PDA

Visualizza la versione completa : cose che solo a Roma vedi


Kahm
05-02-2019, 14:20
Vorrei iniziare nel dire che Roma, sebbene culturalmente offre molto, civilmente ha molte lacune
una mia opinione è che gli incivili non vengono puniti, e per questo il crimine a Roma PAGA!, se fai quello ceh vuoi , se fai il prepotente non hai altro che un vantaggio.
Altro che le altre capitali mondiali, dove se solo alzi la voce ti arrivano 3 guardie a farti domande con toni poco amichevoli
Leggi troppo buoniste, leggi che difendono i criminali e incriminano i poliziotti



episodio:
Mi trovavo a Roma Termini, grande centro di raduno della peggio feccia del pianeta, ( a che serve avere 500 poliziotti se non possono fare nulla? BOH)
Comunque andando avanti con il discorso, il treno era in ritardo di 20 minuti, eravamo tutti compattati come sardine, quando all'improvviso 2 persone esplodono di rabbia contro il controllore, gli vanno vicino prendendolo a male parole:
-"ma ti vuoi decidere a far partire questo ***** di treno?"
-"oh ma sei *******? per la nostra sicurezza del **** devi far partire questo ***** di treno"
-"tu sei uno******** e ********* che ******* quindi ************ ** ***** ******"

potrei continuare a postare altre 20 frasi ingiuriose, ma avete capito di cosa parlo, insomma il succo del discorso è che il capoTreno prende ordini dall'alto, non è che decide da solo se partire o meno, questo dovrebbero saperlo TUTTI. Ma per qualche oscura ragione qualcuno sembra pensarla in modo diverso, quindi visto che pensa di possedere la verità sbraita a tutto spiano offendendo in modo pesante TUTTI!

-perchè è stata abolita l'ora di educazione civica a scuola 20 anni fa?
-perchè ci meritiamo simili individui?

https://media.giphy.com/media/vLASJ6hzSBRBu/giphy.gif


ODIO ROMA!!!

Max Della Pena
05-02-2019, 14:34
Roma è bella ma ci sono i romani.

Episodio, isoletta alla Maddalena Sardegna.

Arriviamo, gettiamo ancora arriviamo a riva e leghiamo una fune alle rocce, mettiamo in tensione e poi ci godiamo un posto celestiale assieme ad altre 4 o 5 barche, non volava una mosca, tutti erano intenti a pranzare o prendere il sole.

Arriva una barca di vocianti, girano su e giù e poi decidono di passare sopra la nostra fune e gettare l'ancora.

Ovviamente andando avanti la loro ancora ha preso la nostra fune, non serviva un genio per capire che se tutte le barche sono orientate per lo stesso verso se tu decidi di metterla nel senso opposto puoi forse aver problemi con le ancore.

Si fermano 10 minuti, schiamazzano svegliando anche gente che dorme in Corsica e poi decidono di tirar su l'ancora e ripartire.

La loro ancora tira su anche la nostra, accostano a suon di accelerate rabbiose e urlano:

Ma che cazzo state a fà con sto cazzo di ancora, ma se po esser così stronzi? A padroni der mareeee.

Sbrogliano le funi e partono sollevando uno tsunami.

Fortis, mai più vera canzone fu scritta.

saucer
05-02-2019, 18:04
Manca la certezza della pena.

E' l'unico male italiano.

Serve che ci sia CERTEZZA DELLA PENA.

Non mi interessa che siano 5 euro di multa o 3 anni di galera, ma se c'e' la consapevolezza che in Italia NON SI RISCHIA NULLA, ognuno fa quel cavolo che gli pare.

macrunner
05-02-2019, 18:31
Manca la certezza della pena.
E' l'unico male italiano.
Serve che ci sia CERTEZZA DELLA PENA.

Studia legge, prepara gli esami, diventa procuratore, per poi imboccar la strada che dalle panche di una cattedrale ti condurrà alla sacrestia quindi alla cattedra di un tribunale.
Saucer, Giudice finalmente, arbitro in terra del bene e del male.

Molto liberamente ispirato da De André :mem:

saucer
06-02-2019, 09:23
Studia legge, prepara gli esami, diventa procuratore, per poi imboccar la strada che dalle panche di una cattedrale ti condurrà alla sacrestia quindi alla cattedra di un tribunale.
Saucer, Giudice finalmente, arbitro in terra del bene e del male.

Molto liberamente ispirato da De André :mem:

Capisco che per i piddini sia problematico dover vivere in un paese dove la legge PUNISCE SEMPRE, ma se vuoi metterti al pari di Germania, Francia o qualsiasi altro paese evoluto, devi renderti conto che l'unico passo è creare LEGALITA'.

Purtroppo "gli esperti" che han governato il paese negli ultimi 60 anni ( non è solo colpa del PD, tranquillo...) han fatto in modo di creare "cavilli" burocratici al fine di "liberare" chiunque.

Poi basta un avvocatuccio con pochi scrupoli ed utilizzare i cavilli seminati nel tempo da quei governanti "esperti" che tanto esalti.

Il "ragionier Casoria" esisteva sin dai tempi del grande Totò.

Max Della Pena
06-02-2019, 09:49
Mi sia consentito aggiungere il mio nick oltre alla certezza della pena.

vonkranz
06-02-2019, 10:00
ma se c'e' la consapevolezza che in Italia NON SI RISCHIA NULLA, ognuno fa quel cavolo che gli pare.

in effetti in italia tutte le carceri sono completamente vuote. :madai!?::facepalm:

possibile che si debba sempre generalizzare in maniera cosi' esagerata?

se mi vieni a dire che la giustizia e' lenta, in molti casi farraginosa, che in molti casi ha dei vincoli troppo restrittivi ecc. ok... ma sostenere che "in italia non rischi nulla" e' la solita chiacchiera da Bar.

comunque, visto che ora siete voi al governo, riformatela la giustizia. rendetela efficiente, giusta e inflessibile: siete nella sala dei bottoni, avete in mano le leve di comando. usatele e fateci vedere come si governa un paese.

o non vi siete accorti che non siete piu' all'opposizione?

Kahm
06-02-2019, 10:00
un concentrato di ignoranza estremamente compattato tutto in una unica città!
dovrebbero girarci un documentario! dovrebbero chiudere Roma e farci uno ZOO

piccoli delinquenti vengono istruiti dai piu grandi a delinquere, "guarda papà come riesce a prendersi beffe di quel poliziotto"
treni ceh neanche a carnevale hanno tanti colori
immondizia buttata a terra che neanche in una discarica ne vedi tanto (è la maleducazione altro che la Raggi)
Se tu vai a 50Km/H in una strada, ti suonano tutti! per via che vai piano!

possiamo avere Gesù come sindaco, ma se è tutto pieno di scimmie, ci sarà poco da migliorare

Linkato
06-02-2019, 10:46
in effetti in italia tutte le carceri sono completamente vuote. :madai!?::facepalm:

possibile che si debba sempre generalizzare in maniera cosi' esagerata?



Però mi sono sempre chiesto... in nazioni dove la Legge è applicata molto più severamente che in Italia, tipo non so... Germania, Giappone... l'educazione e l'interazione civile è molto più alta rispetto all'Italia.

In Giappone poi non vi dico, è normale lasciare lo zainetto, con soldi e cellulare, al tavolino di un coffe shop mentre si prende tranquillamente l'ordinazione al banco. Molti miei amici lo hanno confermato e basta anche leggere le recensioni di viaggio, di molti italiani.

Sempre in Giappone le donne non hanno alcun problema nei vari metrò a viaggiare con le borsette aperte, infatti a Roma e città italiane i turisti giapponesi sono i più bersagliati dai borseggiatori proprio perché sono abituati a comportarsi in modo diverso.

Provate a gettare una cartaccia per terra in Giappone o in Germania e provate a farlo a Roma, Firenze o altra città italiana, manco cito Napoli...
In Germania ricordo che un mio conoscente è stato severamente redarguito da un passante per questa "distrazione", certo, può capitare anche in Italia, ma è molto raro.

Inoltre, in Germania e Giappone, lo "sporcatore" sa che la Legge è molto severa anche in questo caso e non manda fanculo il passante... sa che è meglio raccogliere la cartaccia per evitare guai seri.

Io ho l'impressione che applicazioni di legge severe "contribuiscano" ad educare le persone.

D'altronde la società giapponese avrà mille difetti, ma non certo quella della mancanza di educazione e anche in Germania il livello è molto alto (rispetto all'Italia).

vonkranz
06-02-2019, 10:55
Però mi sono sempre chiesto... in nazioni dove la Legge è applicata molto più severamente che in Italia, tipo non so... Germania, Giappone... l'educazione e l'interazione civile è molto più alta rispetto all'Italia.

secondo me la relazione senso civico <-> leggi severe non e' cosi' stretta.

se insegni fin dall'infanzia che le cose devono essere fatte cosi' perche' e' giusto che siano fatte cosi' e non perche' se non fai cosi' poi vieni punito hai educato, in caso contrario hai represso.

"io" non rubo perche' so che e' giusto non rubare, non perche' ho paura di finire in galera. certo la prospettiva di una punizione certa e sicura e' un deterrente ma credo che faccia piu' paura agli onesti che a quelli determinati a delinquere.

cio' non toglie che la Giustizia e' essenziale, sia chiaro.

Loading