PDA

Visualizza la versione completa : e se i contenuti sono troppi?!


PiccoloElfo
01-10-2004, 08:07
Salve a tutti. Parliamo spesso di contenuti testuali e della loro importanza. Nel mio sito principale, di contenuti, ve ne sono fin troppi. Ora mi domando se non siano veramente troppi. Nel senso che... potrei aver raggiunto qualche "limite" del quale ignoro l'esistenza e, a causa del quale, le nuove sezioni (generalmente in cache 3 giorni dopo averle messe online) pur essendo state pubblicate da tempo... continuano a non comparire!
Per ragioni di banda, di gestione ecc. le aree che potevo inserire su altri domini le ho messe separate fin dall'inizio (ad esempio il forum e sul .com e per aree sufficientemente "autonome" ho preso un dominio apposito). Ma per quello che è il cuore del sito? Che faccio? Smembro anche quello (con tutte le difficoltà del caso? O attendo ancora? Per avere un'idea delle dimensioni, i soli contenuti testuali del db principale occupano 10 Mb. Poi vi sono 3 db di contenuti secodari e altri 10MB di contenuti in pagine statiche. Tradotto in cartaceo sono diverse migliaia di fogli A4 in verdana 10 senza figure. Idee? Suggerimenti?

rinzi
01-10-2004, 08:51
non so, sicuramente avere abbondanza di contenuti non guasta, al massimo come tu hai detto non vengono indicizzati,
perche? forse per scelta del motore nel modo di approfondire i livelli di un sito, forse non lo reputa necessario e se così fosse la tua idea di utilizzare altri domini per determinate sezioni potrebbe essere giusta
al contrario escluderei problemi di banda...


ciao

PiccoloElfo
01-10-2004, 08:59
per problema di banda intendo che, se è tutto su un dominio, oltre a consumare molta banda tutta a carico dello stesso sito (e già ne utilizzo un mega al giorno con quello principale) rischio di rallentare la navigazione in caso di "esubero" di accessi. Ad esempio... durante le olimpiadi, con decine di migliaia di accessi al giorno nella sola area dedicata alla competizione, avere un dominio apposito non ha causato rallentamenti sulle altre aree del sito, ospitate sotto domini (e server) differenti. Spero di essermi spiegato meglio.
Per quanto riguarda la "profondità" dei contenuti, è sempre la medesima: home -> indice di sezione -> contenuti della sezione, anche per questioni di navigabilità.
Potrei certamente "sezionare" il sito iniziando a spostare i contenuti... ma diverrebbe tutto più complesso da gestire :cry:

rinzi
01-10-2004, 09:03
e se i motori avessero un limite prefissato nella quantità di pagine da indicizzare?

per il consumo di banda sono pienamente d'accordo con te però i motori sono potenzialmente i tuoi utenti + importanti (te ne porteranno altri insomma)

Stealth
01-10-2004, 09:06
G sta ottimizzando il suo DB xkè sta x iniziare una nuova era

quindi è inutile publbicare nuove pagine indicizzate se prima nn sono finiti i test e risolti i vari bug dei software di ranking. :)

rinzi
01-10-2004, 09:09
che tempi si prvedono?

Ferro9
01-10-2004, 09:11
PiccoloElfo, per quanto riguarda l'indicizzazione dei contenuti credo che il comportamento di G negli ultimi due mesi sia cambiato per motivi che forse solo key sa.

Ho visto che hai indicizzate poco meno di 2.000 pagine del tuo sito, il mio ne ha oltre 20.000 e continua ad indicizzare le nuove (anche se apparentemente rimuovendo qualche vecchia) per cui credo che il problema in questi termini non ci sia.

Problema banda, anche se OT, ti offro i miei 2 cents:
hai bisogno di un hosting che abbia una banda consistente e che ti faccia pagare il traffico consumato senza però porre limiti in alto nei momenti di picco. E' ovvio che - ad esempio - se il tuo sito riempie mediamente una banda da 512 kb devi stare su una connessione da almeno 2 Mb velocemente ampliabile magari a 4.

Solitamente i provider seri offrono l'accesso a grafici in tempo reale e storici sull'utilizzo della banda, utilissimi.

Al momento del picco si solleva però anche il problema della capacità del tuo server a supportare il traffico (hai un server in co-location, sei in housing o su un semplice hosting?), soprattutto in termini di swap su disco a causa della poca RAM (ASP o PHP hanno bisogno di tanta RAM, solitamente molta di più di quella che ti offre un qualunque piano di hosting se il tuo sito funziona...) o di potenza del processore.

Ovviamente ogni sistema operativo ha tutta una serie di strumenti per analizzare e diagnosticare il carico del server, strumenti che è sempre bene attivare periodicamente quando si nota anche il minimo rallentamento.

PiccoloElfo
01-10-2004, 09:41
Originariamente inviato da Ferro9

Ho visto che hai indicizzate poco meno di 2.000 pagine del tuo sito, il mio ne ha oltre 20.000 e continua ad indicizzare le nuove (anche se apparentemente rimuovendo qualche vecchia) per cui credo che il problema in questi termini non ci sia.

si anche io vedo che le pagine "numericamente" non costituiscono moli esagerate. Ma non è del numero di pagine che mi preoccupo, quanto nella quantità dei contenuti. Voglio dire... l'equivalente cartaceo, alla vista, è letteralmente impressionante :oVVoVe: e parlo del "cuore" non delle aree più light dove catalogo un centro sportivo o descrivo un servizio. E' quello che mi "insospettisce"



Problema banda, anche se OT, ti offro i miei 2 cents:
hai bisogno di un hosting che abbia una banda consistente e che ti faccia pagare il traffico consumato senza però porre limiti in alto nei momenti di picco. E' ovvio che - ad esempio - se il tuo sito riempie mediamente una banda da 512 kb devi stare su una connessione da almeno 2 Mb velocemente ampliabile magari a 4.


certamente soluzioni più avanzate non guasterebbero, ma con le modalità adottate sino ad ora sono riuscito a far fronte a impennate di accessi ben consistenti in maniera molto semplice, con un po' di lavoro in più ma con una spesa annua che non supera i 200 euro! Qualunque altra soluzione, tecnicamente migliore, mi farebbe sforare come cifra. Usando invece un sito quasi solo per la rotazione banner, uno quasi esclusivamente per il forum, uno per gli speciali, uno per i download ecc. bilancio il carico ed uniformo il consumo di banda. Il piccolo problema è stato solo iniziale nell'integrare la grafica. Ed eventualmente il problema si ripresenterebbe se decidessi di apportare modifiche drastiche. Ovviamente i consulti sono sempre fin troppo ben graditi da parte mia! Anche (soprattutto) quelli gratuiti :D

[OT culinario]
fra fine ottobre e novembre vengo a trovarti, anche per lavoro non solo per la gola
[/OT culinario]

gik25
01-10-2004, 12:39
E dire che ti avevo già spiegato come si salva la banda... :)

Tu mi rispondesti che era meglio non rischiare perchè ogni cosa può potenzialmente causare problemi.

Devi attivare la compressione di TUTTI i dati in uscita dal tuo server. In php si usa Gzip (basta modificare una riga di impostazione in asp non saprei) ma basta chiedere in giro.

Risultati? risparmio banda del 70% :) :) :) :) :) :)

PiccoloElfo
01-10-2004, 13:20
Originariamente inviato da gik25
E dire che ti avevo già spiegato come si salva la banda... :)

Tu mi rispondesti che era meglio non rischiare perchè ogni cosa può potenzialmente causare problemi.

Devi attivare la compressione di TUTTI i dati in uscita dal tuo server. In php si usa Gzip (basta modificare una riga di impostazione in asp non saprei) ma basta chiedere in giro.

Risultati? risparmio banda del 70% :) :) :) :) :) :)

e se non hai una ram e un processore idonei e si collegano 100 persone contemporaneamente il sito va in tilt :D
Inoltre in questo modo anche se il mio hoster è down ci saranno almeno altre 3-4 aree del sito ancora up poichè ospitati su server di aziende diverse :D

Loading