PDA

Visualizza la versione completa : Casa: monitorare consumo elettrico e verifica dispersioni


exFelino
22-11-2017, 13:15
Buongiorno,
da qualche anno mio padre si lamenta del costo esoso delle bollette mensili riguardanti la corrente elettrica.


Premetto che l'impianto di casa dei miei genitori e' piuttosto vecchiotto, risalente a circa 30 anni...


Come utilizzatori sempre connessi e' presente solo il frigorifero, luci a neon della cucina, mentre come saltuari la lavatrice, caldaia, piccolo fornetto elettrico, motore elettrico della saracinesca...


in quell'appartamento ci vivono due persone e ricevono solitamente una bolletta pari a 150/170 euro, assurdo!


Per capire se e' presente dispersione nell'impianto o qualche apparecchio che consuma eccessivamente, cosa e come potrei verificare?


Grazie.

Kahm
22-11-2017, 13:43
1)prova a controllare se qualcuno si allacciato al vostro contatore
2)fai delle prove TU vicino al contatore, e qualcun'altrovicino a qualche elettrodomestico, lo fai accendere e vedi chi il responsabile che consuma come una centrale nucleare

-se non trovi allacciamenti abusivi, e facendo la prova di consumo allora SPEGNI TUTTO (T-U-T-T-O) si anceh il frigo (tanto 1 ora dura la prova) e vedi se il contatore gira ancora (se: SI, allora l'abusivo si allacciato bene forse in un'altro punto)

p.s.
io opto piu per la prima

Vincent.Zeno
22-11-2017, 14:02
oltre alla verifica di un allaccio abusivo vediamo che altro si pu fare...

hai verificato il tipo di contratto?

dove si trova il contatore? meccanico o digitale?
dopo il contatore ci sono collegati i due termici e il differenziale?
quanti kwh risultano passati dal contatore?
quanti kwh sono stati fatturati?

ce l'hai una pinza amperometrica o un wattmetro?

exFelino
22-11-2017, 15:51
In teoria il rischio che qualcuno si sia allacciato abusivamente non dovrebbe esserci, in quanto nel palazzo siamo in tre, mia nonna noi e mia zia... :)Kahm, quindi dici di accendere l'elettromestico e verificare il consumo istantaneo nel contatore?

Vincent.Zero, provo a risponderti:


dove si trova il contatore? meccanico o digitale?
Il contatore e' interno al palazzo, quindi non esposto sulla strada.
E' quello nuovo di tipo digitale.
dopo il contatore ci sono collegati i due termici e il differenziale?
Qui non so risponderti...come devo verificare?
quanti kwh risultano passati dal contatore?
Dici il valore a display o sulla bolletta?
quanti kwh sono stati fatturati?
Verifico sulla bolletta e ti scrivo, il tempo che mio padre mi manda una copia...
ce l'hai una pinza amperometrica o un wattmetro?
No


Grazie.

Max Della Pena
22-11-2017, 15:58
In teoria il rischio che qualcuno si sia allacciato abusivamente non dovrebbe esserci, in quanto nel palazzo siamo in tre, mia nonna noi e mia zia... :)Kahm, quindi dici di accendere l'elettromestico e verificare il consumo istantaneo nel contatore?

Vincent.Zero, provo a risponderti:


dove si trova il contatore? meccanico o digitale?
Il contatore e' interno al palazzo, quindi non esposto sulla strada.
E' quello nuovo di tipo digitale.
dopo il contatore ci sono collegati i due termici e il differenziale?
Qui non so risponderti...come devo verificare?
quanti kwh risultano passati dal contatore?
Dici il valore a display o sulla bolletta?
quanti kwh sono stati fatturati?
Verifico sulla bolletta e ti scrivo, il tempo che mio padre mi manda una copia...
ce l'hai una pinza amperometrica o un wattmetro?
No


Grazie.

Attenzione amche fasce orarie di utilizzo, lavastoviglie, stiro e lavatrici fatti dopo una certa ora sono molto pi convenienti.

Inoltre potresti avere un contratto per una potenza piccola e magari la superano diverse volte utilizzando assieme apparecchi che consumano molto, il superare la potenza prevista ha un bel costo.

exFelino
22-11-2017, 16:08
Ma se supero la potenza, solitamente "stacca" il contatore.... no?

Vincent.Zeno
22-11-2017, 16:18
Ma se supero la potenza, solitamente "stacca" il contatore.... no?
coi contatori digitali la tolleranza molto alta, in pratica consentito superare il limite di contratto per un tempo abbastanza lungo. quindi i magnetotermici all'interno del contatore (se presenti) hanno tarature molto alte. se riesci mandaci un foto dell'interruttore vero e proprio cos ti dico di che tipo (anche se nel contesto della tua domanda non che serva saperlo).

se puoi mandami copia della fattura che vorrei vedere un paio di valori... se non puoi te li chiedo dopo

per il resto ti rispondo pi tardi

exFelino
22-11-2017, 16:25
Ecco alcune informazioni:

Potenza contrattualmente inpegnata: 3.0kW
Potenza disponibile: 3,3 kW
Livello massimo di potenza: 2.6 kW


Consumo per fasce (agosto)

F1 > 154
F2 > 93
F3 > 132


Consumo per fasce (settembre)

F1 > 76
F2 > 74
F3 > 92


E' evidenze che nella fascia di punta c'e un consumo non indifferente...

exFelino
22-11-2017, 16:26
coi contatori digitali la tolleranza molto alta, in pratica consentito superare il limite di contratto per un tempo abbastanza lungo. quindi i magnetotermici all'interno del contatore (se presenti) hanno tarature molto alte. se riesci mandaci un foto dell'interruttore vero e proprio cos ti dico di che tipo (anche se nel contesto della tua domanda non che serva saperlo).

se puoi mandami copia della fattura che vorrei vedere un paio di valori... se non puoi te li chiedo dopo

per il resto ti rispondo pi tardi

Esattamente a quale interruttore ti riferisci?

I valori li ho scritto sopra! :)

Se servono altre informazioni, fammi sapere.

hfish
22-11-2017, 16:47
ma sono bollette che riportano consumi effettivi o consumi presunti?

Loading