PDA

Visualizza la versione completa : [IDEA STRANA] apt-get per Windows


virusbye
09-07-2004, 10:13
Ok, non iniziate a linciarmi fin da subito, prima fatemi parlare!

Ieri ero alle preso con PC windows 98/Me/Xp in cui avevo già installato Firefox, Thunderbird, Gimp, OpenOffice ed altri programmi. Mi sono messo a scaricare le ultime versioni ed aggiornare, è stata una rottura madornale.... :cry:

Da qui la mia idea... sarebbe bello fare un programma per windows tipo synaptic (l'interfaccia visuale di apt-get) che, leggendo da un opportuno repository (da creare, ovviamente), permette di installare/aggiornare, in Windows, solo alcuni programmi più o meno inenerenti l'OpenSource.
Stavo pensando che il programma così creato potrebbe, in una macchina Windows, installare/aggiornare i seguenti programmi.

- Mozilla FireFox
- Mozilla Thunderbird
- OpenOffice
- Gimp
- Icq
- Winamp
- Quicktime
- RealPlayer
- Acrobat Reader
- Winzip
- ZoneAllarm

(o comunque altri programmi Open od utili come Acrobat Reader)

Il perchè di tutto questo? perchè in questo modo un pc windows "nuovo" potrebbe essere completamente aggiornato dei programmi utili senza troppi sforzi e, in questo modo, l'utente sarà "costretto" ad utilizzare anche i programmi OpenSource.

Insomma come idea non lo so, ma secondo me con una cosa del genere potremmo diffondere l'OpenSource proprio sfruttando la stessa "pigrizia" dell'utente Windows, pigrizia ampiamente sfruttata da Zio Bill.

Che ne pensate? :)

alex86
09-07-2004, 10:19
è la base che conta...

..mi tengo la suse! :ciauz:

DJ_Steve
09-07-2004, 10:46
ahahahahha vallo a spiegare allo zio bill :oVVoVe:

virusbye
09-07-2004, 10:51
Originariamente inviato da alex86
è la base che conta...

..mi tengo la suse! :ciauz:

Infatti non lo faccio per Windows, lo faccio per avvicinare gli utenti all'OpenSource...dopotutto pensa ad uno che usa Win+ProgrammiOpen, se poi fa l'abitudine ai programmi, sarà anche più facile convincerlo a passare a Linux! :)

E ripeto, il concetto di fondo è collaudato, la pigrizia degli utenti! pigrizia su cui ha fatto leva Zio Bill, perchè non farlo anche noi?

alex86
09-07-2004, 11:15
sicuramente avere una...cm si scrive (ve la dico come si legge... suìt),,insomma una gamma di programmi gratuiti che si aggiornano automaticamente farebbe molto comodo...

magari validi sostituti di programmi molto conosciuti per windows...tipo office..mediaplayer ecc...


è una buona idea ma...scusate...perchè non direttamente per linux?!

virusbye
09-07-2004, 11:19
Originariamente inviato da alex86
è una buona idea ma...scusate...perchè non direttamente per linux?!

Beh ci sono già programmi di aggiornamento come apt-get, swaret, yum ecc.

:)

Cmq, una cosa stupida, potrebbero fare un "pacchetto" comprendente Firefox più svariati plugin (Java, Flash, Video, ecc.) che ne pensate?

tog1
09-07-2004, 11:25
ciao virusbye,

l'idea non e' male... ma vediamola tecnicamente.

Soluzione A:
fai un installer che cerca i mirror dei vari pacchetti, firefox, openoffice, ecc...

quanto ci sta ad installare tutto... almeno un'ora se ha l'adsl

Soluzione B:
inserisci tutti gli exe e con il setup fai solo installer......ci vuole un cd, non puoi distribuirlo via web, peserebbe un casino.

Seconda cosa, apt-get aggiorna i pacchetti...improponibile per gestirlo con Open office

L'idea potrebbe anche starci ma la vedo poco fattibile.

Poi diventerebbe meglio un cd open source, come avevo visto per il linux day, con un bel autorun con i vari exe da scaricare con tutti i programmi open per piattaforma Win32.

spero di aver contribuito in modo costruttivo al 3d, ciao


:ciauz:

DonFabio
09-07-2004, 11:27
Hmmm...la vedo dura.
Però l'idea è ottima, per far avvicinare la gente all'OS...

gianiaz
09-07-2004, 11:34
Secondo me l'idea è ottima!
Il problema è comunque secondo me (a parte la realizzazione del programma, visto che non so programmare) è trovare il modo di creare delle repository, quelle di apt e i varipacchetti non ospitano pacchetti exe

virusbye
09-07-2004, 11:49
Originariamente inviato da gianiaz
Secondo me l'idea è ottima!
Il problema è comunque secondo me (a parte la realizzazione del programma, visto che non so programmare) è trovare il modo di creare delle repository, quelle di apt e i varipacchetti non ospitano pacchetti exe

Il problema della "linea" è comune anche a Linux, quindi non vedo il grosso problema.
Volendo synaptic potrebbe scaricare i programmi in background quando siamo su internet, ed avvisarci (come fa il win update di xp).
Per quanto riguarda il discorso degli exe... avevo pensato a fare dei "metapaccheti" per windows che poi vengono interpretati al volo da synaptic ed installati, con gli exe degli installer ci faremmo davvero poco, l'idea è quella di "ricreare" una sorta di apt-get, quindi deve fare tutto in automatico senza far partire le installazioni di tutti i programmi, soprattutto nel caso dell'aggiornamento; in poche parole ci dovremmo (come in linux) sostituire all'installer poprietario!
Per il discorso dei repository... quello ci sarà da pensarci, eventualmente, quando verrà fatto il programma.

:)

Loading