PDA

Visualizza la versione completa : Gruppo di continuità per rete lan


Gugok
18-05-2004, 12:37
Ciao a tutti, premettendo che non capisco nulla di impianti elettrici e pochissimo di gruppi di continuità, vado a esporvi il mio problema:
Un cliente della società per cui lavoro ha richiesto l'installazione nel suo ufficio di un gruppo di continuità per la rete lan, io fino ad oggi ho sempre utilizzato gruppi di continuità che si attaccavano ai singoli pc e non ho mai sentito o avuto a che fare (ma come ho già detto non sono ferratissimo in materia) con gruppi di continuità che da soli reggessero tutta la rete di pc (che in questo caso sarebbero 5 o 6 + 2 stampanti).
Qualcuno ha avuto a che fare mai con un gruppo di continuità unico che regge l'intera rete di pc? Quali sono gli eventuali vantaggi o svantaggi dell'uso di questo gruppo "centrale" in confronto ai gruppi di continuità che si attaccano ai singoli pc??
grazie

s|n3
18-05-2004, 16:45
Originariamente inviato da Gugok
Ciao a tutti, premettendo che non capisco nulla di impianti elettrici e pochissimo di gruppi di continuità, vado a esporvi il mio problema:
Un cliente della società per cui lavoro ha richiesto l'installazione nel suo ufficio di un gruppo di continuità per la rete lan, io fino ad oggi ho sempre utilizzato gruppi di continuità che si attaccavano ai singoli pc e non ho mai sentito o avuto a che fare (ma come ho già detto non sono ferratissimo in materia) con gruppi di continuità che da soli reggessero tutta la rete di pc (che in questo caso sarebbero 5 o 6 + 2 stampanti).
Qualcuno ha avuto a che fare mai con un gruppo di continuità unico che regge l'intera rete di pc? Quali sono gli eventuali vantaggi o svantaggi dell'uso di questo gruppo "centrale" in confronto ai gruppi di continuità che si attaccano ai singoli pc??
grazie
vantaggio: risparmio sul gruppo (costa molto più di uno "comune" ma se devi sostituirlo ad una decina di gruppi picoli conviene),centralizzazione del controllo,log su server degli up & down della rete e comunque molto più comodo.
svantaggi: devi rifare totalmente l'impianto elettrico :D

Gugok
18-05-2004, 17:48
Prima di tutto grazie mille per avermi risposto.... :)
Comunque il cliente ha solo 5 pc con windows xp home messi in rete fra loro, ma nessun server, e per quanto riguarda l'impianto elettrico che significa che lo deve rifare?

nik600
18-05-2004, 17:53
nel senso che devi prevedere una rete di alimentazione che parte dal gruppo di continuità e alimenta tutti e 5 i pc!

oppure (soluzione fagiana) lo fai con 5 prolunghe( :gren: :gren: )

s|n3
18-05-2004, 18:14
Originariamente inviato da nik600
oppure (soluzione fagiana) lo fai con 5 prolunghe( :gren: :gren: )
:biifu: fighissima sta soluzione

non hai l'impianto a norma...ma il premio "elettricista fantasioso 2004" te lo aggiudichi :D

cmq sì...come dice lui serve un vero e propio impianto che parte dal gruppo :ciauz:

Gugok
18-05-2004, 18:30
Ah ok ...mi sono informato e l'impianto elettrico che ha fatto fare è ok.. Quello che mi domando a questo punto è se gli conviene adottare una soluzione con un gruppo unico visto che ha solo 5 pc e 2 stampanti, nessun server...inoltre che potenza deve avere questo gruppo di continuità secondo voi per essere in grado di reggere bene?

s|n3
18-05-2004, 19:28
Originariamente inviato da Gugok
Ah ok ...mi sono informato e l'impianto elettrico che ha fatto fare è ok.. Quello che mi domando a questo punto è se gli conviene adottare una soluzione con un gruppo unico visto che ha solo 5 pc e 2 stampanti, nessun server...inoltre che potenza deve avere questo gruppo di continuità secondo voi per essere in grado di reggere bene?
:dottò: forse ti sfugge che serve un impianto dedicato per i computer.che l'impianto esistente sia a norma non c'entra niente.
serve una linea dedicata per quello che vuoi mettere dietro ups...escluderei quindi luci e tutte le altre cosette elettriche che hai in ufficio se non vuoi passare dal gruppo di continuità ad un gruppo elettrogeno a diesel

Gugok
18-05-2004, 19:35
Si avevo capito :) ...ho chiesto al cliente, ha fatto fare dall'elettricista un impianto a parte per i soli pc.
che potenza deve avere questo gruppo di continuità secondo te per essere in grado di reggere bene tutta la rete??

s|n3
18-05-2004, 19:49
tra i 2 e i 3,000 VA direi

dai un'occhiata qua
http://www.atm.it/home.asp?Sezione=hw&Action=PRODCATEMARCA&Marca=45&Cate=40
...gli ultimi 2 della lista ovviamente :D

Gugok
19-05-2004, 13:09
Grazie dei consigli....a questo punto mi viene un solo dubbio...secondo te bastano 3000 VA per 5/6 pc e due stampanti di rete hp (non ricordo il modello ma comunque sono quelle grosse multifunzione con fotocopiatrice stampante ecc)...o il rischio è che 3000 va sono pochi?

Loading