PDA

Visualizza la versione completa : Linux su HD esterno


JRizz
21-07-2004, 18:52
Ho appena acquistato un portatile con istallato quella cosa la (XP home edition) come stistema operativo.

La mia intenzione era di istallare Linux al posto di XP.

Poi mi venuta questa idea e chiedo a qualcuno se possibile:

secondo voi possibile che io installi Linux invece che su l'Hard Disck della macchina su un HD esterno, di quelli piccoli da 30GB portatili?

E se si, come si comporta la macchina se io l'accendo senza avere l'HD con Linux collegato col portatile ?

:oVVoVe:

gianiaz
21-07-2004, 19:18
bhe se scegli di avviare linux quando l'hd staccato credo si inquieti.
Per il resto non dovresti avere grossi problemi...

Certo che non ti capisco, chiami Windows "quella cosa" e poi segreghi linux su un hd esterno...

Sii coerente in una direzione o nell'altra :zizi:

:ciauz:

JRizz
21-07-2004, 19:44
Hai ragione, il fatto che il portatile lo devo condividere con mia moglie e invece io lavoro con linux e quando sono in viaggio lavoro con il portatile e quindi sarebbe un buon compromesso per non inquietare (come dici simpaticamente tu) mia moglie.

Grazie mille della risposta :ciauz:

/dev/null
21-07-2004, 20:07
Linux se pero' sta su un hard disk esterno (collegato via usb, vero?) andra' un po' piu' lento...
Attento pero' a levare quella cosa la' dal hd del portatile, perche' se lo fai scade la garanzia (vabbe', basta formattare l'hd se si guasta e rimetterci temporaneamente quella cosa la', ma non e' molto divertente dover formattare ogni volta che ha qualche piccolo problemino) ...

Loading