PDA

Visualizza la versione completa : "A babe in tuxland"


matsoftware
16-04-2004, 18:16
http://software.newsforge.com/software/04/04/02/1424206.shtml

Beh, grazie che anche un bambino di 4 anni sa usare kde..è l'installazione e la configurazione che sono un altro paio di maniche...

matsoftware
16-04-2004, 18:17
Mi riferisco all'installazione di una distribuzione intera su un pc nel caso (ovvero molto molto spesso) in cui l'hardware non sia pienamente supportato.

vortex87
16-04-2004, 18:21
Originariamente inviato da matsoftware
Mi riferisco all'installazione di una distribuzione intera su un pc nel caso (ovvero molto molto spesso) in cui l'hardware non sia pienamente supportato.

Mica deve farla una bambina di 4 anni :stordita:

Non riuscirebbe a installare nemmeno Windows da sola...

matsoftware
16-04-2004, 18:27
Eh ovvio vortex, ma io dico che la vera difficoltà di una qualsiasi distribuzione linux, anche mandrake o suse, è nell'installazione e nella configurazione, non nell'utilizzo, che secondo me è migliore.

vortex87
16-04-2004, 18:35
Originariamente inviato da matsoftware
Eh ovvio vortex, ma io dico che la vera difficoltà di una qualsiasi distribuzione linux, anche mandrake o suse, è nell'installazione e nella configurazione, non nell'utilizzo, che secondo me è migliore.

Già, non è certo una novità, anche se Mandrake, Suse, Fedora et similia stanno facendo buoni passi in avanti.

Per esempio, quando installai per la prima volta Linux seriamente (Mandrake 9.1) mi sembra che l'unico problema fosse il modem Conexant PCI, non così male :stordita:

DonFabio
16-04-2004, 18:39
Bah...l'installazione di linux, con programmi come anaconda et similia, non ha nulla da invidiare a win...modesto parere mio.

matsoftware
16-04-2004, 18:40
L'argomento è trito e ritrito ;) Purtroppo a causa dello scarso supporto hardware (e questo non è certo colpa della comunità linux) non c'è una più larga diffusione del pinguino tra i pc domestici, e questo credo sia un fatto oggettivo. Quindi soffermarsi solo sull'usabilità, come in quell'articolo, è un pò riduttivo.

matsoftware
16-04-2004, 18:42
Ma infatti un' installazione di una Mandrake 10 ad ex. è veramente molto intuitiva. Ma se il kernel non supporta la scheda audio o il modem, come fa un utente normale ad utilizzare un sistema menomato? Non so se mi spiego

vortex87
16-04-2004, 18:50
Originariamente inviato da matsoftware
L'argomento è trito e ritrito ;) Purtroppo a causa dello scarso supporto hardware (e questo non è certo colpa della comunità linux) non c'è una più larga diffusione del pinguino tra i pc domestici, e questo credo sia un fatto oggettivo. Quindi soffermarsi solo sull'usabilità, come in quell'articolo, è un pò riduttivo.


Di articoli sull'installazione di Linux ce ne sono molti, questo invece punta a far vedere come una Linux-box ben configurata non abbia svantaggi in fatto di usabilità da parte di un utente alle prime armi rispetto a Windows. Direi che è il resoconto di un esperimento, non mi sembra sostenga che Linux è più facile da installare di Windows o cose del genere, dice che non è così difficile da usare come si vuol far credere.

Per quanto riguarda la compatibilità, il problema è fondamentalmente quello, però è proprio in quella direzione che il lavoro procede. Ormai la maggioranza dell'hardware (perlomeno quello più diffuso) è supportato, poi è chiaro che se uno si trova un componente "esotico" avrà "qualche" problema a farlo funzionare, problemi che poi non sono del tutto assenti nemmeno su Windows.

matsoftware
16-04-2004, 18:53
Beh questo è vero.
Tra i "componenti esotici" però devi includere un bel pò di ciarpame hardware, tipo schede audio integrate, winmodem, alcune stampanti, molti modem, etc .. insomma, la lista è ancora molto lunga.

Loading