PDA

Visualizza la versione completa : se tu fossi imprenditore cosa avresti fatto?


Kahm
28-11-2018, 14:56
link:
https://www.leggo.it/italia/cronache/arezzo_imprenditore_uccide_ladro_legittima_difesa-4137436.html


difficile capire l'intenzione del ladro che viene nella tua ditta,
tu sai che è un ladro, sai che potrebbe nuocere e non arriva con buone inetnzioni
tu cosa avresti fatto dopo 38 furti?

Kahm
28-11-2018, 16:14
piccolo aggiornamento
Salvini sembra ancora in campagna elettorale:
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/salvini-adesso-si-schiera-fianco-gommista-io-sto-chi-si-1608415.html?fbclid=IwAR1SxJirXVeOXX8QvIg6AmnZO8tj sPA4Nn503CzsonGJ7cfqQJPSxb3depY

Max Della Pena
28-11-2018, 16:41
A mente fredda e non avendo mai vissuto la rabbia di chi subisce furti nella sua attività mi viene da dire che poteva e doveva fare di tutto per spaventarli e farli scappare.

Sul momento credo che una volta sentito il botto dell'ennesima vetrina che va in frantumi non ci abbia visto più ed abbia voluto fargliela pagare.

Non vorrei essere nei suoi panni.

Continuo a dire che vanno assolutamente cambiate le leggi, siamo il paese dove non rischi di andare in galera per semplici furti e i ladri vengono consapevolmente in trasferta per approfittarne.

axsw
28-11-2018, 16:50
Massima solidarietà all'imprenditore!!!!!

vonkranz
28-11-2018, 17:10
non sono assolutamente un sostenitore della "giustizia fai da te" ma credo che chi in questo caso ha sparato ha tutte le attenuanti possibili e immaginabili. sperando che dalle indagini non emerga qualche cosa di "strano".

e, onestamente, non sono per nulla dispiaciuto per il 29enne vittima dell' incidente sul lavoro.

vonkranz
28-11-2018, 17:11
Salvini sembra ancora in campagna elettorale

Salvini non ha mai smesso di fare campagna elettorale

axsw
28-11-2018, 17:52
Magari son sbagliato io ma credo che di Ministri che non dicano niente e Ministri che raccontino la terapia tapioca preferisco Salvini che dice quello che pensano il 99% degli Italiani.
Campagna elettorale o no poco mi importa, i malviventi o chi fosse intenzionato a compiere un atto simile almeno non possono non sapere.
Saluti

ciro78
28-11-2018, 18:55
manca la voce sparare a vista. non capisco perché in italia dobbiamo essere ancora perbenisti e accettare che un ladro ci entra in casa.

SkyLinx
28-11-2018, 19:44
38 furti....assurdo

neo1976
29-11-2018, 09:50
questo è un argomento che mi sta molto a cuore, ma non riesco a vedere soluzioni, se gli spari finisci in carcere e ti fanno pagare anche centinaia di migliaia di risarcimenti alla famiglia del ladro morto, se metti telecamere e allarmi trovano il modo di disinnescare l'allarme ed entrano incappucciati, se metti cani da guardia te li avvelenano, anche riuscendo a individuare chi sono spesso non si fanno neanche un giorno di carcere, perchè la linea guida nella giurisprudenza in italia è che se chi commette il furto vive in una condizione di degrado e di bisogno economico non può essere imputabile, e quindi se chi commette furti proviene ad esempio da una famiglia rom non viene neanche messo in carcere.
L'unico modo per cambiare le cose sarebbe quello di cambiare le leggi, intanto chi entra per rubare nella proprietà altrui se rimane ucciso o ferito per una qualsiasi reazione del padrone di casa non dovrebbe avere alcun tipo di risarcimento economico, nè lui nè la sua famiglia, anzi dovrebbe essere il ladro o la famiglia del ladro a pagare a chi ha subito il tentativo di furto una ammenda amministrativa per lo shock subito dal proprietario della casa o dell'immobile ( e io ne so qualcosa, che ancora a 41 anni quando mi corico mi chiudo a chiave nella camera da letto... qualcuno magari lo troverà divertente, ma vi assicuro che coricarsi ogni notte con il cuore che batte a mille per l'angoscia e la paura è tutto tranne che divertente).
E poi ci vogliono delle pene certe, li metti in carcere e ce li lasci, nessun sconto di pena e nessuna attenuante.
Quindi diciamo che gli unici che possono fare qualcosa sono i politici cambiando le leggi.
solo in questo modo si può combattere il crimine,

Loading