PDA

Visualizza la versione completa : Ritenuta d'acconto


Max Della Pena
31-03-2017, 08:18
Ciao a tutti, vorrei sapere se qualcuno può essermi d'aiuto su come funzionano le prestazioni con ritenuta d'acconto.

Ad una mia cara amica hanno offerto un posto di lavoro ma per motivi di ex cassa integrazione e ristrutturazione non possono assumere fino a giugno 2017, le han proposto di iniziare come lavoratore occasionale e la pagheranno per due mes con la ritenuta d'acconto.

Ci stiamo comunque informando ma se qualcuno già opera in questo modo magari può essere d'aiuto sentire le sue esperienze.

Grazie.

U235
31-03-2017, 09:26
Ciao a tutti, vorrei sapere se qualcuno può essermi d'aiuto su come funzionano le prestazioni con ritenuta d'acconto.

Ad una mia cara amica hanno offerto un posto di lavoro ma per motivi di ex cassa integrazione e ristrutturazione non possono assumere fino a giugno 2017, le han proposto di iniziare come lavoratore occasionale e la pagheranno per due mes con la ritenuta d'acconto.

Ci stiamo comunque informando ma se qualcuno già opera in questo modo magari può essere d'aiuto sentire le sue esperienze.

Grazie.

Se intendi senza partita iva non credo che lo possa fare. Non vorrei sbagliare ma il limite temporale per lo stesso cliente credo sia 30 giorni in maniera consecutiva o comunque durante l'anno. Inoltre due mesi di lavoro potrebbero essere (lo auguro alla tua collega) anche oltre la soglia economica che se non ricordo dovrebbe essere 5000€ lordi.

Mi spiace per la tua amica, ma il problema più grosso lo ha chi li ha proposto il lavoro, credo che dovrà avere pazienza e "comprare" lavoro da professionisti con partita iva. Sempre nella speranza che non si rivolga a finte partite iva da tenere anche in futuro.

Max Della Pena
31-03-2017, 09:42
Si intendo senza partita iva, sarebbe un assurdo aprirla per 2 mesi.

Se ho ben capito il problema sono i 30 giorni ed anche i 5000 lordi dato che li supera ampiamente, vediamo cosa dice il commercialista ma se è così la vedo dura.

Speriamo ci sia una alternativa percorribile.

Grazie.

wsim
31-03-2017, 13:08
Ad una mia cara amica hanno offerto un posto di lavoro ma per motivi di ex cassa integrazione e ristrutturazione non possono assumere fino a giugno 2017, le han proposto di iniziare come lavoratore occasionale e la pagheranno per due mes con la ritenuta d'acconto.


Il committente ha fatto una proposta alquanto a rischio, visto che le collaborazioni occasionali sono state abolite dal jobs-act. Attualmente è possibile il lavoro autonomo occasionale ma è definito da precisi parametri quali l'assenza di continuità nella prestazione e l'esclusione dall'organizzazione del committente, vedi allegato:

http://www.studiodapelo.it/easyUp/file/le_collaborazioni_autonome_occasionali.pdf

Se vogliono averla lì per le classiche otto ore/gg. dovranno assumerla a tempo determinato.

Max Della Pena
31-03-2017, 13:35
Grazie Wsim, non possono assumere fino a giugno 2017 ma vogliono in qualche modo "bloccarla".

Ci stiamo informando sperando di trovare qualcosa che possa essere un giusto e lecito ripiego.

U235
31-03-2017, 13:44
Grazie Wsim, non possono assumere fino a giugno 2017 ma vogliono in qualche modo "bloccarla".

Ci stiamo informando sperando di trovare qualcosa che possa essere un giusto e lecito ripiego.
Posso chiederti di che tipo lavoro parliamo?

Max Della Pena
31-03-2017, 16:04
Posso chiederti di che tipo lavoro parliamo?

Responsabile sviluppo ufficio acquisti.

Loading