PDA

Visualizza la versione completa : La spesa al discount...


Linkato
07-10-2016, 17:37
... no, no, al discount non ci vado, chissà cosa mettono dentro. Io compro solo roba di marca, così mi posso fidare... figuratevi poi i prodotti come creme per il viso e che mi voglio ustionare?

No, no, solo prodotti di marca, così sono al sicuro.

Ma... oooooooooooooooooooppppssssssssssssssssssss


https://i.gyazo.com/34bb476913ea8b62ec46aaa535a7e20e.png

ciro78
07-10-2016, 20:49
va beh l'hai trovata su feisbuk?

djciko
07-10-2016, 23:04
ne riparliamo dopo 30 anni di cibi presi al discount, al reparto chemio, 4* piano.

Il discount va bene per i prodotti non importanti per la salute, a lugo termine d'uso.

Vanno bene scope, pile, mocio, lampadine, ma al cibo bisogna dare sempre un occhio in piu': gia' di per se' i supermercati stessi, con la loro posizione industriale, non vanno bene. figuriamoci quelli dove i prezzi sono 'sospettosi'. Non dico che e' una legge assoluta, ma di solito quello che paghi, hai in cambio.

Per provare, abbagliato dal prezzo, ho preso dei prodotti da EuroSpin: facevano schifo, anche come sapore..

Cisco x™
08-10-2016, 00:12
... no, no, al discount non ci vado, chissà cosa mettono dentro. Io compro solo roba di marca, così mi posso fidare... figuratevi poi i prodotti come creme per il viso e che mi voglio ustionare?

No, no, solo prodotti di marca, così sono al sicuro.

Ma... oooooooooooooooooooppppssssssssssssssssssss





la cosmetologia è un business che muove una montagna di $$. La maggior parte delle creme in commercio di categoria elevata "anti-qua e anti-la" non serve assolutamente a nulla, sono semplici creme idratanti mascherate con nomi fashion e promesse miracolose

teo1964
08-10-2016, 08:56
Spesso i cosidetti prodotti da discount sono prodotti negli stessi stabilimenti di produzioni più blasonate.
Nessuno credo possa pensare che la Coop e latre catene similari producano i propri prodotti.
Nel link che allego ad esempio, lo stabilimento che produce la lina Cien per Lidl, specializzato nella produzione di prodotti che poi marca a seconda del cliente (sette impianti in Europa).
http://www.dalli-group.com/en/locations/win-aerosol-gmbh-co.-kg-westerburg.html

alieno
08-10-2016, 10:55
Il discount va bene per i prodotti non importanti per la salute, a lugo termine d'uso.
Vanno bene scope, pile, mocio, lampadine, ma al cibo bisogna dare sempre un occhio in piu': gia' di per se' i supermercati stessi, con la loro posizione industriale, non vanno bene. figuriamoci quelli dove i prezzi sono 'sospettosi'.
Sono d'accordo.
Per tutto ciò che riguarda il cibo si deve prestare davvero molta attenzione, in particolare alimenti come carne, surgelati, frutta etc.
La qualità e attenzione di supermercati come, per fare un esempio, Esselunga o Coop è imbattibile, sei ragionevolmente garantito che un surgelato non sia stato lasciato scongelare e poi ricongelato, cosa che invece spesso avviene nei discount.
Sei ragionevolmente garantito che la carne che mangi proviene da allevamenti controllati.
Ma basta verificare l'enorme quantità di acqua che rilascia qualsiasi tipologia di carne venduta da un discount e quella venduta dai grandi supermercati.
Io da consumatore non ho la possibilità di capire quali sono i motivi per cui quella carne rilascia così tanta acqua, cosa hanno dato da mangiare in quegli allevamenti e così via.

E' un po' come il ragionamento che si fa sull'olio extravergine, 1 lt d'olio extgravergine non potrà mai costare 3 Euro, perché o è rubato o fa parte di una eccezionale svendita promozionale (comunque molto sopetta) oppure non è olio extravergine.
Se si tratta di olio di oliva è una truffa, non è grave per la salute, ma se buona parte di quell'olio sono prodotti chimici tossici, ne paghi le conseguenze a lungo termine.
E se la marca di quell'olio è una marca nota e famosa noi consumatori abbiamo qualche possibilità di essere tutelati e risarciti, ma se la marca è sconosciuta, prodotta in paesi sperduti dall'altra parte del mondo?

Dwarf
08-10-2016, 11:04
va beh l'hai trovata su feisbuk?

E' un test di altroconsumo.

Dwarf
08-10-2016, 11:07
ne riparliamo dopo 30 anni di cibi presi al discount, al reparto chemio, 4* piano.

Il discount va bene per i prodotti non importanti per la salute, a lugo termine d'uso.

Barilla è stata l'azienda più reticente a togliere l'olio di palma dai propri prodotto, tanto per fare un esempio. Nei prodotti industriali a volte la differenza di prezzo la fa solo il marketing.

lnessuno
08-10-2016, 11:11
va beh l'hai trovata su feisbuk?
Altroconsumo

saucer
08-10-2016, 11:30
ne riparliamo dopo 30 anni di cibi presi al discount, al reparto chemio, 4* piano.

Il discount va bene per i prodotti non importanti per la salute, a lugo termine d'uso.

Vanno bene scope, pile, mocio, lampadine, ma al cibo bisogna dare sempre un occhio in piu': gia' di per se' i supermercati stessi, con la loro posizione industriale, non vanno bene. figuriamoci quelli dove i prezzi sono 'sospettosi'. Non dico che e' una legge assoluta, ma di solito quello che paghi, hai in cambio.

Per provare, abbagliato dal prezzo, ho preso dei prodotti da EuroSpin: facevano schifo, anche come sapore..

Dubito che lo Stato ( o anche la UE ) permetta la vendita di cibo cancerogeno o comunque pericoloso per la salute.
Sarebbe il primo ad esser processaro per genocidio oltre a veder aumentare a dismisura i costi per la cura dei pazienti.

Va bene che siamo in Italia, che i controlli non funzionano e che i controllori dormono, ma dubito che sul cibo anche i NAS dormono...

Loading