del m5s erano a favore ).
Per tale motivo, il m5s ha votato contro una legge "monca", che passa 1 diritto e ne toglie un'altro, creando quindi solo un mostro ( pensa ad esempio i figli di persone divorziate, se questi si sposano con un'altra persona dello stesso sesso, i figli che fine faranno? ).

Per finire : "Gli interessano le poltrone al benessere del paese".

Ti ricordo che subito dopo le elezioni, il PD e SEL si sono divisi ( erano nella stessa coalizione ), e stessa cosa è accaduta a FI e LEGA, per evitare che il COPASIR venisse affidato al M5S.
Han affidato l'unica poltrona "innocua" al M5S ( quella di vigilanza Rai ), dividendosi tutte le poltrone del potere e dell'opposizione creando "finte opposizioni".

Purtroppo la memoria di "alcuni" italiani è corta, quasi inesistente.


Da inizio anno, si contano più arrestati nel PD che nello scempio di TANGENTOPOLI.

EXPO, MOSE, MPS, ETRURIA, sono solo alcuni scandali che hanno coinvolto il PD.

Ricorda. Non fare il piddino.

Max Della Pena
10-08-2016, 17:02
Ma davvero?
E potresti spiegarci meglio il cambiamento in cosa consiste?

Nell'approvazione di un referendum che toglie il potere al popolo di scegliere i suoi senatori e di affidarlo ai politici?
Nell'approvazione dell'immunità per i senatori, che potranno esser quindi nominati all'uopo per salvarli da indagini?

Vogliamo parlare seriamente del taglio alle poltrone in Parlamento?
Veramente pensi che ci sarà una riduzione di posti, o finirà come per le province, che son diventate ora "municipalizzate"?
Insomma, basta cambiar il nome al luogo di lavoro per "ridurre" il costo?
Oppure hai visto veramente i dipendenti delle province a casa con tanto di "lettera di licenziamento"?

Se non hai visto il film "Quo Vadis", ti consiglio di vederlo.
Il buon Zalone ha raccontato ciò che è di fatto accaduto con le province.


Passiamo ora alle unioni civili, il PD ha voluto approvarle senza la stepchild adoption. Perchè temeva che il m5s votasse contro ( cosa che invece non era possibile dato che quelli del m5s erano a favore ).
Per tale motivo, il m5s ha votato contro una legge "monca", che passa 1 diritto e ne toglie un'altro, creando quindi solo un mostro ( pensa ad esempio i figli di persone divorziate, se questi si sposano con un'altra persona dello stesso sesso, i figli che fine faranno? ).

Per finire : "Gli interessano le poltrone al benessere del paese".

Ti ricordo che subito dopo le elezioni, il PD e SEL si sono divisi ( erano nella stessa coalizione ), e stessa cosa è accaduta a FI e LEGA, per evitare che il COPASIR venisse affidato al M5S.
Han affidato l'unica poltrona "innocua" al M5S ( quella di vigilanza Rai ), dividendosi tutte le poltrone del potere e dell'opposizione creando "finte opposizioni".

Purtroppo la memoria di "alcuni" italiani è corta, quasi inesistente.


Da inizio anno, si contano più arrestati nel PD che nello scempio di TANGENTOPOLI.

EXPO, MOSE, MPS, ETRURIA, sono solo alcuni scandali che hanno coinvolto il PD.

Ricorda. Non fare il piddino.

Così facendo Ella passa per quelli che fino a quando c'era Silvio popolavano di interventi indignati e pro democrazia ed ora ne han preso il posto in tutto e per tutto, facendo forse anche peggio.

Mi consenta.

Loading