PDA

Visualizza la versione completa : Perchè invecchiando si diventa cattivi ?


sylvaticus
11-07-2020, 12:45
Non è una verità assoluta, ma in termini probabilistici è molto comune diventare "cattivi" quando si invecchia, nel senso che si diventa egoisti, ed ancora peggio, per giustificare il proprio egoismo ci si convince che tutto il mondo sia fatto da egoisti.

Perché succede questo? Ha una radice biologica? Legata alle difficoltà che si incontrano nel divenire anziano ?

Vincent.Zeno
11-07-2020, 13:09
scorbuto a parte...

credo sia rabbia accumulata (a torto o a ragione che sia).

ciro78
11-07-2020, 13:55
non sono vecchio ma è vero che il mondo è fatto da egoisti. gli umani sono egoisti per nature. lo saranno sempre.

stardom
11-07-2020, 21:11
...non si diventa né cattivi né egoisti, semplicemente non si ha più la pazienza di sentire le menate della gente e dei loro problemi ridicoli

Roby140569
13-07-2020, 09:33
Non è una verità assoluta, ma in termini probabilistici è molto comune diventare "cattivi" quando si invecchia, nel senso che si diventa egoisti, ed ancora peggio, per giustificare il proprio egoismo ci si convince che tutto il mondo sia fatto da egoisti.

Perché succede questo? Ha una radice biologica? Legata alle difficoltà che si incontrano nel divenire anziano ?
Ma non è così, anzi è tutto il contrario!

Gli anziani mi sembrano più calmi dei giovani. Forse perché, con l'esperienza, hanno capito che non vale la pena arrabbiarsi per qualsiasi cosa.
Non so quali esperienze abbia avuto tu, ma se pensi agli anziani, pensa ai nonni, sono in genere calmi, tranquilli, indulgenti e generosi.

Poi, se parliamo di patologie, tipo la demenza senile, quello è un altro discorso.

Kahm
16-07-2020, 08:33
...non si diventa né cattivi né egoisti, semplicemente non si ha più la pazienza di sentire le menate della gente e dei loro problemi ridicoli
In effetti è proprio cosi
ora ho 43 anni e sinceramente aiuto le persone, mi preoccupo di loro, ma basta che non mostrino voglia di fare che poi li lascio andare per la loro strada.
Da ragazzino ricordo che ero esattamente il contrario, forse la stanchezza di avere a che fare con persone cosi mi ha cambiato, ricordo che per le feste andavo di casa in casa per le conferme delle presenze, per le gite mi facevo in quattro per tutti i particolari, chiamavo e chiamavo in continuazione per sapere se tutti potessero venire e chi portava cosa.
Anni di delusioni dietro a persone pigre mi hanno portato ad una sorta di distaccamento, non voglio dire che sono diventato cattivo, assolutamente NO, è solo che mi sono stancato dei soliti idioti, ora li riconosco dopo 2 secondi di conversazione, ad una trattativa (per esempio scambio) se il tipo non mi porta i soldi o l'oggetto non mi accontento piu delle promesse: "oh mi sono dimenticato", "ah te lo porto domani", me ne vado con tanto di VAFF.
Ho avuto fin troppi danni da idioti che abituati alla mammina che gli gestiva i problemi sono cresciuti irresponsabili.

Per concludere, appena lasciati gli amici "idioti" ho avuto una vita piu tranquilla, meno danni, meno problemi, ora ho 43 anni, non posso piu stare dietro alle persone senza cervello, ho un affitto, ho le bollette.

un'altra cosa: ad una certa età le responsabilità aumentano e il tempo da gestire diminuisce, bisogna ottimizzare i tempi



p.s.
Li vedo spesso i miei "ex" amici, non hanno combinato nulla, e qui capirai perchè alla fine è un passo di crescita lasciarsi alle spalle la gente inutile

piero.mac
16-07-2020, 22:17
Ma non è così, anzi è tutto il contrario!

Gli anziani mi sembrano più calmi dei giovani. Forse perché, con l'esperienza, hanno capito che non vale la pena arrabbiarsi per qualsiasi cosa.
Non so quali esperienze abbia avuto tu, ma se pensi agli anziani, pensa ai nonni, sono in genere calmi, tranquilli, indulgenti e generosi.

Poi, se parliamo di patologie, tipo la demenza senile, quello è un altro discorso.
io credo di poter essere classificato "vecchio" e hai detto tutto bene.

In realta' direi che con l'eta' perdi quella "copertura sociale" che hai sempre dovuto tenere ed esce allo scoperto la tua vera natura. Dolce, se lo sei dentro, cattivo se lo sei dentro, buono se lo sei dentro ... e via cosi'. Ad majora et majora semper ... e non dimenticatevi che i vecchi pensionati sono il miglior ammortizzatore sociale di questa nazione.

badaze
16-07-2020, 22:43
non sono vecchio ma è vero che il mondo è fatto da egoisti. gli umani sono egoisti per nature. lo saranno sempre.
Un egoista è una persona che non pensa a me.

BORSE84 R-OH
20-07-2020, 17:00
Credo sia un po' come quando si dice che:

un maiale invecchiando non diventa uomo, mentre un uomo invecchiando diventa maiale.

Loading