PDA

Visualizza la versione completa : formattare disco rigido


alkat
14-05-2004, 23:50
ciao,
ieri o l'altroieri, non ricordo più, leggevo un thread in cui si consigliava di formattare il disco rigido con un comando che lo ripuliva completamente: sapete dirmi come si fa? e che benefici apporta? crea problemi? cosa rimane nel disco dopo una formattazione del genere? ci sono problemi per il bios?

grazie,
a.

andy caps
14-05-2004, 23:55
:master: perche vuoi formattare il disco ?

e non hai problemi non serve a niente

alkat
14-05-2004, 23:59
era più che altro una curiosità anche se winxp qualche problema me lo dà. da quando l'ho reinstallato in una mini partizione da 3,70 Gb è di una lentezza esasperante: dalla comparsa del desktop passano diversi secondi prima che possa avviare qualche programma o anche solo la connessione a internet. secondo te/voi può dipendere dal poco spazio libero su c: (500Mb circa)? altrimenti cosa potrebbe essere? prima dell'ultima installazione andava molto meglio ed aveva circa 5 Gb di spazio. [scusate la richiesta di info su win ma è sorta spontanea...]

piuttosto, mi sapete dire se crea casini formattare come dicevo sopra? e invece quali (eventuali) effetti positivi può avere? in sostanza: a cosa serve?

Enrico81
15-05-2004, 00:13
La formattazione cancella ogni cosa sulla partizione selezionata e si usa in fase di installazione, quando crei una partizione per l'OS.
Non serve a nulla almeno che tu non abbia problemi con l'attuale installazione.
Per win..... è la volta buona che lo levi :D

andy caps
15-05-2004, 00:16
500 mb non sono troppi specie se è frammentato

formattare è sempre un rischio anche se minimo xp ne guadagnerebbe perche' sara pieno di file di beckup e di registro obsoleti che si portano via gb di spazio probabilmente potresti risolvere facendo un po di pulizia e disattivando il ripristino magari disinstallado qualcosa

alkat
15-05-2004, 00:17
Originariamente inviato da Enrico81

Per win..... è la volta buona che lo levi :D

e magari... purtroppo mi serve ancora per lo scanner, per il modem interno (quando non uso adsl) e, cosa più triste, per office :( infatti a volte mi trovo a dover fare delle traduzioni per cui ho bisogno di piena compatibilità con office (excel e word) e se voglio mangiare non posso spiegare ai clienti che dovrebbero usare un formato libero... :(

a.

alkat
15-05-2004, 00:22
Originariamente inviato da andy caps
500 mb non sono troppi specie se è frammentato

formattare è sempre un rischio anche se minimo xp ne guadagnerebbe perche' sara pieno di file di beckup e di registro obsoleti che si portano via gb di spazio probabilmente potresti risolvere facendo un po di pulizia e disattivando il ripristino magari disinstallado qualcosa

perché dici che formattare è un rischio? cosa si rischia?

quanto spazio libero dovrei lasciare a winxp perché si comporti bene? c: la uso solo per win e per le applicazioni essenziali (firefox, acrobat, office, il software per lo scanner, antivirus, firewall e tutta la spazzatura made in M$ che non riesco ad eliminare, come quella cagata di moviemaker, outlook, ie. :mad: ).

andy caps
15-05-2004, 00:39
xpipi vuole un quarto libero della sua partizione come regola

toccare i file system ha sempre un minimo di componente di rischio ci sono remote possibilita che ti scriva male il disco e renderlo inaviabile anche se non mi è mai successo

se partizioni da xp le partizioni di linux è facile fare casotti usa un programma apposito togliendo prima linux

anche questo

http://www.sysresccd.org/ che contiene qtparted

Loading