PDA

Visualizza la versione completa : sondaggio:google dà ancora risultati soddisfacenti alle ricerche ?


emmaemma
21-06-2004, 18:34
salve, non sò se qualcuno abbia letto i miei precedenti e molto deficenti post, ebbene sì, sono Emmaemma la cazzara.
Però vedo che non sono la sola leggendo qua e là . Ma il mondo è bello perchè e vario! Se poi questo è un forum aperto solo per gli adetti ai lavori o i dottori in materia, basta che lo fate sapere!
oggetto: sondaggio su google

-quando fate una ricerca, non per vedere come è posizionato il vostro sito, ma perchè appunto vi serve qualcosa, una moto usata, un'informazione, una cucina, e chi piu ne ha più ne metta, trovete facilmente quello che cercate?

-tendete a scegliere in base alle primmissime posizioni, o se la parola è contenuta nel tittolo e meglio se questo è maiuscolo?
Anche se non contate le volte che la parole è in neretto, tendete a scegliere lì dove compare piu volte? oppure vi fidate di gogle e cliccate fino alla seconda o terza pagina e poi cambiate o aggiungete altre parole alla ricerca? ( e secondo voi gli utenti in comune?)

- vi incazzate quando vedete i vari e presentissimi autoseek, godado, meridiano, e altri simili in cui se ci andate(per sbaglio) cambiate subito?

- vi arrabiate, (voi del mestiere,quando tra le prime posizioni )
trovate un sito che tratta poco o nulla di quello che cercavate - anche se rimane nel tema- e vi rimanda ad altri link?

- vi disturba non trovere subito l'informazione ma passare attraverso pagine tipo directory che elencano diversi siti che possano soddisfarvi e di nuovo passare per altri link?

- se non trovate alla fine niente che vi soddisfi in pieno, pensate che in verità quello che cercavate non è presente nel motore?

allora, direte, cambia motore nessuno ti obbliga! ma l'opinione diffusa è: ma se non lo trovo con google! va bè vado su yaoo, su mns. cacchio, mi dico, bè. almeno una pagina in sequenza di risultati che contengono la parola che cercavo, sì devo dire pù attinenti, ma pochi risultati.

ok, i professionisti, statistiche alla mano, sanno che il maggiore trffico lo porta google, nato solo 5 anni fa, ma sanno anche, i profesionisti(stò parlando di quelli seri e in gamba e no gli improvvisati come me) che tutto è talmente veloce e cambia che quello che oggi va bene domeni non và più

domanda:
secondo voi, l'utente comune, che non è utonto come molti sostengono, in quanto per anni ha snobbato tutto ciò che non gli serviva e che sà quello che vuole e come vuole trovarlo ( vedi in passato i pochi successi delle varie directory, e degli altri motori trasformati in portali e del successo del vecchio google,) utente che dicevo và dove constata che la promessa del sito è veritira e rispettata, come si muoverà? ritornerà a cercare sulle pagine gialle?
quello che ha pocha dimestichezza con internet, che a malpena conosce virgilio perchè spesso già inseriti in interexplore, o quelli che cercano ogni tanto forse non si porrano nessun problema, ma quelli un pò più esperti ed esigenti, su quale altra scelta si muveranno?
domanda
se yaoo e msn renderebbero gratis l'aggiunta degli urll e ne indicizzassero tutte le pagine e i siti collegati, goggle sarebbe sempre goggle? avrebbe sempre un così grande detabase se non costringesse al pr ossia ad avere collegamenti? insomma la simtesi e la domanda di tutto il discorso:
Su quale altro motore puntare? perchè magari c'e n'è gia uno presente, con la filosofia "si può far soldi senza diventare il diavolo" e con " massimo rispetto per gli utenti" che magari è già presente sul web e che magari tra 5 aani sarà il motore dei motori, conoscete qualcosa di simile?

gik25
21-06-2004, 18:59
Google per me finirà... ma è solo una mia opinione: non lo vedo impegnato e IN ECONOMIA NON SONO MAI I DETENTORI DI MONOPOLIO A INTRODURRE LE NOVITA' TECNOLOGICHE PIU' RILEVANTI (DISCONTINUITA' TECNOLOGICHE).


E come google ha battutto altavista (una volta usavo quello) per la correttezza dei risultati e il numero di pagine indicizzate, presto verrà a sua volta battuto. Magari ancora una volta da un giovane webmaster che si diverte a creare spider nella cantina del suo garage...

mmps
21-06-2004, 19:22
sono il webmaster di un sito di un Bed and Breakfast, scoraggiato dai risultati del mio posizionamento in Google: davanti a me ci sono, in generale, portali e siti di Hotel che con il concetto di Bed and Breakfast hanno a mio parere poco in comune anche se offrono letto e colazione

scrivo però perchè vorrei raccontarvi quello che mi è successo ieri e mi ha fatto pensare: mi ha telefonato un amico per chiedermi come poteva trovare direttamente qualche sito di Bed and Breakfast di Bergamo perchè tra i risultati di Google riusciva a trovare per lo più hotel di Bergamo e liste non mirate di bed and breakfast

a forza di soldi e pubblicità questo il servizio offerto dal primo motore del mondo ?

forse esagero ma non è un controsenso?

Merisi
21-06-2004, 20:10
A mio parere sia Yahoo che MSN stanno indicizzando in massa come Google, di molti siti si trovano più pagine indicizzate su Yahoo che su Google. Se il divario è enorme tra Google e gli altri motori, evidentemente Google continua a dare risultati migliori.

Maak
21-06-2004, 21:45
Sì... nonostante tutto il divario tra Google e gli altri è sempre enorme...
Oltretutto anche se Google ha qualche problema... trovare ciò che si cerca è cmq molto più semplice con Google che con tutti gli altri motori...

GraficFroz
21-06-2004, 23:24
Google per ora è un mito per tutti ha il monopolio in mano ma arriverà anche il tempo della sconfitta

PiccoloElfo
21-06-2004, 23:58
Originariamente inviato da emmaemma
-quando fate una ricerca, non per vedere come è posizionato il vostro sito, ma perchè appunto vi serve qualcosa, una moto usata, un'informazione, una cucina, e chi piu ne ha più ne metta, trovete facilmente quello che cercate?

nel 99% dei casi si, c'è da dire (e non per essere presuntuoso) che un motore bisogna anche saperlo usare. Se però cercassi come cerca l'utonto medio, probabilmente nel 60% dei casi finirei su uno spam engine




-tendete a scegliere in base alle primmissime posizioni, o se la parola è contenuta nel tittolo e meglio se questo è maiuscolo?
Anche se non contate le volte che la parole è in neretto, tendete a scegliere lì dove compare piu volte? oppure vi fidate di gogle e cliccate fino alla seconda o terza pagina e poi cambiate o aggiungete altre parole alla ricerca? ( e secondo voi gli utenti in comune?)

prima di cliccare leggo tutto (anche l'url) e non mi faccio attrare da titolo o grassetti. Perfeziono la ricerca se i risultti non mi sembrano pertinenti. Gli utonti in genre cliccano per l'80% qualsiasi cosa sia visibile senza usare lo scroll di pagina.



- vi incazzate quando vedete i vari e presentissimi autoseek, godado, meridiano, e altri simili in cui se ci andate(per sbaglio) cambiate subito?

mi incaxxo come una faina xchè fanno più danni di quel che si può immaginare



- vi arrabiate, (voi del mestiere,quando tra le prime posizioni )
trovate un sito che tratta poco o nulla di quello che cercavate - anche se rimane nel tema- e vi rimanda ad altri link?

un po' meno, di "come sopra"



- vi disturba non trovere subito l'informazione ma passare attraverso pagine tipo directory che elencano diversi siti che possano soddisfarvi e di nuovo passare per altri link?

mai successo



- se non trovate alla fine niente che vi soddisfi in pieno, pensate che in verità quello che cercavate non è presente nel motore?

no! Se mai dovesse accadere quasi certamente sto sbagliando nel mio modo di cercare


allora, direte, cambia motore nessuno ti obbliga! ma l'opinione diffusa è: ma se non lo trovo con google! va bè vado su yaoo, su mns. cacchio, mi dico, bè. almeno una pagina in sequenza di risultati che contengono la parola che cercavo, sì devo dire pù attinenti, ma pochi risultati.

se non è in google non è certo altrove, se non la trovo in google può esser colpa mia



ok, i professionisti, statistiche alla mano, sanno che il maggiore trffico lo porta google, nato solo 5 anni fa, ma sanno anche, i profesionisti(stò parlando di quelli seri e in gamba e no gli improvvisati come me) che tutto è talmente veloce e cambia che quello che oggi va bene domeni non và più

non è il caso di google perchè la cosa è molto più complessa. L'unico a poter decretare la fine di google e google stesso che non sta resistendo al fascino del portale multiservizi


domanda:
secondo voi, l'utente comune, che non è utonto come molti sostengono,

non ne sarei così sicuro! Sai quanti cercano "www. key .it" e quanti "come faccio a cambiare la lampadina della sala da pranzo?"
Questa è la ricerca tipo, quindi l'utente medio è un utonto (nel migliore dei casi!



in quanto per anni ha snobbato tutto ciò che non gli serviva e che sà quello che vuole e come vuole trovarlo ( vedi in passato i pochi successi delle varie directory, e degli altri motori trasformati in portali e del successo del vecchio google,)

il fatto di non cercare nelle directory è di per se stesso sinonimo di NON saper cercare. Hai mai visto spam engine in dmoz per esempio?



utente che dicevo và dove constata che la promessa del sito è veritira e rispettata, come si muoverà? ritornerà a cercare sulle pagine gialle?

no userà quello che zio bill potrebbe decidere di mettere di default


quello che ha pocha dimestichezza con internet, che a malpena conosce virgilio perchè spesso già inseriti in interexplore, o quelli che cercano ogni tanto forse non si porrano nessun problema, ma quelli un pò più esperti ed esigenti, su quale altra scelta si muveranno?

per ora resteranno con google che se ben usato restituisce quel che uno cerca. Io vedo lo spam solo quando cerco "all'utonto maniera" per verificare la posizione del mio sito


domanda
se yaoo e msn renderebbero gratis l'aggiunta degli urll e ne indicizzassero tutte le pagine e i siti collegati, goggle sarebbe sempre goggle?

a furia di far domande t'è scappato un "renderebbero" invece di "rendessero". Yahoo e msn "di fatto" fanno già quel che hai detto, pur con tempi diversi, e google è sempre google



avrebbe sempre un così grande detabase se non costringesse al pr ossia ad avere collegamenti?

i collegamenti sono il senso della rete. Google non costringe a far nulla, e non deve nulla ai webmaster. Il database sarebbe ugualmente grande perchè in rete (proprio a livello concettuale) non puoi essere isolato. Quanto al concetto di pr è errato come lo stai interpretando


insomma la simtesi e la domanda di tutto il discorso:
Su quale altro motore puntare?

al momento c'è solo google, gli altri sono "anche motori" mentre google è "anche altre cose" (spero si comprenda quel che voglio dire)


perchè magari c'e n'è gia uno presente, con la filosofia "si può far soldi senza diventare il diavolo" e con " massimo rispetto per gli utenti" che magari è già presente sul web e che magari tra 5 aani sarà il motore dei motori, conoscete qualcosa di simile? [/B]
fare i soldi non significa essere il diavolo, ma è difficile farli senza diventarlo. Al momento può esistere un erede di google, ma appena annuserà la banconota crollerà anche lui

spero che per l'esame di biochimica mi facciano meno domande

gik25
22-06-2004, 00:08
Comunque dati gli (scarsi) investimenti di google per restare a galla tecnologicamente e gli ampi per allargare il mercato (vedi cina) penso che il suo creatore si sia un po' rotto e abbia deciso di incassare...

Quindi non mi stupirei se tra 5 anni google non fosse più il top o fosse stato inglibato da msn...

emmaemma
22-06-2004, 02:24
soprattutto se darà retta agli utenti utonti, che hanno snobbato msn del genio bill, yaoo , lycos ecc. e che hanno usato e reso grande uno strumento, google , perchè che era facile e che dava risultati pertinenti alle richerche (il vecchio google). gli utenti inetelligenti, se sapevano cercare e lo sapevano in quanto intelligenti, potevano accontentarsi di msn yaoo, ecc o delle directory, che se cercavano bene, avrebbero trovato anche li, . Ma chissà perchè anche loro hanno scelto goole. ma ora mi chiedo, c'i srà ancora un un motore valido per navigare in rete sia per gli utenti intelligenti che per quelli utonti?
-
e poi goggle dava impotrtanza al titolo nei risultati della ricerca perchè sapeva che gli utonti era quello che vedevano per primo , (meglio se maiuscolo)mantre gli stessi utonti, vedendo pagine di risultati dove la parola non appare abbastanza evidente, cambierà ricerca. isomma, ma goggle perche è diventato google, forse perchè in passato ha rispettato e dato retta agli utenti utonti?
- le parole in neretto chissà perchè?, forse per segnalare agli utonti che quell sito ha la parola cercata, quella da loro usta per la ricerca

caro ricercatore perfetto, in base alle statistiche dei siti più visitati che ci sono in rete , io non vedo mai che raggiungono almeno 10 minuti di media di visita. , tu che pratichi , la lettura super veloce? e poi dato che ci sei,
correggimi tutti gli errori, che soffermarsi solo sul congiuntivo è un pò snob ,
mica ti volevo offendere google, chiedevo solo se c'era un motore per gli utonti che vogliono cercare e trovare come sul vecchio google. Che è diventato il marchio più famoso del mondo, chissà perche, forse sarà stato anche grazie ai creatori di siti che sapevano dare le informazioni e intuire le parole chiave per farsi trovare? i motori danno dei risultati dei siti, la gente li usa per trovare i siti, io non sputereri ne sminuirei l'importanza e la considerazione dei motori per chi questi siti li fa.
tu pensi che il motore deve pensare agli utenti, va be, che fortuna che hai, google stà incominciando a pensare solo ai tipi come te. o magari sola a te, ma chissà, forse fra qualche hanno, noi utonti renderemo grande qualche altro motore. il tempo lo dirà

PiccoloElfo
22-06-2004, 10:34
Originariamente inviato da emmaemma
gli utenti inetelligenti, se sapevano cercare e lo sapevano in quanto intelligenti, potevano accontentarsi di msn yaoo, ecc o delle directory, che se cercavano bene, avrebbero trovato anche li, . Ma chissà perchè anche loro hanno scelto goole.

non è una questione di intelligenza, ma al massimo di pigrizia. L'uso della rete e di un pc è notevolmente più semplice ed intuitivo dell'uso di una noderna calcolatrice o di un cellulare. Solo che non tutti hanno la voglia di apprendere. Premesso questo, anche le persone abili, avendo uno strumento semplice, ovvio che protendano veso quest'ultimo! Ma le medesime persone sanno valutare quando cercare in google e quando cercare in una directory. Msn, yahoo, e compagnia bella, come già detto, hanno usato politiche errate, con serp manovrate a piacimento, risultati fasulli ecc. Basta fare una ricerca con Arianna o Virgilio su termini commercialmente validi per rendersi conto che i risultati sono truccati. Quindi l'utente non ha ragione di cercare li, l'utonto invece a malapena trova la maschera per la ricerca in una simile accozzaglia di colori e link verso dialer.



ma ora mi chiedo, c'i srà ancora un un motore valido per navigare in rete sia per gli utenti intelligenti che per quelli utonti?


si: google, è sufficientemente semplice per gli utonti da potersi permettere anche la presenza di spam senza allontarli, ed è sufficientemente valido (se ben usato) da offrire risultati pertinenti agli utenti. Quindi (per il momento) non vedo alternative. E cmq credo sia meglio lo spam di terze parti che le serp "truccate" dall'interno



-
e poi goggle dava impotrtanza al titolo nei risultati della ricerca perchè sapeva che gli utonti era quello che vedevano per primo ,

quello che visualizza non è necessariamente quello a cui da importanza. Visualizza anche le key nelle url, ma non per questo ne tiene conto.


(meglio se maiuscolo)mantre gli stessi utonti, vedendo pagine di risultati dove la parola non appare abbastanza evidente, cambierà ricerca. isomma, ma goggle perche è diventato google, forse perchè in passato ha rispettato e dato retta agli utenti utonti?

no, perchè ha usato strumenti da utente per la ricerca, e visualizzato in "interfaccia utonto" i risultati



- le parole in neretto chissà perchè?, forse per segnalare agli utonti che quell sito ha la parola cercata, quella da loro usta per la ricerca

si certo


caro ricercatore perfetto,

non sono un ricercatore perfetto, ma certo non appartengo alla categoria degli utonti


in base alle statistiche dei siti più visitati che ci sono in rete , io non vedo mai che raggiungono almeno 10 minuti di media di visita. , tu che pratichi , la lettura super veloce?

la media in realtà è anche più bassa, spesso perchè si naviga a casaccio senza una meta reale, o senza la giusta metodica per trovarla. Nel mio sito principale la permanenza media è di 23 minuti, forse perchè uno che cerca "prolasso della valvola mitrale" ha esigenze diverse di chi cerca "come posso sapere se mi ha tradito o se mi ama davvero?" (le key non sono assolutamente inventate ma casi reali!




e poi dato che ci sei,
correggimi tutti gli errori, che soffermarsi solo sul congiuntivo è un pò snob ,

era solo un modo per alleggerire la cosa vista la lunghezza della conversazione, ho dimenticato di metterci una :gren: faccina per far intendere che era una correzione scherzosa ed assolutamente non da saccente


mica ti volevo offendere google,

anche perchè ti assicuro che sono più incaxxato io con lui di quanto non possa esserlo tu



chiedevo solo se c'era un motore per gli utonti che vogliono cercare e trovare come sul vecchio google.

no! simili atteggiamenti "pro-utonto" hanno creato miti errati che ancora pesano sullo sviluppo della rete (esempio il mito del tutto gratis, padre delle truffe-dialer, con l'80% degli utonti fra le vittime)



Che è diventato il marchio più famoso del mondo, chissà perche, forse sarà stato anche grazie ai creatori di siti che sapevano dare le informazioni e intuire le parole chiave per farsi trovare?

ti assicuro che mai come adesso i "cretori dei siti" cercano di farsi trovare!


i motori danno dei risultati dei siti, la gente li usa per trovare i siti, io non sputereri ne sminuirei l'importanza e la considerazione dei motori per chi questi siti li fa.


scusa non ho ben afferrato il concetto


tu pensi che il motore deve pensare agli utenti, va be, che fortuna che hai, google stà incominciando a pensare solo ai tipi come te.

sbagli, google sta pensando a come monetizzare, se pensasse a quellio come me avrebbe già chiuso i battenti (e non sto a spiegarne le ragioni)


o magari sola a te,

magari, ma ne dubito


ma chissà, forse fra qualche hanno, noi utonti renderemo grande qualche altro motore.
certo appena verrà fuori un pc monotasto ed in grado di tradurre ricerche del tipo "il mio ragazzo mi ha baciata come faccio a sapere se sono rimasta incinta?" in "vendita+online+test+gravidanza" :gren:

Loading