PDA

Visualizza la versione completa : rete lan da 1 Gb


pablo.bra
25-04-2004, 14:54
Ragazzi, qualcuno sa dirmi se conviene installare una lan da 1 gb con cambio di schede switch etc?devo sostituire la mia lan con cavi schermati e quiandi visto che faccio il lavoro ne approfitterei...xp supporta le nuove schede ethernet da 1gb?gli switch sono testati o essendo nuova la cosa sapete se ci sono conflitti o altro del genere?

altra domanda: ho una lan non schermata che passa accanto (ma in guide separate) a dei cavi di corrente elettrica, l'elettricista mi ha detto che non fa nienete...ma io non sono sicuro...voi che mi dite?

fivendra
25-04-2004, 16:16
se xp supporti non lo so ma credo di si, comunque che te ne fai di una lan da 1gb visto che già quella da 100mbit è più che sifficiente, a meno che tu non debba fare passare una grande quantità di file...
inoltre il costo di questo hardware è più elevato di quello classico
:ciauz:

flygigi
25-04-2004, 20:41
il supporto c'è al 100% per le schede certificate.
Io ad oggi ho provato solo Intel, Allied Telesyn e un paio di 3com (che peraltro mi hanno dato problemi).
L'unica soluzione per i cavi non schermati che passano vicino all 220 è la certificazione, magari testandoli anche in momenti diversi e stressando la linea elettrica generando assorbimenti sui cavi che passano accanto al cablaggio per verificare l'eventuale aumento dei disturbi.
Per quanto riguarda il gigabit, il cavo schermato lo monterei solo in caso di effettiva presenza di disturbi o passaggio obbligato dei cavi in luoghi con condizioni di elevato smog elettromagnetico, altrimenti un cavo categoria 6 va benissimo (ed è certificabile) per la velocità che richiedi.
Inotre il gigabit ha senso solo ed esclusivamente se devi spostare una gorssa quantità di dati, io ne ho implementati diversi negli ultimi anni, ma la stragrande maggioranza verso uffici tecnici che muovevano centinaia di MB alla volta solo per caricare i particolari dei disegni e che quindi necessitavano di moltissima banda.
Altrimenti potresti utilizzare un cavo categoria 6 ed ovviamente anche tutto il resto del materiale passivo in modo da predisporre il tutto per eventuali migrazioni future al gigabit e continuare ad utilizzare i tuoi apparati attivi a 100 Mb/s per poi eventualmente migrare il tutto in seguito.

Ciao

pablo.bra
25-04-2004, 20:55
io attualmente ho una cavo cat.5 4cp non schermato...va bene?che differenza c'è con la categoria 6?esiste un software che monitorizza o misura l'assorbimento di un eventuale smog elettromagnetico?
grazie

flygigi
25-04-2004, 23:30
differenze nelle caratteristiche del cavo, cmq gigabit può andare anche sulla cat5e (tu però hai detto cat5 ... e c'è una bella differenza).
Per effettuare le misure di cui ti ho parlato serve un tester per la certificazione dei cablaggi strutturati che effettui tra le altre le seguenti misurazioni (vado a memoria e me ne potrei dimenticare alcune) :
- Lunghezza
- Mappatura del cavo
- NEXT
- Elfext
- ACR
- PowerSum Next
- Powersum ACR
- Powersum Elfext

per maggiori info :
www.google.com

s|n3
25-04-2004, 23:40
Originariamente inviato da flygigi
differenze nelle caratteristiche del cavo, cmq gigabit può andare anche sulla cat5e (tu però hai detto cat5 ... e c'è una bella differenza).
Per effettuare le misure di cui ti ho parlato serve un tester per la certificazione dei cablaggi strutturati che effettui tra le altre le seguenti misurazioni (vado a memoria e me ne potrei dimenticare alcune) :
- Lunghezza
- Mappatura del cavo
- NEXT
- Elfext
- ACR
- PowerSum Next
- Powersum ACR
- Powersum Elfext

per maggiori info :
www.google.com
aggiungo solo: costa una cifra spropositata.

flygigi
28-04-2004, 18:25
Originariamente inviato da s|n3
aggiungo solo: costa una cifra spropositata.
In effetti non hai tutti i torti ....
il consiglio infatti sarebbe quello di affidarti ad una ditta specializzata che offra questo tipo di servizi ...
non ti faccio nomi perchè ci lavoro e quindi sarebbe pubblicità (nemmeno troppo occulta :) ).

Loading