PDA

Visualizza la versione completa : Firewall ...concetti generali...no codice o riferimenti a linguaggi specifici


flussocontinuo
14-05-2004, 14:19
Vorrei capire qual' è il principio su cui si basa un firewall...
intendo dire la seguente cosa :

Supponiamo che abbiate un qualsiasi programma che collegato a internet apra una porta del sistema per ingresso e uscita dati...winmx vi va bene ? OK . Ora supponiamo che il nostro firewall debba controllare la porta che utilizza tale software, loggando i pacchetti in entrata e uscita e dando l' eventuale possibilità di bloccare il passaggio dei dati dalla porta ?
Cosa fa per comportarsi così ? In generale (il generale è riferito ai ilinguggi di programmazione) è possibile forzare la chiusura di una porta aperta da un altro software ? come sniffo i pacchetti passanti per quella porta ?


Spero in una vostra risposta !

Grazie

Alla prossima :metallica

}gu|do[z]{®©
14-05-2004, 15:08
è il sistema operativo che mantiene le proprie porte... quindi ci saranno chiamate al sistema operativo che possono monitorare le porte

penso

Corwin
14-05-2004, 15:14
Uhm, per come vedo funzionare i firewall software sembrerebbe che:

1) WinMx cerca di aprire una comuncazione con l'esterno
2) La comunicazione invece di essere aperta con l'indirizzo esterno viene aperta con il processo del firewall (sul come venga intercettata, non ne ho la più pallida idea)
3) Il firewall controlla se il programma che fa la richiesta ha diritto di farla.Se si, inoltra i pacchetti all'esterno.
4) Quando arriva la risposta, arriva al firewall, il quale controlla il contenuto e se non va contro le sue regole, la inoltra a Winmx.

}gu|do[z]{®©
14-05-2004, 15:16
sì.. potrebbe essere così.. una specie di strato interposto tra lo strato aplicativo e quello di trasporto nello strato protocollare...

Xadoom
14-05-2004, 16:09
Originariamente inviato da Corwin
Uhm, per come vedo funzionare i firewall software sembrerebbe che:

1) WinMx cerca di aprire una comuncazione con l'esterno
2) La comunicazione invece di essere aperta con l'indirizzo esterno viene aperta con il processo del firewall (sul come venga intercettata, non ne ho la più pallida idea)
3) Il firewall controlla se il programma che fa la richiesta ha diritto di farla.Se si, inoltra i pacchetti all'esterno.
4) Quando arriva la risposta, arriva al firewall, il quale controlla il contenuto e se non va contro le sue regole, la inoltra a Winmx.
Sembra pure a me funzioni così, ma quello da approfondire è appunto come fa il firewall ad inteccettare tutte le richieste di accesso alla rete e a gestirle.
Sarebbe inoltre interessante capire i LIMITI stessi di un firewall, ad esempio ora mi viene in mente: quanto traffico riesce a gestire un firewall (tipo ZA)?? Dopo un certo nulero và in palla?
:ciauz:

Loading