PDA

Visualizza la versione completa : collegamento lan sopra i 100 metri


nik600
03-05-2004, 18:38
ciao a tutti

avrei necessità di collegare due switch che stanno alla di distanza di CA 150 metri, ora io so che i cavi categoria 5 sono "garantiti" fino a 100 metri e uso a livello amatoriale, ho una connessione su un cavo categoria 5 lungo circa 120 metri che va benone, la mia domanda è dato che questa dovrebbe essere una soluzione professionale, ci sono dei rischi per gli apparati elettronicialle 2 estremità?

cosa potrei fare x migliorare la connessione tra i due punti? (fibre ottiche escluse! :bhò: )

grazie nik

s|n3
03-05-2004, 19:13
Originariamente inviato da nik600
ciao a tutti

avrei necessità di collegare due switch che stanno alla di distanza di CA 150 metri, ora io so che i cavi categoria 5 sono "garantiti" fino a 100 metri e uso a livello amatoriale, ho una connessione su un cavo categoria 5 lungo circa 120 metri che va benone, la mia domanda è dato che questa dovrebbe essere una soluzione professionale, ci sono dei rischi per gli apparati elettronicialle 2 estremità?

cosa potrei fare x migliorare la connessione tra i due punti? (fibre ottiche escluse! :bhò: )

grazie nik

mettere un hub tra i 2? puoi farlo?

nik600
03-05-2004, 19:14
no! :bhò:

s|n3
03-05-2004, 19:19
Originariamente inviato da nik600
no! :bhò:
e allora o passi alla fibra o ti arrangi :D
gli utp5 sono garantiti per 99 metri (90+6+3)...funzionano pure a distanze maggiori se non ci sono problemi di diafonia...ma non passerebbero il test per la certificazione tecnico strumentale.

flygigi
04-05-2004, 07:12
Originariamente inviato da s|n3
...ma non passerebbero il test per la certificazione tecnico strumentale.

parzialmente scorretto, i nuovi standard permettono distanze maggiori in linea teorica.
Poi bisogna sempre vedere dove passa il cavo .... se lo fai girare vicino alla 380 non ti passa il test nemmeno se è di 20 mt.

Io fossi in te, se proprio non puoi :

- Utilizzare la fibra ottica (soluzione migliore)
- Utilizzare un HUB a metà tratta (soluzione bovina ma funzionante)
opterei per un buon cavo cat6, steso (e non tirato) in condizioni ottimali (all'interno di una propria canalina e lontano da altre interferenze) ed eventualmente schermato ....

ti garantisco che in alcuni cablaggi certificati ho visto cavi di questo tipo ... e ti garantisco che il
test per la certificazione tecnico strumentale veniva brillantemente superato.

ciao

nik600
04-05-2004, 09:55
ciao

a me non interessa passare il test x la certificazione, è sufficiente che funzioni tutto bene!

il cavo passerebbe in una canalina apposita sotto terra, vicino ad alcuni cavi telefonici (linee ISDN), verificherò se ci sono linee elettriche nelle vicinanza!

x le soluzioni da voi proposte concordo pienamente! ma:


- Utilizzare la fibra ottica (soluzione migliore)
ho un budget molto limitato :cry:


- Utilizzare un HUB a metà tratta (soluzione bovina ma funzionante)
me spiegate come mettere un hubin un tombino e poi alimentarlo? :gren: :gren: :gren:

a parte gli scherzi, grazie! ciao

babanetcom
04-05-2004, 12:14
alimentazione via ethernet (poe), oppure chiedi alle tartarughe ninja che videogiocavano e comunicavano con il resto del mondo dalle fogne! :tongue:

s|n3
04-05-2004, 14:58
Originariamente inviato da flygigi
Utilizzare un HUB a metà tratta (soluzione bovina ma funzionante)

perchè bovina....è nel pieno riespetto degli standard se non ne mette più di 3 :D

cmq la soluzione migliore effettivamente è il cavo cat6...se non hai bisogno della certificazione ti funzionerebbe perfettamente pure con il 5e.

usa solo qualche accortenza...come posarlo e non tirarlo,o controllare che non sia arrotolato male quando lo compri....insomma cerca di usare un cavo "il più perfetto possibile" e non avrai problemi

b00malek
04-05-2004, 15:05
Originariamente inviato da nik600
la mia domanda è dato che questa dovrebbe essere una soluzione professionale



Originariamente inviato da nik600
a me non interessa passare il test x la certificazione, è sufficiente che funzioni tutto bene!




Deciditi...

ARCTiC
04-05-2004, 15:29
Amplificatore ethernet (dell'alimentazione, come ti e' stato gia' suggerito), fibra ottica (costosa, sia per gli apparati cher per la fibra e la stestura della stessa), hub o repeaters sulle tratte (funzionante ma metti in conto che qualcosa potrebbe non funzionare sempre: e' una soluzione che ho sperimentato diverse volte, e ogni volta ho notato delle cadute di rete sulle lunghe distanze per grossi trasferimenti di dati a 100mbits (hub/repeater ogni 50 metri circa).

Loading