PDA

Visualizza la versione completa : Indicizzazione sito composto da più canali


barros971
06-05-2017, 16:21
Buongiorno.

Ho un sito composto da diversi canali (cinema, cucina, news, ecc.).
Vorrei che ogni canale abbia una sua indicizzazione nei motori di ricerca (in primis, su Google), quindi volevo sapere:
è meglio inserire nei motori di ricerca la prima pagina di ogni singolo canale del sito, ad esempio: www.miosito.com/primapagina_cinema.php (http://www.miosito.com/primapagina_cinema.php), www.miosito.com/primapagina_cucina.php (http://www.miosito.com/primapagina_cucina.php), ecc. (quindi, mantenendo un dominio di secondo livello), oppure è meglio dividere ogni canale in un sottodominio, e poi inserire nei motori di ricerca tutti i sottodomini (ad esempio: www.cinema.miosito.com (http://www.cinema.miosito.com), www.cucina.miosito.com (http://www.cucina.miosito.com), www.news.miosito.com (http://www.news.miosito.com), ecc - in questo caso ogni sottodominio avrà la sua propria pagina index- ) ?

Cioè, I motori di ricerca fanno differenza tra un dominio di secondo livello e uno di terzo livello? Un dominio di terzo livello viene "penalizzato" dai motori di ricerca, o non c'è nessuna differenza?

Grazie.

sayhem
28-05-2017, 10:53
In generale, senza scendere in dettagli che richiederebbero un discorso molto articolato, è la stessa cosa: la cosa importante è che ci sia una struttura univoca per identificare i contenuti. Io personalmente suggerisco le sottocartelle agli utenti meno esperti ed i sottodomini a quelli un po' più tecnici, non fosse altro che la configurazione è più immediata nel primo caso. A livello di penalizzazioni non preoccuparti, pensa a produrre pagine di qualità.

Quando scrivi "Vorrei che ogni canale abbia una sua indicizzazione nei motori di ricerca" intendi i sitelink? Considera che quelli non sono controllabili dal'utente e vengono fuori spontaneamente, di solito... dopo un (bel) po'.

barros971
29-05-2017, 21:24
In generale, senza scendere in dettagli che richiederebbero un discorso molto articolato, è la stessa cosa: la cosa importante è che ci sia una struttura univoca per identificare i contenuti. Io personalmente suggerisco le sottocartelle agli utenti meno esperti ed i sottodomini a quelli un po' più tecnici, non fosse altro che la configurazione è più immediata nel primo caso. A livello di penalizzazioni non preoccuparti, pensa a produrre pagine di qualità.

Quando scrivi "Vorrei che ogni canale abbia una sua indicizzazione nei motori di ricerca" intendi i sitelink? Considera che quelli non sono controllabili dal'utente e vengono fuori spontaneamente, di solito... dopo un (bel) po'.

Grazie per la risposta.

Ho scelto la soluzione delle sottocartelle, ogni canale ne ha una (e la prima pagina di ogni canale l'ho chiamata "nomecanale-index.php"..).

Si, intendevo i sitelink, ma è come dici tu, è Google che decide di far apparire una sitelink, (e da quanto ho capito ci vogliono molte visite sul sito...).

Loading