PDA

Visualizza la versione completa : [libri] un libro, ma uno solo!


rebelia
27-08-2004, 15:31
segnala un libro, uno solo e spiega perche' proprio quello

la mia segnalazione e'

http://giotto.ibs.it/jackets/z49/8807810549.jpg

e' la storia di un ragazzino ebreo che frequenta una scuola mista, con compagni che gli sono piu' o meno amici, piu' o meno simpatici; ad un certo punto e' costretto ad andar via con la famiglia per sfuggire alle retate naziste

anni dopo, la sua ex scuola lo contatta per invitarlo ad una riunione di ex compagni o qualcosa del genere e sfogliando l'opuscolo allegato all'invito, scopre cosa sia successo nel frattempo ai suoi ex compagni, avendone delle inaspettate sorprese...

il libro e' piccolino, lo si legge molto velocemente; non e' pedante, malgrado l'argomento non sia leggerissimo e merita di esser letto per il finale

l'autore, fred uhlman, una volta ha dichiarato che "si puo' sopravvivere con un solo libro" e per me questo e' senza dubbio il suo :)

disgraziatamente la mia copia ha fatto la fine di ogni libro a cui si tiene che si rispetti: non e' piu' tornata dall'ultimo prestito; spero solo che chi ce l'ha (nn ricordo), lo apprezzi quanto l'ho apprezzato io

a voi la palla :D

ilgiovo
27-08-2004, 15:33
douglas adams - la guida galattica per autostoppisti


http://www.douglasadams.com/creations/0345391802.html

Netfranz
27-08-2004, 15:36
Wu ming 2 - Guerra agli umani

E' l'ultimo che ho letto... :fagiano:

http://www.wumingfoundation.com/italiano/guerra_agli_umani/sezione_gau.html

Volando si puo' anche scaricare, e' gratis :unz:

http://www.wumingfoundation.com/italiano/downloads.shtml

seifer is back
27-08-2004, 15:36
codice da vinci...

perchÚ wsim ancora non l'ha letto!!!

Corinna
27-08-2004, 15:36
http://giotto.ibs.it/jackets/z17/8806166417.jpg

Descrizione
Negli anni Settanta tre ragazzi intrecciano le loro storie. Livio si Ŕ appena laureato, Marco si rifiuta di concludere gli studi e Misia, l'imprevedibile Misia Mistrani, si unisce volubilmente ora all'uno ora all'altro dei due amici. E mentre gli anni passano, l'ambiguo legame fra loro non viene meno.

Contenuto
Misia, ragazza inquieta e irresistibile, Marco, cosÝ bravo e promettente nella creazione artistica ma in fuga perenne dai sentimenti, e infine Livio, il pi˙ esposto alla vita e non a caso il narratore, custode affannoso ma tenace e implacabile delle leggi dell'amicizia. Tre ragazzi diversi, tre modi di vivere la vita e l'amore: tutti e tre per˛ sono legati da un filo di sogni, ansie, rabbie, slanci e responsabilitÓ che li stringe e li fa sentire vicini. Da quando, in una lontana notte del febbraio 1978, l'aria luminosa e la naturale leggerezza di Misia entrano nella vita di Livio e poi in quella di Marco... Di noi tre pu˛ essere considerato un po' la continuazione di Due di due: ponendo al centro della storia il tema dell'amicizia e della maturitÓ, del cambiamento e della ricerca d'identitÓ, il romanzo di De Carlo racconta un sentimento che va al di lÓ dell'amore, nella consapevolezza che diventare adulti pu˛ anche non voler dire abbandonarsi al cinismo e alla disillusione, e che forse Ŕ possibile nel tempo conservare la capacitÓ di sognare e di sorprendersi.

In realtÓ ho letto libri molto pi¨ belli, scritti molto meglio. De Carlo non Ŕ affatto tra i mie scrittori preferiti, anzi. Ma questo Ŕ il MIO libro, e per questo libro ho deciso che nome dare a mia figlia.

Dennis
27-08-2004, 15:37
Originariamente inviato da Corinna
http://giotto.ibs.it/jackets/z17/8806166417.jpg

Descrizione
Negli anni Settanta tre ragazzi intrecciano le loro storie. Livio si Ŕ appena laureato, Marco si rifiuta di concludere gli studi e Misia, l'imprevedibile Misia Mistrani, si unisce volubilmente ora all'uno ora all'altro dei due amici. E mentre gli anni passano, l'ambiguo legame fra loro non viene meno.

Contenuto
Misia, ragazza inquieta e irresistibile, Marco, cosÝ bravo e promettente nella creazione artistica ma in fuga perenne dai sentimenti, e infine Livio, il pi˙ esposto alla vita e non a caso il narratore, custode affannoso ma tenace e implacabile delle leggi dell'amicizia. Tre ragazzi diversi, tre modi di vivere la vita e l'amore: tutti e tre per˛ sono legati da un filo di sogni, ansie, rabbie, slanci e responsabilitÓ che li stringe e li fa sentire vicini. Da quando, in una lontana notte del febbraio 1978, l'aria luminosa e la naturale leggerezza di Misia entrano nella vita di Livio e poi in quella di Marco... Di noi tre pu˛ essere considerato un po' la continuazione di Due di due: ponendo al centro della storia il tema dell'amicizia e della maturitÓ, del cambiamento e della ricerca d'identitÓ, il romanzo di De Carlo racconta un sentimento che va al di lÓ dell'amore, nella consapevolezza che diventare adulti pu˛ anche non voler dire abbandonarsi al cinismo e alla disillusione, e che forse Ŕ possibile nel tempo conservare la capacitÓ di sognare e di sorprendersi.

In realtÓ ho letto libri molto pi¨ belli, scritti molto meglio. De Carlo non Ŕ affatto tra i mie scrittori preferiti, anzi. Ma questo Ŕ il MIO libro, e per questo libro ho deciso che nome dare a mia figlia.


In che via lavora sta Misia? :fagiano:

darkkik
27-08-2004, 15:38
http://www.fantascienza.com/catalogo/Cover/10084.jpg

PerchŔ Ŕ un libro un po' diverso sull'argomento.

scimmietta1
27-08-2004, 15:38
il signre degli anelli..

perchŔ si deve leggere..

taddeus
27-08-2004, 15:39
Benito Mussolini

Vita di Arnaldo

:ciauz:

jsmoran
27-08-2004, 15:41
http://www.nalinka.com/italian/libri/casadelsonno.jpg

PerchŔ, a volte, si ha bisogno di credere che tutto sia possibile.

Loading