PDA

Visualizza la versione completa : [teoria] TCP and FTP


indre
20-02-2004, 12:56
ciao..
domanda molto teorica..

ho letto su CCNA cisco

che una sessione FTP prelevava i pacchetti da un server.. ma questi pacchetti non seguivano un percorso uguale ma viaggiavano per la rete su starde diverse fino ad arrivare a destinazione e poi il protocollo TCP ci pensava a ricomporli..

ora da CCNA cisco dice che una connessione bastata su TCP crea un percorso virtual e tutti i pacchetti seguono quella strada..

FTP si basa su TCP!!!
quindi è come se uno smentisse l'altro..

internet è su TCP/IP ma non è orientato alla connessione...
ora il TCP che ruolo ha ..? solo di ricomporre i pacchetti all'arrivo o di ritrasmettere quelli andati perduti??

se uso UDP e IP come per il dns allora ok.. i pacchetti vanno dove caxxo vogliono e poi arrivano e non viene fatto nessun controllo..
ma con il TCP...??
vengono controllati ma la strada non è la stessa .. giusto?
Miè difficile capire protocolli inaffidabili e affidabili possano coinvivere assieme...

mi date chiarezza?
ciao e grazie

Habanero
20-02-2004, 14:44
FTP direi che non c'entra nulla.
In genrale dipende a che livello di astrazione lavori.

a livello 3 hai solo pacchetti IP indipendenti, senza controllo degli errori, di flusso etc. Ogni pacchetto (considerato non frammentato) è indipendente e puo' seguire strade diverse. IP è inaffidabile

a livello 4 hai il TCP che riordina i pacchetti, controlla gli errori, si occupa della ritrasmissione, del flusso etc... (oltre ovviamente a gestire le porte). TCP crea l'afidabilità attraveso i numeri SEQ e i numeri di riscontro ACK. Il TCP fa vedere all'utente una vera connessione ma in realtà sotto c'è ben altro. Quel "virtuale" è li non a caso. TCP E' ORIENTATO ALLA CONNESSIONE contrariamente a quello che hai affermato.
A livello TCP non vedi il percorso dei singoli pacchetti ma un unico stream. Da qui forse l'affermazione del CCNA

Il CCNA evidentemente non è stato chiarissimo. All'inizio probabilmente guarda la cosa a livello 3 e poi a livello 4.

indre
20-02-2004, 14:47
esatto è molto confusionario su questa parte...

ma quindi io non avrò mai un circuito virtuale se uso IP...

indre
20-02-2004, 14:50
ma allora l'affidabilità è dovuta solo al fatto che ritrasmette i pacchetti, li ordina .controlla gli errori ecc..??

scusa la domanda azzardata ma ISDN (connessione puntp-punto quindi) segue un percorso virtuale fisso..
tutti i pacchetti uno ddietro l'altro.. è corretto?
penso al videostreaming..

isdn usa ip...
devo capire..
ciao

Habanero
20-02-2004, 14:52
ho modificato alcune cose nel mio post...

IP direttamente è difficile da usare. Solo ICMP usa direttamente IP. IP non permette l'uso delle porte.
Per una usabilità devi considerare UDP. UDP fondamentalmente è IP con l'uso delle porte. No connessione, no conferma di ricezione da parte del protocollo, no controllo errori... niente di niente. Se vuoi usare UDP e avere queste cose le devi implementare tu nel programma ma no hai supporto dal protocollo.
Ricorda sempre ovviamente che Tcp usa Ip. Sotto, Ip c'è sempre!

Tcp sta alla telefonata come Udp sta all'SMS

Habanero
20-02-2004, 14:56
ma allora l'affidabilità è dovuta solo al fatto che ritrasmette i pacchetti, li ordina .controlla gli errori ecc..??

certo!




premetto che non conosco ISDN...

ISDN lavora a livello più basso, sotto IP. ISDN non usa IP ma probabilmente puo' incapsulare IP per implementazioni su reti TCPIP.

Per inciso quando telefoni su una ISDN ha un vero circuito dedicato (commutazione di circuito) non hai un VoIP per intenderci (commutazione di pacchetto).

Il percorso diveso dei pacchetti ce lo puoi avere se hai un routing dei pacchetti su diverse strade. In una connessione punto-punto la sequenza sarà sempre ordinata.

indre
20-02-2004, 14:58
ok..grazie..
certo che è un bel macello..

visti così distinti uno dall'altro sembra che ci siano grosse divergenze..
hai un link buono..?

Habanero
20-02-2004, 15:02
ma non saprei. ti direi di studiarti i protocolli su RFC.

guarda anche questi:

http://www.tlc.unipr.it/veltri/reti-tlc-a/#slides

http://wwwtlc.iet.unipi.it/Lectures/TCP/

Loading