PDA

Visualizza la versione completa : 6 ore per configurare una VPN...


ARCTiC
23-04-2004, 18:53
Dopo sei ore (e dico SEI ore) passate davanti a un Windows 2003 Server e relativi clients per configurare una VPN e dopo essermi praticamente arreso (e' la prima volta che mi capita di non "saper" risolvere un problema legato in qualche modo al mio lavoro) ...prima di andarmene faccio l'ultima prova (perche' non ci ho pensato prima?), collegarmi alla VPN via intranet (senza passare dal router) e funzionava! Scopro che quel maledetto router non faceva passare i pakketti GRE (Protocol 47) e per quello i clients non riuscivano a connettersi... SEI ORE.. DICO SEI!!!

Router: Digicom Michelangelo OfficeLan.

fivendra
23-04-2004, 20:03
però.... :eek:
bhe almeno sappiamo che questo router non verrà mai più consigliato per uso vpn....
:ciauz:

s|n3
23-04-2004, 20:20
si ma qua si infittisce il mistero....prima o poi scoprirò che lavoro fai :sexpulp:

cmq...spero ti paghino ad ore :D

ARCTiC
24-04-2004, 00:09
Sono sconcertato dal fatto che si parli pochissimo di reti VPN sia sul web che su usenet (sia in Italia che all'estero), non immaginate che culo mi sono dovuto fare per farmi un po' di cultura di fondo... fate una ricerca, piu' o meno tutti configurano una VPN senza nemmeno sapere cosa stanno facendo (per lo piu' grazie a intuition di windows), spesso a domande ricorrenti non c'e' risposta, e non sono riuscito a trovare una guida esaustiva su una configurazione completa e dettagliata della VPN sotto Win 2k3 Server (se non spezzata in decine di articoli separati non connessi l'uno all'altro), persino la guida della microsoft si limita a dire: "clicca qui e la" senza spiegare perche' e spesso superando interi pezzi di configurazione importantissimi (routing, firewall...).

Considerazioni a parte, io vorrei sfruttare quel router in qualche modo... quindi la domanda e': vi e' capitato di dover forwardare DA ROUTER il traffico delle porte VPN (compresa la 47) per il traffico inbound dell'IP pubblico sull'IP locale della scheda del server? Dai ... qualcuno ci deve pur essere che ha configurato almeno una volta un router che supporta (almeno) il pass-through. :(

s|ne, faccio la spia... installo congegni elettronici negli uffici privati dei politici internazionali e il server VPN si occupa di accentrare i dati provenienti da tutto il globo.

s|n3
24-04-2004, 02:22
mai capitato...più che essere solidale non posso fare.
al massimo ti dico che il router o è office o lan perchè l'office lan non esiste :fagiano:
ho cercato un po' di documentazione e devo dire che la digicom si è sprecata nel fare una guida per configurare il router con adsl smart (utilissima direi :quipy: ) ma non di più.

ho trovato questa (http://www.smc-europe.com/english/support/driver_manual/broad/download/7004WFW/SMC7004FW.VPN_QS.IT.pdf) guida per configurare un altro router (barricade plus) che da qualche informazione ma è davvero poco.

fivendra
24-04-2004, 10:31
in effetti arctic ha ragione di Vpn se ne parla poco... anche io sarei interessato a una guida più completa, non dico complicata, ma che faccia chiarezza sugli aspetti basici...

Arctic che dici.... butti giù qualche riga?????
:ciauz:

indre
24-04-2004, 10:51
anche io sto smadonnando con due firewall pix 501!!!
aiuto..
se qualcuno le ha già fatte..
grazie

Boromir
24-04-2004, 22:17
io le vpn le gestisco solo e soltanto con Linux associato con firewall linux (iptables) . Le ho configurate anche con i 2600 e ne ho fatta una volante con windows 2000 ... ma non reggono il paragone !
Cmq se ti leggi la manualistica di (tanto per citarne uno ) openvpn fa un'ottima panoramica sulle vpn in generale !

indre
26-04-2004, 10:03
ciao boromir..
già.. adesso leggo ciò che mi hai detto..

adesso ci smadonno ancora sopra..
dopo ti mando le riflessioni sul progeto..
ciao

Loading