PDA

Visualizza la versione completa : Documentazione programmi C++ con doxigen


fiomba
27-09-2004, 11:07
C'e' qualcuno che conosce "doxigen"?
E' possibile, usando tale appplicativo,
avere l'albero delle chiamate a funzione ?

... e i cross-reference delle variabili?

Quali eventuali alternative ci sono in Linux?

Io uso la distro: Mandrake 10.

squid
27-09-2004, 14:09
Interesserebbero anche a me delle alternative per documentare....

quindi... UP!

fiomba
16-10-2004, 00:20
Invece di UP sono DOWN!... : non ha risposto nessuno al mio post (a parte te, ma per puro incoraggiamento).

Il risultato di cio' e' che ho ripensato al C++ e vista l'intrinseca difficolta' del linguaggio (anche se conosco un poco il C), ho pensato di applicarmi a qualcosa di piu' facile (almeno a livello di OOP) e mi sono rivolto a Python.

Vedremo...

Gondor
16-10-2004, 01:52
Vedi se trovi qualche cosa:
http://www.google.it/search?hl=it&q=doxygen++%2B+c%2B%2B+%2B+documentation&btnG=Cerca&meta=


Cmq sarebbe una domanda da programmazione mi sa :)

squid
16-10-2004, 14:43
Scusa se mi permetto, ma "devo" dirtelo:
NON LASCIARE IL C++.

Ok, è importante conoscere il C, soprattutto in campo unix ma non solo visto che moltissimo codice non*unix è in c/c++, ma proprio perchè conosci il C studia il C++!!! Dovrebbe risultarti più semplice!

Cmq ti dico di studiarlo perchè secondo me è importante conoscerlo. Ti apre molte strade, e ti dà anche l'impostazione giusta per moltissimi altri linguaggi.

Con questo però non voglio dire di lasciar perdere phyton. E' un linguaggio di scripting potentissimo e soprattutto leggero e dinamico.

Se riusciamo a metterci d'accordo posso farti avere un libro sul c++ molto interessante, soprattutto per l'impostazione didattica. Per questo non adatto a chi già programma! (e sono 18€!).

Happy coding.

fiomba
16-10-2004, 15:46
Grazie squid per i consigli e per l'offerta del libro sul C++.
Di libri ne ho letti diversi, ma quando ho visto un corposo sorgente C++, mi e' scappata la voglia...
La mia scelta su Python e' soprattutto dettata dal suo OOP che a prima vista sembra piu' semplice e meno astruso.
Prima pero' vorrei provarlo (si puo' persino integrarlo con routine in C/C++!).

Loading