PDA

Visualizza la versione completa : [le iene] servizio sui vicini di Erba


Kahm
25-10-2018, 10:43
prima qualche link
https://giornaledilecco.it/cronaca/strage-di-erba-servizio-choc-de-le-iene-video/

https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/leiene/monteleone-strage-di-erba-perche-rosa-e-olindo-hanno-confessato_F309321201008C13

sebbene hanno confessato
sebbene hanno trovato tracce di sangue
sebbene una vittima li ha riconosciuti
Secondo "le iene" sono innocenti, ed a distanza di 10 anni in TV hanno portato prove che dimostrano la loro innocenza, ora non sta a me giudicare, ma come è possibile che 3 giudici,4 avvocati, 10 accusatori, 20 carabineri non hanno capito nulla?

Linkato
25-10-2018, 11:19
prima qualche link
https://giornaledilecco.it/cronaca/strage-di-erba-servizio-choc-de-le-iene-video/

https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/leiene/monteleone-strage-di-erba-perche-rosa-e-olindo-hanno-confessato_F309321201008C13

sebbene hanno confessato
sebbene hanno trovato tracce di sangue
sebbene una vittima li ha riconosciuti
Secondo "le iene" sono innocenti, ed a distanza di 10 anni in TV hanno portato prove che dimostrano la loro innocenza, ora non sta a me giudicare, ma come è possibile che 3 giudici,4 avvocati, 10 accusatori, 20 carabineri non hanno capito nulla?

Caro mio, non sarebbe la prima volta... tieni presente che, inoltre, statisticamente su 4 confessioni di reo confesso, una è bugiarda (per tantissimi motivi).

Che i formidabili esperti dei carabinieri facciano spesso caxxate nei prelievi è anche questo ben documentato e confermato da alcune sentenze. E sembrerebbe che anche stavolta ci sia un grosso problema di autenticità sulla macchia di sangue trovata nella macchina di Olindo...

Azouz Marzouk, marito di Raffaella Castagna e padre del piccolo Youssef (le due vittime), già parecchio tempo fa era molto scettico sull'esito della sentenza: "Hanno confessato perché non avevano nessuno, vivevano uno per l'altra, punto e basta".

Seguendo per bene tutto l'ottimo lavoro del giornalista, ricordiamoci che Antonino Monteleone non è un comico nato con le Jene, ma un buon giornalista, i dubbi sono cresciuti anche in me. Lo stesso ex generale dei Ris, Luciano Garofano, esaminando tutta la documentazione del giornalista, ha avuto anche lui dei dubbi su questa sentenza...

Kahm
25-10-2018, 11:23
Caro mio, non sarebbe la prima volta... tieni presente che, inoltre, statisticamente su 4 confessioni di reo confesso, una è bugiarda (per tantissimi motivi).

Che i formidabili esperti dei carabinieri facciano spesso caxxate nei prelievi è anche questo ben documentato e confermato da alcune sentenze. E sembrerebbe che anche stavolta ci sia un grosso problema di autenticità sulla macchia di sangue trovata nella macchina di Olindo...

Azouz Marzouk, marito di Raffaella Castagna e padre del piccolo Youssef (le due vittime), già parecchio tempo fa era molto scettico sull'esito della sentenza: "Hanno confessato perché non avevano nessuno, vivevano uno per l'altra, punto e basta".

Seguendo per bene tutto l'ottimo lavoro del giornalista, ricordiamoci che Antonino Monteleone non è un comico nato con le Jene, ma un buon giornalista, i dubbi sono cresciuti anche in me. Lo stesso ex generale dei Ris, Luciano Garofano, esaminando tutta la documentazione del giornalista, ha avuto anche lui dei dubbi su questa sentenza...

allora piu si va a fare lavori "delicati" e piu il popolo italiano se ne frega di cosa ha a ceh fare e gestisce le carte e il "lavoro" alla leggera?
eh non lo so, non ho spiegazioni di come si possibile gestire un caso del genere con questi BUCHI
a qualsiasi altra persona gli sarebbero venuti forti dubbi, forse qua siamo il paese che vede un problema e fa finta di nulla? ma ripeto:3 giudici,4 avvocati, 10 accusatori, 20 carabineri ????? (e non ho menzionato i magistrati e centinaia di esperti RIS)

Linkato
25-10-2018, 11:38
Ma hai ascoltato l'intervista al carabiniere del RIS che ha eseguito l'analisi della macchia di sangue nell'auto di Olindo? E la sua ammissione mentre pensava di non essere registrato?
Già una cosa del genere negli Stati Uniti avrebbe fatto saltare il processo... ti parlo del tecnico che ha rilevato la macchia, mica di qualcuno al bar che straparla (come noi, d'altronde...)

D'altronde a me già basta avere dei dubbi se un ex Generale dei Ris ha dei dubbi... mica dico di scarcerarli, ma una revisione oggettiva, alla luce di nuovi fatti, potrebbe essere aperta.

Kahm
25-10-2018, 12:11
Ma hai ascoltato l'intervista al carabiniere del RIS che ha eseguito l'analisi della macchia di sangue nell'auto di Olindo? E la sua ammissione mentre pensava di non essere registrato?
Già una cosa del genere negli Stati Uniti avrebbe fatto saltare il processo... ti parlo del tecnico che ha rilevato la macchia, mica di qualcuno al bar che straparla (come noi, d'altronde...)

D'altronde a me già basta avere dei dubbi se un ex Generale dei Ris ha dei dubbi... mica dico di scarcerarli, ma una revisione oggettiva, alla luce di nuovi fatti, potrebbe essere aperta.
si ho ascoltato
ed essendo IO non una persona di quell'ambiente, quindi ignorante sulle procedure, su TUTTO
mi fido

Dwarf
25-10-2018, 12:18
Leggevo che alcuni reperti sono stati bruciati prima della sentenza di cassazione, senza voler pensare a dolo da un idea di cose fatte tanto al braccio.

Linkato
25-10-2018, 16:20
Leggevo che alcuni reperti sono stati bruciati prima della sentenza di cassazione, senza voler pensare a dolo da un idea di cose fatte tanto al braccio.

Il problema che Kahm non capisce è che alcuni elementi emersi adesso non sono stati portati in processo e che quindi "3 giudici,4 avvocati, 10 accusatori, 20 carabinieri" non hanno avuto tutto gli elementi per giudicare. Un processo può anche risultare falsato ed emettere una sentenza sbagliata anche in 3 gradi di giudizio se manca qualcosa...

Essendo anche io ignorante in materia, mi fido di un ex generale dei Ris che afferma di avere dei dubbi, ora, vedendo questi elementi nuovi e mai esaminati in processo. Se ha dei dubbi un generale dei Ris comincio ad avere qualche dubbio anch'io, sinceramente...

Loading