PDA

Visualizza la versione completa : backup email


nickmadison
31-05-2004, 15:39
ho 4 clients con winzoz xp colegati ad un server win 2003.
tutti e 4 i clients sono abilitati ad utilizzare outlook e quindi inviare email.
A fine giornata viene effettuato un backup dei dati che risiedono nel server, però non viene effettuato il backup delle mail di ogni client, esiste un sistema semplice per poter impostare la directory delle mail all' interno del server e non nei clients?

flygigi
31-05-2004, 21:21
1) Soluzione Tecnica
sposta il pst di outlook in una directory che viene salvata dal backup del server e fai in modo che outlook lo legga da quella posizione.
= maggiore stress per la rete e per il sottosistema disco del server, soprattutto in presenza di pst ingombranti.

2) Soluzione Bovina
Scheduli una copia dei pst locali ad ogni arresto del sistema in modo che vengano copiati sul server e quindi ne venga fatto il backup ogni notte.
= meno traffico di rete durante il giorno, meno carico del server, grosso traffico al momento dello shutdown delle macchine.

3) Soluzione a pagamento
Microsoft Exchange
= enormi costi di licenza e difficoltà di gestione (se non lo conosci)

4) Soluzione OpenSource
Linux (con IMAP)
= difficoltà di gestione (se non lo conosci)

nickmadison
31-05-2004, 22:10
ok, grazie, provero ad informarmi sui costi di exchange.
Per la 1^ soluzione intendi dire che posso impostare il *.pst all' interno del server? e come si imposta?

flygigi
31-05-2004, 23:36
non conosco molto bene outlook, preferisco di molto la quarta soluzione, comunque dovrebbe essere all'interno di :
Strumenti --> Opzioni qualcosa del tipo (percorso del file di dati).

Ciao

infoservice
01-06-2004, 11:57
Su outlook express e' su Strumenti->opzioni->manutenzione->Archivia cartella->cambia.

Penso che anche se hai outlook non express sia uguale.

nickmadison
01-06-2004, 12:04
ok, grazie per le risposte.
ipotizzando che un altro computer si colleghi alla sede centrale tramite VPN (creata con ADSL 640-256) è possibile impostare ugualmente outlook in questo sistema e lavorare con tempi di attesa sopportabili?

infoservice
01-06-2004, 12:12
Dipende da quanto e' pesante la cartella personale.
Cioe' mi spiego. Se il tuo utente non cancella mai le email (compreso il cestino!!!) in poco tempo la cartella diventa qualche centinaio di mega. Il tempo e' quello per trasferire tali dati in ADSL.

Occhio che anche per aprire poi outlook lui deve leggere da internet la mole di dati della cartella personale. Quindi se e' anche solo 50 Mb, aspetti..... eccome se aspetti. Provare per credere.
Forse la soluzione migliore e' veramente linux o copiarle a mano (o in automatico) prima di spegnere!

worlddivx
03-06-2004, 01:01
Come è possibile schedulare la copia dei file delle email ad ogni spegnimento del computer ?

Grazie mille

Ciao :ciauz:

flygigi
03-06-2004, 08:44
dipende quale sistema operativo usi , ma in sostanza devi creare un file batch che lancia la copia e poi spenga il computer.
Ad esempio in caso di outlook su windows XP :

crea un file .bat con il seguente contenuto e modifica le voci
"nome_utente" e "destinazione_della_copia" a seconda delle tue esigenze, quindi utilizza questo file per copiare gli archivi e lanciare lo spegnimento del computer.
Il comando di copia va bene per tutti i sistemi operativi (salvo la modifica del percorso dei file *pst) mentre quello di spegnimento varia a seconda delle versioni di windows.



rem file batch per OUtlook & WinXP
rem Copia gli archivi di posta e spegne
rem il computer.
cd\
cd Documents and Settings\nome_utente\Impostazioni locali\Dati applicazioni\Microsoft\Outlook
xcopy *.pst destinazione_della_copia /C /Q /H /R /Y /K
cd\
cd windows\system32
shutdown.exe -s -f
rem file batch per OUtlook & WinXP
rem Copia gli archivi di posta e spegne
rem il computer.
cd\
cd Documents and Settings\nome_utente\Impostazioni locali\Dati applicazioni\Microsoft\Outlook
xcopy *.pst destinazione_della_copia /C /Q /H /R /Y /K
cd\
cd windows\system32
shutdown.exe -s -f

Loading