PDA

Visualizza la versione completa : Scarlett Johansson e le questioni etniche


lnessuno
19-07-2018, 11:33
Leggevo, con scarso interesse, che Scarlett Johansson abbia dovuto rinunciare al ruolo di protagonista in un film, perché avrebbe dovuto interpretare il ruolo di un(a) transgender.

Pare che la comunità transgender si sia inviperita per la scelta di un'attrice non abbastanza transgender per rappresentare quel ruolo, ed abbia iniziato a bullizzare la Scarlett sui social media, finché quest'ultima ha dovuto cedere dichiarando grande ammirazione ed amore per la comunità transgender. Deve essere la versione moderna di "ho molti amici neri".

Tutto questo per evitare l'infamante accusa, modernissima, di appropriazione culturale e di whitewhashing, mica perché la Johansson non sia brava come attrice o perché sia inadatta al ruolo.

Ma che cazz...

E allora tiriamo via anche i Matthew McConaughey da Dallas Buyers Club, perché non ha l'aids. Via i Mastroianni da Enrico IV, perché non era pazzo. E via i Ben Stiller da Madagascar, perché non è un leone in fuga dallo zoo?

E via tutti gli attori dai film basati su storie vere, perché non sono i protagonisti delle storie vere.

Si fotta il merito di essere bravi attori, a meno di non far parte della minoranza di riferimento.


Certo, a meno che non si tratti di un David Gyasi nel ruolo di Achille. Quello è accettabile, perché Gyasi è nero (minoranza) mentre Achille è nato in Grecia settentrionale, quindi fa parte della maggioranza schifosa e arraffona.


Mi pare che qua si stia perdendo la brocca, con sta cosa dell'ipocrisia antiqualunquecosista.

neo1976
19-07-2018, 11:46
gli americani sono così, non recitano semplicemente, devono diventare come quelli che interpretano, e se non possono vengono scartati, ci sono molti esempi, tipo stallone che mette su parecchi kg per recitare nel film copland, in cui doveva avere un aspetto dimesso e ordinario, o come christian bale che per recitare il fratello del protagonista nel film the fighter perde una 30ina di kg rischiando l'anoressia e gravi problemi di salute...

saucer
19-07-2018, 12:33
Non ricordo Tom Hanks che per recitare in Philadelphia s'e' fatto iniettare l'AIDS...

Il problema è che le comunità sono UNA PESSIMA cosa.
Peccato per il film, Scarlett Johansson è una bravissima attrice.

Kahm
19-07-2018, 12:52
se diamo retta alle critiche non ci muoveremo MAI in nessuna direzione
che poi le critiche servono per dare voce a chi dovrebbe stare zitto è risaputo, basta un nonnulla, una virgola sbagliata che il gruppo/comunità subito da in escandescenze per far valere le proprie ragioni

solo io penso che queste critiche sterili non facciano altro che rendere ridicoli questi gruppi?
ma si sa, oggi piu fai parlare di te,anche male piu hai successo, non importa di come fai parlare di te

Max Della Pena
19-07-2018, 15:06
Semplicemente queste persone hanno ritenuto la possibile protagonista senza un "doloroso vissuto" per calarsi nella parte.

A torto o a ragione hanno espresso un punto di vista, che questo venga amplificato e visto come un "si ma questa è fobia inversa" ci può anche stare, che si veda solo quello non è corretto.

lnessuno
19-07-2018, 15:19
Semplicemente queste persone hanno ritenuto la possibile protagonista senza un "doloroso vissuto" per calarsi nella parte.
D'altra parte gli attori fanno quello di mestiere, no?

Max Della Pena
19-07-2018, 15:39
D'altra parte gli attori fanno quello di mestiere, no?

Certo ma non piacciono a tutti indistintamente.

lnessuno
19-07-2018, 15:46
Questa non l'ho capita. Non è questione di gusti, credo.

webus
19-07-2018, 16:02
Da quando il meme "la democrazia tutela le minoranze" si è fatto moda, una miriade di comunità grandi e piccole hanno iniziato a pretendere diritti speciali proprio perché minoranze. IL che è tutt'altro che democrazia.

Di fatto oggi nel mondo occidentale la meno tutelata è proprio la maggioranza.

Max Della Pena
19-07-2018, 16:18
Questa non l'ho capita. Non è questione di gusti, credo.

Ho inteso il tuo intervento come: gli attori fanno quel mestiere ed è normale che si debbano calare nella parte ed ho risposto che probabilmente ai transgender non piaceva la Scarlett per quel ruolo, per i motivi che hanno indicato.

Loading