PDA

Visualizza la versione completa : [SVIZZERA] Aiutiamoli a casa loro


Goo21
26-09-2016, 21:20
http://s12.postimg.org/kgnv33gkd/14449719_1255407891178521_1040825927253572978_n.jp g



Ed ora salvini ci spiegherà perchè gli svizzeri hanno ragione...

Kahm
27-09-2016, 09:28
sono tutti contro chi ruba il lavoro
contro gli immigrati
contro i frontalieri
in effetti nella mia provincia è diventato impossibile andare a lavorare in campagna, gli indiani sono diventati iper-competitivi riguardo stipendi e velocità di esecuzione, lavorare come camionista? (sempre nella mia provincia) seee piu di 1200 euro non trovi!, lo stesso per lavori di muratura e via dicendo che è pieno di rumeni
Fanno un buon lavoro OVVIO, nulla in contrario, ma essendo che giocano al ribasso distruggono l'economia locale

Da me infatti oramai non conviene piu andarein campagna a cercare lavoro, bisogna per forza studiare e andare a cercare un lavoro di medio-alto livello, i tempi sono cambiati, non è piu come gli anni 50-60 dove campavi una famiglia facendo l'operaio e la quinta elementare, ora come minimo devi fare l'impiegato SPECIALIZZATO o lavorare in 2 in famiglia

cacciare i frontalieri è una soluzione semplicistica,

fcaldera
27-09-2016, 09:40
hanno il 3% di disoccupazione però siamo un problema perché pare gli rubiamo il lavoro.

lnessuno
27-09-2016, 09:55
hanno il 3% di disoccupazione però siamo un problema perché pare gli rubiamo il lavoro.
Magari puntano ad arrivare a 0 :stordita:

Alhazred
27-09-2016, 10:22
Secondo me non c'è nulla di cui scandalizzarsi, se si facesse in Italia lo stesso referendum nei confronti degli extracomunitari l'esito sarebbe lo stesso.
Tra l'altro il referendum non dice "via tutti i frontalieri e basta assunzioni di stranieri", dice che se per un posto concorre uno svizzero e uno straniero, a parità di titolo di studio e capacità si prende lo svizzero, che mi pare pure giusto.

Kahm
27-09-2016, 10:35
Secondo me non c'è nulla di cui scandalizzarsi, se si facesse in Italia lo stesso referendum nei confronti degli extracomunitari l'esito sarebbe lo stesso.
Tra l'altro il referendum non dice "via tutti i frontalieri e basta assunzioni di stranieri", dice che se per un posto concorre uno svizzero e uno straniero, a parità di titolo di studio e capacità si prende lo svizzero, che mi pare pure giusto.

per i frontalieri è risaputo che gli stipendi sono piu bassi
se tu hai una ditta in italia e dovresti scegliere tra un rumeno ed un italiano, di cui il rumeno ti chiede il 30% in meno
che faresti? (bada bene: stesse capacità e skill tecniche)

Alhazred
27-09-2016, 10:42
per i frontalieri è risaputo che gli stipendi sono piu bassi
se tu hai una ditta in italia e dovresti scegliere tra un rumeno ed un italiano, di cui il rumeno ti chiede il 30% in meno
che faresti? (bada bene: stesse capacità e skill tecniche)
Difatti quel referendum serve proprio per risolvere questo problema, o almeno per provarci, perché volendo le scappatoie si trovano.
E' chiaro che dal punto di vista dell'azienda assumere i frontalieri è meglio, ma dal punto di vista dei cittadini è l'esatto contrario.

lucavizzi
27-09-2016, 11:59
hanno il 3% di disoccupazione però siamo un problema perché pare gli rubiamo il lavoro.
La xenofobia è una brutta bestia...

ciro78
27-09-2016, 12:22
hanno ragione. prima si pensa ai propri cittadini e poi al resto.
anche noi lo facciamo nel piccolo. se sappiamo di una posizione libera per un lavoro lo diciamo prima ad un parente e poi agli amici e infine ai conoscenti.

fcaldera
27-09-2016, 13:28
dice che se per un posto concorre uno svizzero e uno straniero, a parità di titolo di studio e capacità

e chi decide in maniera obbiettiva il livello delle competenze?
e se per un lavoro che richiede titolo di studio in X e si presentano due candidati con titoli di studio Y e Z ?
cosa vieterebbe al datore di lavoro fare una preferenza per l'uno per l'altro in base alla provenienza? chi controllerebbe?

non so, certe volte mi sembra che le grida manzoniane siano più cosa dei nostri giorni che non del 1600

Loading