PDA

Visualizza la versione completa : realizzare due server identici - mirroring


Zingaro2002
22-07-2004, 15:59
Salve!
Ecco cosa devo fare: devo metter su due mini-server aziendali in mirroring (credo che si definisca così) cioè collegate fra loro in modo tale che se una delle due dovesse andare in crash :oVVoVe: l'altra sarebbe pronta immediatamente a prenderne il posto.
In entrambe vorrei mettere Fedora Core 2 (solo perché non ho ancora molta confidenza con le altre distro).
Finora ho lavorato con un server su singola macchina (installando perfettamente Apache, Mysql, Php, Proftp, qmail e altra roba).
Ma non saprei da dove iniziare per eseguire quello di cui sopra... :dhò:

Mi date una mano?
Mi basta anche che mi indichiate un buon tutorial da studiare.

Grasssssie
Ciao :yuppi: :yuppi:

pierluigi p
22-07-2004, 16:07
http://www.linuxvirtualserver.org/
http://www.linux-ha.org/
http://www.drbd.org/

buona lettura ci sono molteplici livelli di implementazione...

pierluigi

Zingaro2002
22-07-2004, 16:12
grazie, anche per il tempismo :yuppi:


se qualcuno ha altri suggerimenti si faccia pure avanti!!! :yuppi:

Boromir
22-07-2004, 16:39
credo che a questo punto ci sia poco da consigliare ... fatti una buona e bella lettura e mettiti all'opera. Quando hai dubbi posta :D

alessio1173
22-07-2004, 17:09
Io piuttosto che fare un doppio server con disco singolo ne farei uno unico con raid 1 con un terzo disco in hot-spare, così se uno dei due si rompe hai il 3° di scorta che subentra e non corri rischi anche se malauguratamente si dovesse rompere anche l'altro.

E come costi dovresti anche risparmiare qualcosa.

Zingaro2002
22-07-2004, 17:36
Originariamente inviato da alessio1173
Io piuttosto che fare un doppio server con disco singolo ne farei uno unico con raid 1 con un terzo disco in hot-spare, così se uno dei due si rompe hai il 3° di scorta che subentra e non corri rischi anche se malauguratamente si dovesse rompere anche l'altro.

E come costi dovresti anche risparmiare qualcosa.

Che significa Hot-spare?

L'installazione in che maniera viene influenzata?
Che accorgimenti devo prendere?
Thanks!

alessio1173
23-07-2004, 14:50
Il disco hot-spare rimane inattivo sino a che uno dei due presenti nel raid non si rompe. A quel punto si attiva automaticamente e crea una copia identica del disco rimansot attivo.

Prevedendo un raid hardware per l'installazione non cambia nulla. Imposti il tipo di raid dal bios della scheda raid e poi prosegui con una installazione normale, perchè per il sistema è come se ci fosse un solo disco.

Io è da pochi mesi che ho installato un server basato su dual Xeon 3,2 Ghz 2 Gb ram e 3 dischi scsi da 36 Gb a 15000 rpm in raid 1 con il 3° disco in hot-spare e funziona che è una bellezza.

Boromir
23-07-2004, 15:01
sicuramente il raid è un a cosa molto utile che ti aiuto a recupere un fault in caso di server storage , ma un cluster di High Avability è un 'altra cosa. Serve a mantenere attivo il servizio anche quando una macchina va giù . Insomma il raid serve ... anche se sconsiglio il raid 1 ma questa è una mia scelta , e consiglio fortemente l'implementazione di un Cluster. In primis perchè è una bella esperienza e per secondo offri alla tua soc. un sistema di alta affidabilità non indifferete e sicuramente dormirai più tranquillamente la notte !

Zingaro2002
23-07-2004, 19:49
grazie ad entrambi per i chiarimenti.

Credo che il mio capo sia interessato soprattutto ad una soluzione Cluster.

Se ci riesco a metter su tutto vi faccio sapere.
Ciao :yuppi:

Loading